Risparmio energetico

L'aria condizionata fa ingrassare

Lo rivela una ricerca condotta negli Stati Uniti. I condizionatori 'sregolano' la temperatura dell'aria, annullando i meccanismi naturali dell'organismo, che col caldo abbassano la fame. Allo stesso modo un riscaldamento invernale troppo alto non permette all'organismo di sentire freddo e bruciare piu' grassi.
Non e' meraviglioso il risparmio energetico? Fa anche dimagrire...


Sta succedendo qualche cosa.

Migliaia di persone si stanno collegando al mio blog, decine di gruppi prendono contatto con noi, centinaia di mail e telefonate...
C'e' un enorme interesse per le ecotecnologie. E dietro c'e' un nuovo modo di sentire l'impegno per un mondo migliore.
Sta crescendo l'idea che solo i piccoli passi concreti, le alternative costruite con buon senso e professionismo, possono farci fare dei passi avanti.

E' un momento magico.
Sono entusiasta e mi sembra veramente che sempre piu' persone la vedano come noi: stanchi della politica delle chiacchiere lontane dalla capacita' di affrontare i problemi nelle loro oscene minuzie.
Su questo invece stiamo lavorando noi.
Ed e' chiaro che se riusciremo a costruire questi benedetti impianti, e se raccoglieremo adesioni per gli altri gruppi d'acquisto che stiamo costituendo, otterremo un risultato culturale e politico enorme.
Stiamo costruendo la Massoneria degli Onesti, stiamo riscoprendo concetti che la sinistra aveva lasciato alla mafia come "essere uomini d'onore".
Stiamo proponendo di "essere professionisti" come scelta rivoluzionaria.
Veltroni fa bei discorsi. Traccia linee politiche. Ma resta un mistero il COME realizzera' i suoi progetti.
L'idea della politica oggi e' che lo scontro sia tra idee giuste e idee sbagliate. Ma questa e' solo una parte del conflitto. Poi si deve scegliere tra metodi giusti per realizzare idee giuste e metodi sbagliati che ti portano a mandare nella merda le idee giuste. E poi bisogna discutere di veri professionisti, uomini d'onore che sono capaci di praticare i metodi giusti in modo corretto e di pirla che mandano in malora progetti perfetti.
Per questo cambiare il mondo e' difficile.
Ad esempio, adesso stiamo lottando contro la burocrazia  dei comuni. Abbiamo una legge buona sul solare fotovoltaico e abbiamo un buon gruppo d'acquisto che sta riuscendo a realizzare quel che avrebbe dovuto realizzare un governo efficiente offrendo gli strumenti pratici e le informazioni che permettano a una famiglia di usufruire veramente dei vantaggi offerti dalla legge (servivano certificazioni delle ditte, pubblicita' sui costi reali degli impianti, predisporre elenchi di banche disposte a offrire condizioni di finanziamento giuste, prototipi di contratti equi, convenzioni con assicurazioni, servizi di informazione e di consulenza per i cittadini veramente funzionanti, una campagna di informazione...).
Qui si fanno le leggi e poi non si fa niente perche' diventino realta'.
E inoltre si sono dimenticati di fare una legge che induca i comuni a non rompere i coglioni sulle autorizzazioni per gli impianti. E non chiedere per gli impianti domestici la Dia che costa e fa perdere tempo! Cioe', da una parte mi incentivi e dall'altra mi fai buttare i soldi dalla finestra per una pratica burocratica assurda.
E ovviamente i comuni di sinistra sono i piu' burocraticizzati.
Siamo riusciti a portare al centro dell'attenzione degli italiani la questione ambientale. Abbiamo fatto passi in avanti sulla percezione dello spreco di Stato e dei costi allucinanti della politica e dei partiti.
E' da sperare che si riesca a far capire la centralita' della lotta alla burocrazia.
STIAMO SOFFOCANDO DI BUROCRAZIA!
E' UNA TASSA NASCOSTA CHE UCCIDE LE IMPRESE E FA IMPAZZIRE LE FAMIGLIE PER DELLE STRONZATE!
Ma anche in questo caso non e' sufficiente dire "diamo un taglio alla burocrazia", bisogna dire come si puo' farlo, indicare il testo delle leggi da approvare,
Ma intanto, per non deprimerci, registriamo altre vittorie. Dopo anni di denunce finalmente, grazie all'Unione Europea, e' scoppiato lo scandalo della diossina ad Acerra e delle discariche abusive della camorra. E questo e' un altro segno che qualche cosa di forte si muove (ne abbiamo parlato sia sul blog che nel libro Napoli nel sangue).
E mentre Beppe Grillo lancia da Bruxelles il VAFFANCULO DAY l'8 settembre in tutte le citta' d'Italia (ci saremo!), alcuni amici di Beppe Grillo stanno addirittura studiando un sistema per costruire una cooperativa che raccolga i risparmi delle famiglie investendoli in impianti di produzione elettrica da fonti rinnovabili. Offrendo cosi' la possibilita' di togliere i risparmi dalle trappole dei fondi di investimento e del mercato azionario. Oltretutto secondo i loro conti preliminari i risparmiatori potrebbero avere addirittura un 7% di interesse annuo. Robe da fantascienza! E con un investimento che non presenta rischi in quanto basato solo sulla costruzione di impianti di produzione di energia dal sole e dal vento e sui dati conosciuti di rendimento di questi impianti.
Cosa succederebbe se un simile progetto riuscisse ad arrivare a buon fine?
Sono piccoli passi che producono grandi cambiamenti. Non volano nel cielo delle ideologie, offrono reali possibilita' di cambiamento sul terreno dei bilanci familiari. Rappresentano un'alternativa non teorica e futura ma qui e subito.
Anche l'idea della campagna "adotta un parlamentare" sta andando avanti e trova persone che collaborano. Serenetta Monti, e Roberta Lombardi, del MeetUp Amici di Beppe Grillo di Roma, hanno organizzato un comitato che sta progettando il funzionamento della campagna.
L'idea e' di trovare dei volontari, ognuno adotta un parlamentare e apre una pagina dedicata al suo protetto (diventa il suo Angelo Custode).
In questa pagina web dedicata a ogni parlamentare si raccolgono i dati su quel che fa in Parlamento. Quali leggi ha proposto, quali ha firmato, quali ha votato, quante volte ha bigiato le sedute.
Poi si realizza un'intervista a questo onorevole, chiedendogli se e' d'accordo su alcune leggi fondamentali per far uscire l'Italia dal disastro. Leggi semplici e elementari. Cose tipo: sei d'accordo a sequestrare i beni della mafia e renderli subito disponibili per scopi di utilita' sociale? Sei d'accordo a dare finalmente alla magistratura i soldi sequestrati durante i processi e giacenti da anni nelle banche? Cosi' i magistrati avranno i soldi per pagarsi le fotocopie. (vedi articolo su 7 leggi per cambiare l'Italia)
In questo modo riusciremmo a costruire una mappa dei parlamentari individuando quelli potenzialmente favorevoli alla piattaforma delle Leggi Facili da approvare perche' basate sul buon senso. E, a questo punto, possiamo iniziare a fare pressione su di loro per convincerli a firmare il pacchetto delle 7 leggi (che ormai sono 10). Allora potremo verificare se ci sono abbastanza parlamentari disposti a un'azione fuori dalle logiche delle segreterie dei partiti. E' una campagna che segue la stessa logica dei gruppi di acquisto solare: andando a incidere su piccoli meccanismi apparentemente secondari puo' riuscire veramente a cambiare la situazione. E' proprio sui piccoli meccanismi inceppati che si basa la paralisi italiana. Migliaia di piccole rotelline che non girano hanno bloccato il rotellone. Inutile e impossibile cercare di sbloccare il rotellone senza prima rimettere in moto le rotelline.
Ma le buone notizie non sono finite.
E' partita la progettazione definitiva dei primi impianti fotovoltaici. Il 16-20 luglio ad Alcatraz faremo uno stage pratico per chi vorra' seguire tutte le fasi dell'installazione del nostro primo impianto (con inseguitori solari).
E sta iniziando a trovare adesioni anche il gruppo di acquisto per l'energia da fonti rinnovabili per aziende e famiglie. Cioe' senza fare nulla (soltanto cambiando un contratto) dal primo luglio e' possibile che una famiglia, invece di comprare energia elettrica dall'Enel, la compri da un fornitore certificato che distribuisce energia elettrica proveniente da fonti rinnovabili (http://www.commercioetico.it/energia-rinnovabile/index.html).
Insomma, a questo punto anche chi non puo' installare un impianto di produzione con i pannelli solari fotovoltaici puo' fare qualche cosa di veramente concreto
Hanno raccolto poi decine di adesioni le proposte di gruppi d'acquisto anche per il solare termico e le caldaie ad alto rendimento.
E stanno anche crescendo le firme della petizione lanciata da Franca per la nuova legge che ha lo scopo di cacciare gli impiegati pubblici che sono stati condannati (http://www.francarame.it/?q=node/377).
Insomma, si muove.
Stiamo a vedere se poi varra' la pena di raccontarlo ai nipotini. Tutto dipendera', come sempre, dalla scelta individuale di molti. E vorrei invitarti a investire da subito il tuo tempo per appoggiare questo momento esplosivo.
Qualunque azione e' preziosa, anche semplicemente firmando la petizione e facendola firmare (magari su carta) oppure segnalare su un blog queste iniziative. Puoi creare un gruppo d'acquisto locale o sostenerci economicamente sottoscrivendo i 27 euro dell'associazione a Cacao.
O semplicemente telefonare a qualche amico e raccontargli cosa stiamo tentando di fare.
Piccole azioni concrete. Ma tante. Questo ci serve adesso.
Diamo la spallata al sistema dell'assurdo?

Jacopo Fo


Bassi consumi: la sfida del ghiaccio

Il 16 aprile scorso a Città di Castello, in Umbria, una gru ha calato un grosso blocco di ghiaccio all'interno di una mini-casa costruita con tutti i canoni del basso impatto ambientale, del risparmio energetico, della coibentazione interna ed esterna.
L'idea si ispira al progetto CasaClima già attuato a Bolzano.
In 50 giorni, con temperature che hanno raggiunto e superato i 30 gradi, il blocco di ghiaccio si è sciolto?
No! Il 3 giugno la casetta ecologica è stata abbattuta e, in base alle rivelazioni, dentro c'era ancora il 70% del blocco inizialmente introdotto.
Fra i 270 scommettitori che hanno partecipato all'iniziativa, 25 fortunati vincitori si portano a casa un frigorifero nuovo, classe energetica A+.

(Fonte: Newsletter Utopie Concrete)


Master sulla progettazione e realizzazione di impianti per la produzione elettrica da fonti rinnovabili

Master sulla progettazione e realizzazione di impianti per la produzione elettrica da fonti rinnovabili e azioni che migliorano l'efficienza energetica.
Prendi al volo le opportunità di lavoro nelle ecotecnologie.

Libera Università di Alcatraz (Gubbio)

Un ciclo di corsi di aggiornamento per installatori, architetti, ingegneri e geometri, manager, commercialisti e imprenditori.

Un master per chi vuole inventarsi una nuova professione: consulente energetico.

Un panorama completo e esauriente su tutte le novità del settore, la resa delle tecnologie, i tempi di ammortamento degli investimenti, la legislatura, le norme e gli iter burocratici.
Una proposta realizzata da un'associazione che da 25 anni è impegnata nella diffusione delle tecnologie che proteggono l'ambiente.

7 seminari di un fine settimana sulle principali ecotecnologie disponibili:

---- La rivoluzione delle ecotecnologie nel suo complesso. Prospettive tecniche e di mercato.

---- I pannelli solari termici per la produzione di acqua calda integrati con caldaie ad alto rendimento.

---- Efficienza energetica nelle nuove costruzioni e nelle ristrutturazioni. Isolamento termico. Impianti termici a pavimento e a parete funzionanti a bassa temperatura. Impianti geotermici e pompe di calore.

---- Gli impianti fotovoltaici

---- Eolico e idrico. Ottenere energia dal vento e dall'acqua.

----I gassificatori a biomasse e le aziende agricole energetiche

----Normative, leggi, iter burocratici.

Programma dettagliato di ogni seminario

La rivoluzione delle ecotecnologie nel suo complesso. Prospettive tecniche e di mercato.
Programma
Il risparmio energetico è oggi la più grande risorsa economica. Miliardi di euro vengono attualmente sprecati dallo stato, dalle imprese e dai privati per semplice ignoranza tecnologica. E finalmente anche in Italia la coscienza ecologica e il buon senso economico si stanno facendo strada. Stiamo assistendo al ripetersi di ciò che è già accaduto in altri paesi e quindi ci troviamo di fronte a percorsi prevedibili.
La trasformazione dello spreco in risorsa, la filosofia imprenditoriale dell'acquisto dello spreco cambieranno la faccia dei nostri consumi in pochi anni offrendo grandi benefici ai consumatori e notevoli prospettive agli imprenditori che sapranno cogliere quest'occasione di lavoro.
Dopo la rivoluzione del computer e quella della telefonia siamo di fronte a un'altra opportunità di fare impresa dotata di grandi prospettive.

Argomenti
Livelli di maturità delle innovazioni nei principali settori delle ecotecnologie.
Panoramica sulle ecotecnologie per nulla o poco utilizzate in Italia.
Prospettive di sviluppo della domanda.
Sistemi di finanziamento all'acquisto e costruzione di offerte commerciali chiavi in mano.
Accenni alla legislatura vigente e alle forme di incentivazione.
La nostra esperienza nel marketing delle ecotecnologie.

Relatori
Maurizio Pallante consulente in strategie energetiche e scrittore. Attuale consulente per l'efficienza energetica per il governo Prodi.
Maurizio Fauri, ingegnere, docente presso l'Università di Trento.
Jacopo Fo consulente ecologico e scrittore.

Durata: Un fine settimana. Inizio venerdì sera ore 21,30. Conclusione domenica pomeriggio ore 16.

Gli impianti fotovoltaici
Aspetti teorici e tecnici.
Dalla progettazione all'installazione.
Cenni sulle normative e il Conto Energia.
Raffronto tra le diverse tipologie di pannello solare (a terra, sul tetto, con inseguitori, a bassa o alta resa, su supporto rigido o flessibile).

Programma tecnico dettagliato del corso
• Panorama delle fonti rinnovabili
• Quadro normativo e legislativo
• Certificati verdi
• Titoli di efficienza energetica (D.M. 20/07/04)
• Conto energia (D.M. 19/02/07)
• La radiazione solare e la conversione fotovoltaica
• Configurazione di un impianto fotovoltaico collegato alla rete
• Realizzazione dell'impianto elettrico e scelta dei componenti
• Installazione meccanica e strutturale
• Verifica tecnica-funzionale
• Messa in esercizio
• Manutenzione degli impianti fotovoltaici
• Modalità di connessione alla rete (richiesta al distributore elettrico locale, domanda al GSE, documentazione, specifiche tecniche, ecc.)
• Studio di fattibilità tecnico-economico

Durata: un fine settimana. Inizio venerdì sera ore 21,30. Conclusione domenica pomeriggio ore 16.

I pannelli solari termici (produzione di acqua calda)
Un impianto solare termico è estremamente conveniente anche grazie alle esenzioni fiscali offerte dallo stato.
Il mercato italiano del solare termico vedrà nei prossimi anni una grande espansione vista l'attuale inconsistenza. In Austria ci sono 200 metri quadrati di pannelli termici ogni 1000 abitanti, in Italia 6 metri quadrati ogni mille abitanti.

Programma tecnico dettagliato del corso:
• Quadro normativo e legislativo
• Certificati verdi
• Titoli di efficienza energetica (D.M. 20/07/04)
• La radiazione solare e la conversione termica
• Configurazione di un impianto termico collegato all'impianto di riscaldamento.
• Realizzazione dell'impianto termico e scelta dei componenti
• Installazione
• Verifica tecnica-funzionale
• Messa in esercizio
• Manutenzione degli impianti termici
• Raffronto tra le diverse tipologie di pannello solare termico.

• Integrazione tra pannelli solari termici e caldaie a gas ad alto rendimento.
• Studio di fattibilità tecnico-economico

Durata: un fine settimana. Inizio venerdì sera ore 21,30. Conclusione domenica pomeriggio ore 16.

---- Efficienza energetica nelle nuove costruzioni e nelle ristrutturazioni. Isolamento termico. Impianti termici a pavimento e a parete funzionanti a bassa temperatura. Impianti geotermici e pompe di calore.
La costruzione di case ad alta efficienza energetica in Italia è minima. Ma finalmente la nuova normativa impone che gli immobili siano classificati sulla base dell'isolamento termico. Questo permetterà di valorizzare gli investimenti in isolanti e doppi vetri e l'installazione di impianti che sfruttano il calore solare e la temperatura stabile del sottosuolo (geotermia). Questi sistemi, associati con caldaie ad alto rendimento e con impianti di diffusione del calore a temperatura moderata (ad esempio griglie radianti poste sotto il pavimento) offrono la possibilità di ridurre fino al 90% i costi energetici.
Programma tecnico dettagliato del corso:
• La dispersione termica. Panorama sui sistemi di isolamento e i materiali.
• Quadro normativo e legislativo: la classificazione obbligatoria degli immobili secondo criteri di efficienza energetica. Finalmente applicati in Italia sistemi di valorizzazione del risparmio energetico. Prospettive del mercato: 16 milioni di tetti da isolare termicamente.
• Certificati verdi
• Titoli di efficienza energetica (D.M. 20/07/04)
• Vantaggi del collegamento tra Conto energia  (solare fotovoltaico D.M. 19/02/07) e interventi di miglioramento dell'efficienza energetica, in termini di aumento del premio fino al 30%.
• Configurazione di un intervento globale di miglioramento dell'efficienza energetica.
• Cogenerazione con caldaie a gas che producono elettricità e calore. Possibilità della rigenerazione (caldo, freddo, elettricità).
• Studio di fattibilità tecnico-economico

Caldaie a cippato di legno, i gassificatori a biomasse, la produzione di biogas e le aziende agricole energetiche.
(I gassificatori a biomasse non sono da confondere con gli impianti di rigassifigazione o gli impianti a pirolisi.
In questo caso scarti legnosi vengono trasformati con il calore in carbonella, il gas che le biomasse producono nel corso di questo processo viene raccolto, depurato e utilizzato per alimentare un generatore di corrente elettrica. Il calore prodotto nel processo viene recuperato per alimentare il processo stesso con un surplus che può essere impiegato per scaldare/raffreddare abitazioni, uffici eccetera)

Programma dettagliato del corso:
• Energia dalle piante: un sistema efficiente per immagazzinare l'energia solare.
• Quadro normativo e legislativo
• Certificati verdi
• Titoli di efficienza energetica (D.M. 20/07/04)
• Combustione di legno di scarto, potature e simili in caldaie ad alto rendimento.
• Cogenerazione: caldaie a cippato che producono energia elettrica e calore.
• Gassificazione delle biomasse.
• Bio gas dalla decomposizione delle biomasse dal letame e dall'immondizia organica.
• Tipologie degli impianti.
• I prodotti disponibili sul mercato.
• Studio di fattibilità tecnico-economico

Durata: un fine settimana. Inizio venerdì sera ore 21,30. Conclusione domenica pomeriggio ore 16.

Eolico e idrico.
Ottenere energia dal vento e dall'acqua.
Il vento e l'acqua sono forze naturali sfruttate da millenni per produrre energia e movimento.
In entrambi i settori si sta sviluppando la tendenza alla costruzione di impianti di piccole proporzioni. Piccole turbine idriche che producono un kilowat ciascuna sono utilizzate sott'acqua lungo i canali e i fiumi. Hanno un diametro inferiore ai 150 centimetri e quindi possono essere installate in modo da non interferire con la navigazione. Sono azionate dalla corrente e hanno un costo contenuto, molto inferiore al solare (circa un terzo).
Similmente sono arrivate da qualche anno sul mercato pale eoliche di 170 centimetri di diametro che possono essere installate su tetti o balconi. Anch'esse producono un kilowat e costano circa un terzo di un kilowat solare.

Programma dettagliato del corso:
• Panorama delle tecnologie che sfruttano l'energia idrica e eolica
• Quadro normativo e legislativo
• Certificati verdi
• Titoli di efficienza energetica (D.M. 20/07/04)
• La conversione in elettricità
• Configurazione di un impianto idrico
• Configurazione di un impianto eolico
• Realizzazione dell'impianto e scelta dei componenti
• Installazione
• Collegamento alla rete elettrica
• Verifica tecnica-funzionale
• Messa in esercizio
• Manutenzione degli impianti
• Studio di fattibilità tecnico-economico

Durata: un fine settimana. Inizio venerdì sera ore 21,30. Conclusione domenica pomeriggio ore 16.

Normative, leggi, iter burocratici relativi a migliorie nell'efficienza energetica e all'installazione di impianti di produzione elettrica e di bio gas da fonti rinnovabili.

Aspetti teorici e tecnici.
La normativa, autorizzazioni, detrazioni fiscali, limitazioni, iter burocratici.
Con una parte in particolare su Conto Energia, ritorno degli investimenti, sistemi di finanziamento. I certificati energetici (accordi di Kyoto).
Nuovi prodotti finanziari riferiti a investimenti nel settore delle ecotecnologie, del risparmio energetico e della produzione elettrica da fonti rinnovabili.

Durata: un fine settimana. Inizio venerdì sera ore 21,30. Conclusione domenica pomeriggio ore 16.

Grazie a questa formula, corso crediamo di aver realizzato una proposta unica per aiutare installatori e progettisti, con esperienza in altri campi specifici e giovani alle prime armi a entrare in questo settore con il piede giusto. In questo momento in Italia c'è una grande penuria di tecnici qualificati e le aziende sono alla costante ricerca di dipendenti e sinergie aziendali in questo settore, perché la domanda è esplosa ma mancano le competenze professionali per soddisfarla.
Il progetto
Un ciclo di corsi di aggiornamento per installatori, architetti, ingegneri e geometri, manager, commercialisti e imprenditori. Un panorama completo e esauriente su tutte le novità del settore, la resa delle tecnologie, i tempi di ammortamento degli investimenti, la legislatura, le norme e gli iter burocratici. I corsi avranno una parte pratica direttamente su impianti funzionanti. I docenti, coordinati da Jacopo Fo, sono specialisti ai massimi gradi, con decenni di esperienza sulle spalle.
Tra questi Maurizio Fauri, ricercatore e professore presso l'Università di Trento, sua la realizzazione del piano di risparmio energetico del comune di Padova, premiato come una delle migliori progettazioni realizzate effettivamente.
Michele Tarolli, amministratore delegato del Polo Tecnologico per l'Energia srl di Trento che ha realizzato il piano di risparmio energetico del comune di Padova, premiato come una delle migliori progettazioni realizzate effettivamente. Al loro fianco tecnici meno noti ma altrettanto competenti, selezionati in questi anni di complesso lavoro sul campo condotto dalla Libera Università di Alcatraz nella ricerca di ecotecnologie non disponibili in Italia e nella formazione di manager e installatori del settore. Ricordiamo qui la campagna di informazione sull'isolamento termico degli immobili (1986), la campagna per il biodiesel (1998), i corsi per idraulici sull'installazione dei pannelli solari termici (2000), le iniziative a sostegno dell'auto ad aria compressa (2000). Parliamo della stessa auto ad aria compressa che finalmente oggi è stata acquistata dall'indiana Tata Motors, dopo anni di ostracismo in Europa. E infine la campagna per la diffusione dei riduttori del flusso dell'acqua dei rubinetti e delle docce, condotta in collaborazione con l'Università di Parma e Lega Ambiente Turismo e quella per le lampadine ad alto risparmio (2000) che hanno portato in 6 anni alla distribuzione gratuita di milioni di pezzi da parte di decine di amministrazioni e aziende. Proprio la qualità degli insegnanti e l'esperienza accumulata nel settore ci permettono di candidarci ora come centro di eccellenza nella formazione in questo settore.
La nostra intenzione è quella di offrire uno strumento di aggiornamento rapido e esaustivo. Per questo abbiamo fatto la scelta di concentrare la formazione in una serie di fine settimana tematici che possono essere frequentati anche singolarmente a seconda delle particolari esigenze professionali ma che nell'insieme sono in grado di offrire una reale base di informazioni su tutte le problematiche inerenti a questo settore di punta.
Scheda tecnica
Il corso darà diritto a un attestato di frequenza rilasciato rilasciato dalla Libera Università di Alcatraz che oggi è una delle strutture maggiormente note nel settore grazie a 25 anni di esperienza e all'enorme successo delle azioni intraprese nel settore delle ecotecnologie.
I sette seminari che compongono il master si terranno ognuno più volte. Gli allievi potranno scegliere per ogni corso le date che preferiscono tra quelle proposte.
Ogni seminario è autoconclusivo e quindi si possono seguire i corsi secondo la successione preferita.
Il prezzo del corso è di 3600 euro e comprende 7 fine settimana di pensione completa in sistemazione base (camere a più letti) le lezioni e i supporti didattici. E' possibile frequentare anche un solo seminario, in questo caso il costo è di 600 euro in sistemazione base (camere a più letti). Il sovrapprezzo per camera doppia con bagno è di 60 euro a notte. Per camera singola con bagno è di 100 euro a notte.

Per informazioni ulteriori e iscrizioni 075 9229911-38-39 info@alcatraz.it

Vuoi intraprendere una nuova appassionante professione?
Diventa esperto in efficienza energetica e ecotecnologie. La rivoluzione energetica in Italia parte in ritardo ma proprio per questo offre opportunità enormi. Per rendere competitivo (e migliore per la nostra salute) il nostro "sistema Paese" dobbiamo colmare un divario di quindici anni rispetto ad altri paesi europei (ad esempio Austria e Germania). Mancano le informazioni e manca un interfaccia semplice tra cittadini e imprenditori e le tecnologie disponibili. Oggi esiste un grande spazio di iniziativa in questo settore. Chi vuole migliorare l'efficienza energetica di una costruzione o diventare produttore di energia deve affrontare enormi difficoltà nell'individuare le tecnologie appropriate, trovare professionisti capaci, scegliere le marche più affidabili, verificare l'effettiva correttezza di garanzie e assicurazioni, sbrigare una serie di pratiche burocratiche, orientarsi nel dedalo degli incentivi, delle detrazioni fiscali, dei finanziamenti e delle tariffe agevolate di vendita. A metà tra il consulente e il promotore di nuove tecnologie questa figura professionale potrebbe trarre la remunerazione del proprio impegno sia dalle aziende che da installatori, progettisti e cliente finale, ottenendo un giusto guadagno, permettendo al contempo al cliente finale di risparmiare tempo, rischi e denaro. Sicuramente gradirà un acquisto chiavi in mano che non lo costringa a farsi venire il mal di testa dovendo diventare tuttologo ecotecnologico dilettante, una posizione altamente stressante con ricadute, di efficienza e costi, spesso disastrose. Ma lo spazio di una nuova attività come questa è tutto da inventare. Nei prossimi anni presso scuole, aziende e uffici pubblici crescerà la domanda di un'informazione semplice e aggiornata. Proprio perché il futuro del pianeta e dell'economia si gioca soprattutto sul terreno della Democrazia Energetica servono professionisti che trasformino la loro attività in un progetto che cresca facilitando le interazioni commerciali in questo settore. L'insieme di questi seminari costituisce di per sé una formazione di base che permette un'immediata e consapevole operatività lavorativa. E le nozioni sulle offerte che possono aprire la strada alla contrattualizzazione di varie forme di collaborazione con i diversi segmenti della filiera energetica. E' proprio questa frammentazione dell'offerta ad azzoppare il mercato e a offrire ampi margini operativi a chi voglia assumerne la complessità.?Nell'era dei PC vinse chi, come Bill Gates, offriva un interfaccia tra la macchina e l'utente. Oggi la stessa dinamica si ripropone, altrettanto complessa, tra i diversi segmenti della filiera, allo stato attuale ancora incapaci di comunicare in modo fluido con clienti e potenziali alleati.?Facilitare la complessità è il nostro mestiere.

Crea una nuova fonte di lavoro e sviluppo per la tua azienda.
Sei in grado oggi di rispondere alle domande dei tuoi clienti sulle possibilità delle nuove ecotecnologie? Potresti diventare tu promotore di nuovi impianti offrendo opportunità d'avanguardia che contribuiranno a sviluppare la soddisfazione e la fiducia dei tuoi clienti. Inoltre aumenterai la tua visibilità sul mercato operando in settori dove ancora non ci sono aziende con posizioni dominanti consolidate.
La capacità di stare al passo con le novità tecnologiche e di dare una risposta complessiva alla domanda che sta crescendo sono ovvie formule vincenti in un momento dinamico e fluido come questo. E' in queste fasi iniziali di una nuova frontiera che le persone con capacità di iniziativa e di lavoro ordinato riescono a concretizzare i loro obiettivi.

Non solo un corso.
Ognuno dei 7 seminari sulle ecotecnologie proposti da Alcatraz offre, oltre alle lezioni e alle esperienze sul campo, anche una grande occasione di intessere rapporti con produttori e tecnici. Come in ogni campo la conoscenza del terreno è un vantaggio essenziale. Durante questi incontri oltre alla formazione otterrai la conoscenza delle migliori offerte commerciali, contatti con aziende che possono interagire con la tua attività e sulle soluzioni tecnico organizzative che il mercato offre a operatori che hanno un'idea in testa.

Perché un seminario intensivo a Alcatraz
Da 25 anni questa libera università sulle colline umbre tra Gubbio, Assisi e Perugia, offre non solo corsi di alto livello in molti settori ma anche il contesto di tranquillità, convivialità e buona cucina che crediamo favoriscano l'apprendimento, rendendo un corso anche un'esperienza piacevole e rigenerante. Per questo oltre alle lezioni ci sarà la possibilità di seguire le lezioni di Yoga Demenziale di Jacopo Fo e gli altri clown di Alcatraz. Momenti di comicità e di ristoro per la mente ma anche occasioni per riflettere in modo divertente su meccanismi semplici del nostro modo di vivere. Elementi certamente estranei allo specifico del discorso energetico ma comunque utili per chi voglia sperimentare una filosofia di impresa e relazioni meno incravattata del solito. La Libera Università di Alcatraz da 15 anni organizza corsi motivazionali per imprese, basati sulla Comicoterapia, l'Intelligenza Emotiva e la creatività nell'ambito delle relazioni lavorative. Il nostro ristorante serve un menù tradizionale mediterraneo, con carne, e un menù vegetariano e dietetico.


Seminario sulle normative, leggi, iter burocratici relativi alle fonti energetiche rinnovabili

Prendi al volo le opportunità di lavoro nelle ecotecnologie.

Libera Università di Alcatraz (Gubbio)
19 - 21 ottobre 2007

Un panorama completo e esauriente su tutte le novità del settore, la resa delle tecnologie, i tempi di ammortamento degli investimenti, la legislatura, le norme e gli iter burocratici.
Una proposta realizzata da un'associazione che da 25 anni è impegnata nella diffusione delle tecnologie che proteggono l'ambiente.

Seminario sulle normative, leggi, iter burocratici relativi a migliorie nell'efficienza energetica e all'installazione di impianti di produzione elettrica e di bio gas da fonti rinnovabili.

Aspetti teorici e tecnici.
La normativa, autorizzazioni, detrazioni fiscali, limitazioni, iter burocratici.
Con una parte in particolare su Conto Energia, ritorno degli investimenti, sistemi di finanziamento. I certificati energetici (accordi di Kyoto).
Nuovi prodotti finanziari riferiti a investimenti nel settore delle ecotecnologie, del risparmio energetico e della produzione elettrica da fonti rinnovabili.

Rivolto a commercialisti, imprenditori, manager, installatori, architetti, geometri, ingegneri.

Durata: Un fine settimana. Inizio venerdì sera ore 21,30. Conclusione domenica pomeriggio ore 16.

I partecipanti al corso senza esperienza professionale, che avranno seguito con profitto le lezioni, potranno svolgere uno STAGE di formazione presso un’azienda di progettazione e installazione. E quindi conseguire l’esperienza necessaria a realizzare autonomamente un impianto.

Grazie alla formula, corso+inserimento professionale crediamo di aver realizzato una proposta unica per aiutare installatori e progettisti, con esperienza in altri campi specifici e giovani alle prime armi a entrare in questo settore con il piede giusto. In questo momento in Italia c'è una grande penuria di tecnici qualificati e le aziende sono alla costante ricerca di dipendenti e sinergie aziendali in questo settore, perché la domanda è esplosa ma mancano le competenze professionali per soddisfarla.

Il progetto
Un ciclo di corsi di aggiornamento per installatori, architetti, ingegneri e geometri, manager, commercialisti e imprenditori. Un panorama completo e esauriente su tutte le novità del settore, la resa delle tecnologie, i tempi di ammortamento degli investimenti, la legislatura, le norme e gli iter burocratici.?I corsi avranno una parte pratica direttamente su impianti funzionanti. I docenti, coordinati da Jacopo Fo, sono specialisti ai massimi gradi, con decenni di esperienza sulle spalle.
Tra questi Maurizio Fauri, ricercatore e professore presso l'Università di Trento, sua la realizzazione del piano di risparmio energetico del comune di Padova, premiato come una delle migliori progettazioni realizzate effettivamente.
Michele Tarolli, amministratore delegato del Polo Tecnologico per l'Energia srl di Trento che ha realizzato il piano di risparmio energetico del comune di Padova, premiato come una delle migliori progettazioni realizzate effettivamente. Al loro fianco tecnici meno noti ma altrettanto competenti, selezionati in questi anni di complesso lavoro sul campo condotto dalla Libera Università di Alcatraz nella ricerca di ecotecnologie non disponibili in Italia e nella formazione di manager e installatori del settore. Ricordiamo qui la campagna di informazione sull'isolamento termico degli immobili (1986), la campagna per il biodiesel (1998), i corsi per idraulici sull'installazione dei pannelli solari termici (2000), le iniziative a sostegno dell'auto ad aria compressa (2000). Parliamo della stessa auto ad aria compressa che finalmente oggi è stata acquistata dall'indiana Tata Motors, dopo anni di ostracismo in Europa.?E infine la campagna per la diffusione dei riduttori del flusso dell'acqua dei rubinetti e delle docce, condotta in collaborazione con l'Università di Parma e Lega Ambiente Turismo e quella per le lampadine ad alto risparmio (2000) che hanno portato in 6 anni alla distribuzione gratuita di milioni di pezzi da parte di decine di amministrazioni e aziende. Proprio la qualità degli insegnanti e l'esperienza accumulata nel settore ci permettono di candidarci ora come centro di eccellenza nella formazione in questo settore.
La nostra intenzione è quella di offrire uno strumento di aggiornamento rapido e esaustivo. Per questo abbiamo fatto la scelta di concentrare la formazione in una serie di fine settimana tematici che possono essere frequentati anche singolarmente a seconda delle particolari esigenze professionali ma che nell'insieme sono in grado di offrire una reale base di informazioni su tutte le problematiche inerenti a questo settore di punta.

Scheda tecnica
Il corso darà diritto a un attestato di frequenza rilasciato rilasciato dalla Libera Università di Alcatraz che oggi è una delle strutture maggiormente note nel settore grazie a 25 anni di esperienza e all'enorme successo delle azioni intraprese nel settore delle ecotecnologie.
I sette seminari che compongono il master si terranno ognuno più volte. Gli allievi potranno scegliere per ogni corso le date che preferiscono tra quelle proposte.
Ogni seminario è autoconclusivo e quindi si possono seguire i corsi secondo la successione preferita.
Il prezzo del corso è di 600 euro in sistemazione base (camere a più letti). Il sovrapprezzo per camera doppia con bagno è di 60 euro a notte. Per camera singola con bagno è di 100 euro a notte.
Il ciclo completo costa invece 3.600 euro e comprende 7 fine settimana di pensione completa in sistemazione base (camere a più letti) le lezioni e i supporti didattici.
Per informazioni ulteriori e iscrizioni 075 9229911-38-39 info@alcatraz.it

Vuoi intraprendere una nuova appassionante professione?
Diventa esperto in efficienza energetica e ecotecnologie. La rivoluzione energetica in Italia parte in ritardo ma proprio per questo offre opportunità enormi. Per rendere competitivo (e migliore per la nostra salute) il nostro "sistema Paese" dobbiamo colmare un divario di quindici anni rispetto ad altri paesi europei (ad esempio Austria e Germania). Mancano le informazioni e manca un interfaccia semplice tra cittadini e imprenditori e le tecnologie disponibili. Oggi esiste un grande spazio di iniziativa in questo settore. Chi vuole migliorare l'efficienza energetica di una costruzione o diventare produttore di energia deve affrontare enormi difficoltà nell'individuare le tecnologie appropriate, trovare professionisti capaci, scegliere le marche più affidabili, verificare l'effettiva correttezza di garanzie e assicurazioni, sbrigare una serie di pratiche burocratiche, orientarsi nel dedalo degli incentivi, delle detrazioni fiscali, dei finanziamenti e delle tariffe agevolate di vendita. A metà tra il consulente e il promotore di nuove tecnologie questa figura professionale potrebbe trarre la remunerazione del proprio impegno sia dalle aziende che da installatori, progettisti e cliente finale, ottenendo un giusto guadagno, permettendo al contempo al cliente finale di risparmiare tempo, rischi e denaro. Sicuramente gradirà un acquisto chiavi in mano che non lo costringa a farsi venire il mal di testa dovendo diventare tuttologo ecotecnologico dilettante, una posizione altamente stressante con ricadute, di efficienza e costi, spesso disastrose. Ma lo spazio di una nuova attività come questa è tutto da inventare. Nei prossimi anni presso scuole, aziende e uffici pubblici crescerà la domanda di un'informazione semplice e aggiornata. Proprio perché il futuro del pianeta e dell'economia si gioca soprattutto sul terreno della Democrazia Energetica servono professionisti che trasformino la loro attività in un progetto che cresca facilitando le interazioni commerciali in questo settore. L'insieme di questi seminari costituisce di per sé una formazione di base che permette un'immediata e consapevole operatività lavorativa. E le nozioni sulle offerte che possono aprire la strada alla contrattualizzazione di varie forme di collaborazione con i diversi segmenti della filiera energetica. E' proprio questa frammentazione dell'offerta ad azzoppare il mercato e a offrire ampi margini operativi a chi voglia assumerne la complessità. Nell'era dei PC vinse chi, come Bill Gates, offriva un interfaccia tra la macchina e l'utente. Oggi la stessa dinamica si ripropone, altrettanto complessa, tra i diversi segmenti della filiera, allo stato attuale ancora incapaci di comunicare in modo fluido con clienti e potenziali alleati. Facilitare la complessità è il nostro mestiere.

Crea una nuova fonte di lavoro e sviluppo per la tua azienda.
Sei in grado oggi di rispondere alle domande dei tuoi clienti sulle possibilità delle nuove ecotecnologie? Potresti diventare tu promotore di nuovi impianti offrendo opportunità d'avanguardia che contribuiranno a sviluppare la soddisfazione e la fiducia dei tuoi clienti. Inoltre aumenterai la tua visibilità sul mercato operando in settori dove ancora non ci sono aziende con posizioni dominanti consolidate.
La capacità di stare al passo con le novità tecnologiche e di dare una risposta complessiva alla domanda che sta crescendo sono ovvie formule vincenti in un momento dinamico e fluido come questo. E' in queste fasi iniziali di una nuova frontiera che le persone con capacità di iniziativa e di lavoro ordinato riescono a concretizzare i loro obiettivi.

Non solo un corso.
Ognuno dei seminari sulle ecotecnologie proposti da Alcatraz offre, oltre alle lezioni e alle esperienze sul campo, anche una grande occasione di intessere rapporti con produttori e tecnici. Come in ogni campo la conoscenza del terreno è un vantaggio essenziale. Durante questi incontri oltre alla formazione otterrai la conoscenza delle migliori offerte commerciali, contatti con aziende che possono interagire con la tua attività e sulle soluzioni tecnico organizzative che il mercato offre a operatori che hanno un'idea in testa.

Perché un seminario intensivo a Alcatraz
Da 25 anni questa libera università sulle colline umbre tra Gubbio, Assisi e Perugia, offre non solo corsi di alto livello in molti settori ma anche il contesto di tranquillità, convivialità e buona cucina che crediamo favoriscano l'apprendimento, rendendo un corso anche un'esperienza piacevole e rigenerante. Per questo oltre alle lezioni ci sarà la possibilità di seguire le lezioni di Yoga Demenziale di Jacopo Fo e gli altri clown di Alcatraz. Momenti di comicità e di ristoro per la mente ma anche occasioni per riflettere in modo divertente su meccanismi semplici del nostro modo di vivere. Elementi certamente estranei allo specifico del discorso energetico ma comunque utili per chi voglia sperimentare una filosofia di impresa e relazioni meno incravattata del solito. La Libera Università di Alcatraz da 15 anni organizza corsi motivazionali per imprese, basati sulla Comicoterapia, l'Intelligenza Emotiva e la creatività nell'ambito delle relazioni lavorative. Il nostro ristorante serve un menù tradizionale mediterraneo, con carne, e un menù vegetariano e dietetico.


La rivoluzione delle ecotecnologie, prospettive tecniche e economiche

Prendi al volo le opportunità di lavoro nelle ecotecnologie.

La rivoluzione delle ecotecnologie, prospettive tecniche e economiche.

Libera Università di Alcatraz (Gubbio)
12 - 14 ottobre 2007

Un corso di aggiornamento per installatori, architetti, ingegneri e geometri, manager, commercialisti e imprenditori.

Un'occasione per chi vuole apprendere una nuova professione.

Un panorama completo e esauriente su tutte le novità del settore, la resa delle tecnologie, i tempi di ammortamento degli investimenti, la legislatura, le norme e gli iter burocratici.
Una proposta realizzata da un'associazione che da 25 anni è impegnata nella diffusione delle tecnologie che proteggono l'ambiente.

Programma
Il risparmio energetico è oggi la più grande risorsa economica. Miliardi di euro vengono attualmente sprecati dallo stato, dalle imprese e dai privati per semplice ignoranza tecnologica. E finalmente anche in Italia la coscienza ecologica e il buon senso economico si stanno facendo strada. Stiamo assistendo al ripetersi di ciò che è già accaduto in altri paesi e quindi ci troviamo di fronte a percorsi prevedibili.
La trasformazione dello spreco in risorsa, la filosofia imprenditoriale dell'acquisto dello spreco cambieranno la faccia dei nostri consumi in pochi anni offrendo grandi benefici ai consumatori e notevoli prospettive agli imprenditori che sapranno cogliere quest'occasione di lavoro.
Dopo la rivoluzione del computer e quella della telefonia siamo di fronte a un'altra opportunità di fare impresa dotata di grandi prospettive.

Argomenti
Livelli di maturità delle innovazioni nei principali settori delle ecotecnologie.
Panoramica sulle ecotecnologie per nulla o poco utilizzate in Italia.
Prospettive di sviluppo della domanda.
Sistemi di finanziamento all'acquisto e costruzione di offerte commerciali chiavi in mano.
Accenni alla legislatura vigente e alle forme di incentivazione.
La nostra esperienza nel marketing delle ecotecnologie.

Relatori
Maurizio Pallante consulente in strategie energetiche e scrittore. Attuale consulente per l'efficienza energetica per il governo Prodi.
Maurizio Fauri, ingegnere, docente presso l'Università di Trento.
Jacopo Fo consulente ecologico e scrittore.

Durata: un fine settimana. Inizio venerdì sera ore 21,30. Conclusione domenica pomeriggio ore 16.

I partecipanti al corso senza esperienza professionale, che avranno seguito con profitto le lezioni, potranno svolgere uno STAGE di formazione presso un’azienda di progettazione e installazione. E quindi conseguire l’esperienza necessaria a realizzare autonomamente un impianto.

Grazie alla formula, corso+inserimento professionale crediamo di aver realizzato una proposta unica per aiutare i professionisti a orientarsi nella rivoluzione dell'efficienza energetica.
Il corso è anche un'opportunità per chi voglia intraprendere la nuova professione di consulente energetico.

Il progetto
Un ciclo di corsi di aggiornamento per installatori, architetti, ingegneri e geometri, manager, commercialisti e imprenditori. Un panorama completo e esauriente su tutte le novità del settore, la resa delle tecnologie, i tempi di ammortamento degli investimenti, la legislatura, le norme e gli iter burocratici. I corsi avranno una parte pratica direttamente su impianti funzionanti. I docenti, coordinati da Jacopo Fo, sono specialisti ai massimi gradi, con decenni di esperienza sulle spalle.
Tra questi Maurizio Fauri, ricercatore e professore presso l'Università di Trento, sua la realizzazione del piano di risparmio energetico del comune di Padova, premiato come una delle migliori progettazioni realizzate effettivamente.
Michele Tarolli, amministratore delegato del Polo Tecnologico per l'Energia srl di Trento che ha realizzato il piano di risparmio energetico del comune di Padova, premiato come una delle migliori progettazioni realizzate effettivamente. Al loro fianco tecnici meno noti ma altrettanto competenti, selezionati in questi anni di complesso lavoro sul campo condotto dalla Libera Università di Alcatraz nella ricerca di ecotecnologie non disponibili in Italia e nella formazione di manager e installatori del settore. Ricordiamo qui la campagna di informazione sull'isolamento termico degli immobili (1986), la campagna per il biodiesel (1998), i corsi per idraulici sull'installazione dei pannelli solari termici (2000), le iniziative a sostegno dell'auto ad aria compressa (2000). Parliamo della stessa auto ad aria compressa che finalmente oggi è stata acquistata dall'indiana Tata Motors, dopo anni di ostracismo in Europa.?E infine la campagna per la diffusione dei riduttori del flusso dell'acqua dei rubinetti e delle docce, condotta in collaborazione con l'Università di Parma e Lega Ambiente Turismo e quella per le lampadine ad alto risparmio (2000) che hanno portato in 6 anni alla distribuzione gratuita di milioni di pezzi da parte di decine di amministrazioni e aziende. Proprio la qualità degli insegnanti e l'esperienza accumulata nel settore ci permettono di candidarci ora come centro di eccellenza nella formazione in questo settore.
La nostra intenzione è quella di offrire uno strumento di aggiornamento rapido e esaustivo. Per questo abbiamo fatto la scelta di concentrare la formazione in una serie di fine settimana tematici che possono essere frequentati anche singolarmente a seconda delle particolari esigenze professionali ma che nell'insieme sono in grado di offrire una reale base di informazioni su tutte le problematiche inerenti a questo settore di punta.

Scheda tecnica
Il master in ecotecnologie darà diritto a un attestato di frequenza rilasciato rilasciato dalla Libera Università di Alcatraz che oggi è una delle strutture maggiormente note nel settore grazie a 25 anni di esperienza e all'enorme successo delle azioni intraprese nel settore delle ecotecnologie.
Il costo del seminario è di 600 euro in sistemazione base (camere a più letti). Il sovrapprezzo per camera doppia con bagno è di 60 euro a notte. Per camera singola con bagno è di 100 euro a notte.
Per informazioni ulteriori e iscrizioni 075 9229911-38-39 info@alcatraz.it

Vuoi intraprendere una nuova appassionante professione?
Diventa esperto in efficienza energetica e ecotecnologie. La rivoluzione energetica in Italia parte in ritardo ma proprio per questo offre opportunità enormi. Per rendere competitivo (e migliore per la nostra salute) il nostro "sistema Paese" dobbiamo colmare un divario di quindici anni rispetto ad altri paesi europei (ad esempio Austria e Germania). Mancano le informazioni e manca un interfaccia semplice tra cittadini e imprenditori e le tecnologie disponibili. Oggi esiste un grande spazio di iniziativa in questo settore. Chi vuole migliorare l'efficienza energetica di una costruzione o diventare produttore di energia deve affrontare enormi difficoltà nell'individuare le tecnologie appropriate, trovare professionisti capaci, scegliere le marche più affidabili, verificare l'effettiva correttezza di garanzie e assicurazioni, sbrigare una serie di pratiche burocratiche, orientarsi nel dedalo degli incentivi, delle detrazioni fiscali, dei finanziamenti e delle tariffe agevolate di vendita. A metà tra il consulente e il promotore di nuove tecnologie questa figura professionale potrebbe trarre la remunerazione del proprio impegno sia dalle aziende che da installatori, progettisti e cliente finale, ottenendo un giusto guadagno, permettendo al contempo al cliente finale di risparmiare tempo, rischi e denaro. Sicuramente gradirà un acquisto chiavi in mano che non lo costringa a farsi venire il mal di testa dovendo diventare tuttologo ecotecnologico dilettante, una posizione altamente stressante con ricadute, di efficienza e costi, spesso disastrose. Ma lo spazio di una nuova attività come questa è tutto da inventare. Nei prossimi anni presso scuole, aziende e uffici pubblici crescerà la domanda di un'informazione semplice e aggiornata. Proprio perché il futuro del pianeta e dell'economia si gioca soprattutto sul terreno della Democrazia Energetica servono professionisti che trasformino la loro attività in un progetto che cresca facilitando le interazioni commerciali in questo settore. L'insieme di questi seminari costituisce di per sé una formazione di base che permette un'immediata e consapevole operatività lavorativa. E le nozioni sulle offerte che possono aprire la strada alla contrattualizzazione di varie forme di collaborazione con i diversi segmenti della filiera energetica. E' proprio questa frammentazione dell'offerta ad azzoppare il mercato e a offrire ampi margini operativi a chi voglia assumerne la complessità. Nell'era dei PC vinse chi, come Bill Gates, offriva un interfaccia tra la macchina e l'utente. Oggi la stessa dinamica si ripropone, altrettanto complessa, tra i diversi segmenti della filiera, allo stato attuale ancora incapaci di comunicare in modo fluido con clienti e potenziali alleati. Facilitare la complessità è il nostro mestiere.

Crea una nuova fonte di lavoro e sviluppo per la tua azienda.
Sei in grado oggi di rispondere alle domande dei tuoi clienti sulle possibilità delle nuove ecotecnologie? Potresti diventare tu promotore di nuovi impianti offrendo opportunità d'avanguardia che contribuiranno a sviluppare la soddisfazione e la fiducia dei tuoi clienti. Inoltre aumenterai la tua visibilità sul mercato operando in settori dove ancora non ci sono aziende con posizioni dominanti consolidate.
La capacità di stare al passo con le novità tecnologiche e di dare una risposta complessiva alla domanda che sta crescendo sono ovvie formule vincenti in un momento dinamico e fluido come questo. E' in queste fasi iniziali di una nuova frontiera che le persone con capacità di iniziativa e di lavoro ordinato riescono a concretizzare i loro obiettivi.

Non solo un corso.
Ognuno dei seminari sulle ecotecnologie proposti da Alcatraz offre, oltre alle lezioni e alle esperienze sul campo, anche una grande occasione di intessere rapporti con produttori e tecnici. Come in ogni campo la conoscenza del terreno è un vantaggio essenziale. Durante questi incontri oltre alla formazione otterrai la conoscenza delle migliori offerte commerciali, contatti con aziende che possono interagire con la tua attività e sulle soluzioni tecnico organizzative che il mercato offre a operatori che hanno un'idea in testa.

Perché un seminario intensivo a Alcatraz
Da 25 anni questa libera università sulle colline umbre tra Gubbio, Assisi e Perugia, offre non solo corsi di alto livello in molti settori ma anche il contesto di tranquillità, convivialità e buona cucina che crediamo favoriscano l'apprendimento, rendendo un corso anche un'esperienza piacevole e rigenerante. Per questo oltre alle lezioni ci sarà la possibilità di seguire le lezioni di Yoga Demenziale di Jacopo Fo e gli altri clown di Alcatraz. Momenti di comicità e di ristoro per la mente ma anche occasioni per riflettere in modo divertente su meccanismi semplici del nostro modo di vivere. Elementi certamente estranei allo specifico del discorso energetico ma comunque utili per chi voglia sperimentare una filosofia di impresa e relazioni meno incravattata del solito. La Libera Università di Alcatraz da 15 anni organizza corsi motivazionali per imprese, basati sulla Comicoterapia, l'Intelligenza Emotiva e la creatività nell'ambito delle relazioni lavorative. Il nostro ristorante serve un menù tradizionale mediterraneo, con carne, e un menù vegetariano e dietetico.


Corso sulle caldaie a cippato di legno, i gassificatori a biomasse, la produzione di biogas e le aziende agricole energetiche

Prendi al volo le opportunità di lavoro nelle ecotecnologie.

Libera Università di Alcatraz
dal 9 all'11 maggio 2008

Un panorama completo e esauriente su tutte le novità del settore, la resa delle tecnologie, i tempi di ammortamento degli investimenti, la legislatura, le norme e gli iter burocratici.
Una proposta realizzata da un'associazione che da 25 anni è impegnata nella diffusione delle tecnologie che proteggono l'ambiente.

Corso sulle caldaie a cippato di legno, i gassificatori a biomasse, la produzione di biogas e le aziende agricole energetiche.

(I gassificatori a biomasse non sono da confondere con gli impianti di rigassifigazione o gli impianti a pirolisi.
In questo caso scarti legnosi vengono trasformati con il calore in carbonella, il gas che le biomasse producono nel corso di questo processo viene raccolto, depurato e utilizzato per alimentare un generatore di corrente elettrica. Il calore prodotto nel processo viene recuperato per alimentare il processo stesso con un surplus che può essere impiegato per scaldare/raffreddare abitazioni, uffici eccetera)

Programma dettagliato del corso:
• Energia dalle piante: un sistema efficiente per immagazzinare l'energia solare.
• Quadro normativo e legislativo
• Certificati verdi
• Titoli di efficienza energetica (D.M. 20/07/04)
• Combustione di legno di scarto, potature e simili in caldaie ad alto rendimento.
• Cogenerazione: caldaie a cippato che producono energia elettrica e calore.
• Gassificazione delle biomasse.
• Bio gas dalla decomposizione delle biomasse dal letame e dall'immondizia organica.
• Tipologie degli impianti.
• I prodotti disponibili sul mercato.
• Studio di fattibilità tecnico-economico

Rivolto a installatori, architetti, geometri, ingegneri. Imprenditori agricoli.

Durata: Un fine settimana. Inizio venerdì sera ore 21,30. Conclusione domenica pomeriggio ore 16.

I partecipanti al corso senza esperienza professionale, che avranno seguito con profitto le lezioni, potranno svolgere uno STAGE di formazione presso un’azienda di progettazione e installazione. E quindi conseguire l’esperienza necessaria a realizzare autonomamente un impianto.

Grazie alla formula, corso+inserimento professionale crediamo di aver realizzato una proposta unica per aiutare installatori e progettisti, con esperienza in altri campi specifici e giovani alle prime armi a entrare in questo settore con il piede giusto. In questo momento in Italia c'è una grande penuria di tecnici qualificati e le aziende sono alla costante ricerca di dipendenti e sinergie aziendali in questo settore, perché la domanda è esplosa ma mancano le competenze professionali per soddisfarla.

Il progetto
Un ciclo di corsi di aggiornamento per installatori, architetti, ingegneri e geometri, manager, commercialisti e imprenditori.?Un panorama completo e esauriente su tutte le novità del settore, la resa delle tecnologie, i tempi di ammortamento degli investimenti, la legislatura, le norme e gli iter burocratici. I corsi avranno una parte pratica direttamente su impianti funzionanti. I docenti, coordinati da Jacopo Fo, sono specialisti ai massimi gradi, con decenni di esperienza sulle spalle.
Tra questi Maurizio Fauri, ricercatore e professore presso l'Università di Trento, sua la realizzazione del piano di risparmio energetico del comune di Padova, premiato come una delle migliori progettazioni realizzate effettivamente.
Michele Tarolli, amministratore delegato del Polo Tecnologico per l'Energia srl di Trento che ha realizzato il piano di risparmio energetico del comune di Padova, premiato come una delle migliori progettazioni realizzate effettivamente. Al loro fianco tecnici meno noti ma altrettanto competenti, selezionati in questi anni di complesso lavoro sul campo condotto dalla Libera Università di Alcatraz nella ricerca di ecotecnologie non disponibili in Italia e nella formazione di manager e installatori del settore. Ricordiamo qui la campagna di informazione sull'isolamento termico degli immobili (1986), la campagna per il biodiesel (1998), i corsi per idraulici sull'installazione dei pannelli solari termici (2000), le iniziative a sostegno dell'auto ad aria compressa (2000). Parliamo della stessa auto ad aria compressa che finalmente oggi è stata acquistata dall'indiana Tata Motors, dopo anni di ostracismo in Europa. E infine la campagna per la diffusione dei riduttori del flusso dell'acqua dei rubinetti e delle docce, condotta in collaborazione con l'Università di Parma e Lega Ambiente Turismo e quella per le lampadine ad alto risparmio (2000) che hanno portato in 6 anni alla distribuzione gratuita di milioni di pezzi da parte di decine di amministrazioni e aziende. Proprio la qualità degli insegnanti e l'esperienza accumulata nel settore ci permettono di candidarci ora come centro di eccellenza nella formazione in questo settore.
La nostra intenzione è quella di offrire uno strumento di aggiornamento rapido e esaustivo. Per questo abbiamo fatto la scelta di concentrare la formazione in una serie di fine settimana tematici che possono essere frequentati anche singolarmente a seconda delle particolari esigenze professionali ma che nell'insieme sono in grado di offrire una reale base di informazioni su tutte le problematiche inerenti a questo settore di punta.

Scheda tecnica
Il corso darà diritto a un attestato di frequenza rilasciato rilasciato dalla Libera Università di Alcatraz che oggi è una delle strutture maggiormente note nel settore grazie a 25 anni di esperienza e all'enorme successo delle azioni intraprese nel settore delle ecotecnologie.
I sette seminari che compongono il master si terranno ognuno più volte. Gli allievi potranno scegliere per ogni corso le date che preferiscono tra quelle proposte.
Ogni seminario è autoconclusivo e quindi si possono seguire i corsi secondo la successione preferita.
Il prezzo del corso è di 600 euro in sistemazione base (camere a più letti). Il sovrapprezzo per camera doppia con bagno è di 60 euro a notte. Per camera singola con bagno è di 100 euro a notte.
Il ciclo completo costa invece 3.600 euro e comprende 7 fine settimana di pensione completa in sistemazione base (camere a più letti) le lezioni e i supporti didattici.
Per informazioni ulteriori e iscrizioni 075 9229911-38-39 info@alcatraz.it

Vuoi intraprendere una nuova appassionante professione?
Diventa esperto in efficienza energetica e ecotecnologie. La rivoluzione energetica in Italia parte in ritardo ma proprio per questo offre opportunità enormi. Per rendere competitivo (e migliore per la nostra salute) il nostro "sistema Paese" dobbiamo colmare un divario di quindici anni rispetto ad altri paesi europei (ad esempio Austria e Germania). Mancano le informazioni e manca un interfaccia semplice tra cittadini e imprenditori e le tecnologie disponibili. Oggi esiste un grande spazio di iniziativa in questo settore. Chi vuole migliorare l'efficienza energetica di una costruzione o diventare produttore di energia deve affrontare enormi difficoltà nell'individuare le tecnologie appropriate, trovare professionisti capaci, scegliere le marche più affidabili, verificare l'effettiva correttezza di garanzie e assicurazioni, sbrigare una serie di pratiche burocratiche, orientarsi nel dedalo degli incentivi, delle detrazioni fiscali, dei finanziamenti e delle tariffe agevolate di vendita. A metà tra il consulente e il promotore di nuove tecnologie questa figura professionale potrebbe trarre la remunerazione del proprio impegno sia dalle aziende che da installatori, progettisti e cliente finale, ottenendo un giusto guadagno, permettendo al contempo al cliente finale di risparmiare tempo, rischi e denaro. Sicuramente gradirà un acquisto chiavi in mano che non lo costringa a farsi venire il mal di testa dovendo diventare tuttologo ecotecnologico dilettante, una posizione altamente stressante con ricadute, di efficienza e costi, spesso disastrose. Ma lo spazio di una nuova attività come questa è tutto da inventare. Nei prossimi anni presso scuole, aziende e uffici pubblici crescerà la domanda di un'informazione semplice e aggiornata. Proprio perché il futuro del pianeta e dell'economia si gioca soprattutto sul terreno della Democrazia Energetica servono professionisti che trasformino la loro attività in un progetto che cresca facilitando le interazioni commerciali in questo settore. L'insieme di questi seminari costituisce di per sé una formazione di base che permette un'immediata e consapevole operatività lavorativa. E le nozioni sulle offerte che possono aprire la strada alla contrattualizzazione di varie forme di collaborazione con i diversi segmenti della filiera energetica. E' proprio questa frammentazione dell'offerta ad azzoppare il mercato e a offrire ampi margini operativi a chi voglia assumerne la complessità. Nell'era dei PC vinse chi, come Bill Gates, offriva un interfaccia tra la macchina e l'utente. Oggi la stessa dinamica si ripropone, altrettanto complessa, tra i diversi segmenti della filiera, allo stato attuale ancora incapaci di comunicare in modo fluido con clienti e potenziali alleati. Facilitare la complessità è il nostro mestiere.

Crea una nuova fonte di lavoro e sviluppo per la tua azienda.
Sei in grado oggi di rispondere alle domande dei tuoi clienti sulle possibilità delle nuove ecotecnologie? Potresti diventare tu promotore di nuovi impianti offrendo opportunità d'avanguardia che contribuiranno a sviluppare la soddisfazione e la fiducia dei tuoi clienti. Inoltre aumenterai la tua visibilità sul mercato operando in settori dove ancora non ci sono aziende con posizioni dominanti consolidate.
La capacità di stare al passo con le novità tecnologiche e di dare una risposta complessiva alla domanda che sta crescendo sono ovvie formule vincenti in un momento dinamico e fluido come questo. E' in queste fasi iniziali di una nuova frontiera che le persone con capacità di iniziativa e di lavoro ordinato riescono a concretizzare i loro obiettivi.

Non solo un corso.
Ognuno dei seminari sulle ecotecnologie proposti da Alcatraz offre, oltre alle lezioni e alle esperienze sul campo, anche una grande occasione di intessere rapporti con produttori e tecnici. Come in ogni campo la conoscenza del terreno è un vantaggio essenziale. Durante questi incontri oltre alla formazione otterrai la conoscenza delle migliori offerte commerciali, contatti con aziende che possono interagire con la tua attività e sulle soluzioni tecnico organizzative che il mercato offre a operatori che hanno un'idea in testa.

Perché un seminario intensivo a Alcatraz
Da 25 anni questa libera università sulle colline umbre tra Gubbio, Assisi e Perugia, offre non solo corsi di alto livello in molti settori ma anche il contesto di tranquillità, convivialità e buona cucina che crediamo favoriscano l'apprendimento, rendendo un corso anche un'esperienza piacevole e rigenerante. Per questo oltre alle lezioni ci sarà la possibilità di seguire le lezioni di Yoga Demenziale di Jacopo Fo e gli altri clown di Alcatraz. Momenti di comicità e di ristoro per la mente ma anche occasioni per riflettere in modo divertente su meccanismi semplici del nostro modo di vivere. Elementi certamente estranei allo specifico del discorso energetico ma comunque utili per chi voglia sperimentare una filosofia di impresa e relazioni meno incravattata del solito.La Libera Università di Alcatraz da 15 anni organizza corsi motivazionali per imprese, basati sulla Comicoterapia, l'Intelligenza Emotiva e la creatività nell'ambito delle relazioni lavorative. Il nostro ristorante serve un menù tradizionale mediterraneo, con carne, e un menù vegetariano e dietetico.


Corso sull'efficienza energetica nelle nuove costruzioni e nelle ristrutturazioni

Prendi al volo le opportunità di lavoro nelle ecotecnologie.

Libera Università di Alcatraz (Gubbio)
23 - 25 maggio 2008

Un panorama completo e esauriente su tutte le novità del settore, la resa delle tecnologie, i tempi di ammortamento degli investimenti, la legislatura, le norme e gli iter burocratici.
Una proposta realizzata da un'associazione che da 25 anni è impegnata nella diffusione delle tecnologie che proteggono l'ambiente.

Corso sull'efficienza energetica nelle nuove costruzioni e nelle ristrutturazioni.
Isolamento termico.
Impianti termici a pavimento e a parete funzionanti a bassa temperatura.
Impianti geotermici e pompe di calore.

La costruzione di case ad alta efficienza energetica in Italia è minima. Ma finalmente la nuova normativa impone che gli immobili siano classificati sulla base dell'isolamento termico. Questo permetterà di valorizzare gli investimenti in isolanti e doppi vetri e l'installazione di impianti che sfruttano il calore solare e la temperatura stabile del sottosuolo (geotermia). Questi sistemi, associati con caldaie ad alto rendimento e con impianti di diffusione del calore a temperatura moderata (ad esempio griglie radianti poste sotto il pavimento) offrono la possibilità di ridurre fino al 90% i costi energetici.

Programma tecnico dettagliato del corso:
• La dispersione termica. Panorama sui sistemi di isolamento e i materiali.
• Quadro normativo e legislativo: la classificazione obbligatoria degli immobili secondo criteri di efficienza energetica. Finalmente applicati in Italia sistemi di valorizzazione del risparmio energetico. Prospettive del mercato: 16 milioni di tetti da isolare termicamente.?
• Certificati verdi
• Titoli di efficienza energetica (D.M. 20/07/04)?
• Vantaggi del collegamento tra Conto energia  (solare fotovoltaico D.M. 19/02/07) e interventi di miglioramento dell'efficienza energetica, in termini di aumento del premio fino al 30%.
• Configurazione di un intervento globale di miglioramento dell'efficienza energetica.
• Cogenerazione con caldaie a gas che producono elettricità e calore. Possibilità della rigenerazione (caldo, freddo, elettricità).
• Studio di fattibilità tecnico-economico

Rivolto a imprese edili, installatori, architetti, geometri, ingegneri, manager, rappresentanti.

I partecipanti al corso senza esperienza professionale, che avranno seguito con profitto le lezioni, potranno svolgere uno STAGE di formazione presso un’azienda di progettazione e installazione. E quindi conseguire l’esperienza necessaria a realizzare autonomamente un impianto.

Grazie alla formula, corso+inserimento professionale crediamo di aver realizzato una proposta unica per aiutare installatori e progettisti, con esperienza in altri campi specifici e giovani alle prime armi a entrare in questo settore con il piede giusto. In questo momento in Italia c'è una grande penuria di tecnici qualificati e le aziende sono alla costante ricerca di dipendenti e sinergie aziendali in questo settore, perché la domanda è esplosa ma mancano le competenze professionali per soddisfarla.

Il progetto
Un ciclo di corsi di aggiornamento per installatori, architetti, ingegneri e geometri, manager, commercialisti e imprenditori. Un panorama completo e esauriente su tutte le novità del settore, la resa delle tecnologie, i tempi di ammortamento degli investimenti, la legislatura, le norme e gli iter burocratici. I corsi avranno una parte pratica direttamente su impianti funzionanti. I docenti, coordinati da Jacopo Fo, sono specialisti ai massimi gradi, con decenni di esperienza sulle spalle.

Tra  questi Maurizio Fauri, ricercatore e professore presso l'Università di Trento, sua la realizzazione del piano di risparmio energetico del comune di Padova, premiato come una delle migliori progettazioni realizzate effettivamente.
Michele Tarolli, amministratore delegato del Polo Tecnologico per l'Energia srl di Trento che ha realizzato il piano di risparmio energetico del comune di Padova, premiato come una delle migliori progettazioni realizzate effettivamente. Al loro fianco tecnici meno noti ma altrettanto competenti, selezionati in questi anni di complesso lavoro sul campo condotto dalla Libera Università di Alcatraz nella ricerca di ecotecnologie non disponibili in Italia e nella formazione di manager e installatori del settore. Ricordiamo qui la campagna di informazione sull'isolamento termico degli immobili (1986), la campagna per il biodiesel (1998), i corsi per idraulici sull'installazione dei pannelli solari termici (2000), le iniziative a sostegno dell'auto ad aria compressa (2000). Parliamo della stessa auto ad aria compressa che finalmente oggi è stata acquistata dall'indiana Tata Motors, dopo anni di ostracismo in Europa. E infine la campagna per la diffusione dei riduttori del flusso dell'acqua dei rubinetti e delle docce, condotta in collaborazione con l'Università di Parma e Lega Ambiente Turismo e quella per le lampadine ad alto risparmio (2000) che hanno portato in 6 anni alla distribuzione gratuita di milioni di pezzi da parte di decine di amministrazioni e aziende. Proprio la qualità degli insegnanti e l'esperienza accumulata nel settore ci permettono di candidarci ora come centro di eccellenza nella formazione in questo settore.
La nostra intenzione è quella di offrire uno strumento di aggiornamento rapido e esaustivo. Per questo abbiamo fatto la scelta di concentrare la formazione in una serie di fine settimana tematici che possono essere frequentati anche singolarmente a seconda delle particolari esigenze professionali ma che nell'insieme sono in grado di offrire una reale base di informazioni su tutte le problematiche inerenti a questo settore di punta.

Scheda tecnica
Il corso darà diritto a un attestato di frequenza rilasciato rilasciato dalla Libera Università di Alcatraz che oggi è una delle strutture maggiormente note nel settore grazie a 25 anni di esperienza e all'enorme successo delle azioni intraprese nel settore delle ecotecnologie.
I sette seminari che compongono il master si terranno ognuno più volte. Gli allievi potranno scegliere per ogni corso le date che preferiscono tra quelle proposte.
Ogni seminario è autoconclusivo e quindi si possono seguire i corsi secondo la successione preferita.
Il prezzo del corso è di 600 euro in sistemazione base (camere a più letti). Il sovrapprezzo per camera doppia con bagno è di 60 euro a notte. Per camera singola con bagno è di 100 euro a notte.
Il ciclo completo costa invece 3.600 euro e comprende 7 fine settimana di pensione completa in sistemazione base (camere a più letti) le lezioni e i supporti didattici.
Per informazioni ulteriori e iscrizioni 075 9229911-38-39 info@alcatraz.it

Vuoi intraprendere una nuova appassionante professione?
Diventa esperto in efficienza energetica e ecotecnologie. La rivoluzione energetica in Italia parte in ritardo ma proprio per questo offre opportunità enormi. Per rendere competitivo (e migliore per la nostra salute) il nostro "sistema Paese" dobbiamo colmare un divario di quindici anni rispetto ad altri paesi europei (ad esempio Austria e Germania). Mancano le informazioni e manca un interfaccia semplice tra cittadini e imprenditori e le tecnologie disponibili. Oggi esiste un grande spazio di iniziativa in questo settore. Chi vuole migliorare l'efficienza energetica di una costruzione o diventare produttore di energia deve affrontare enormi difficoltà nell'individuare le tecnologie appropriate, trovare professionisti capaci, scegliere le marche più affidabili, verificare l'effettiva correttezza di garanzie e assicurazioni, sbrigare una serie di pratiche burocratiche, orientarsi nel dedalo degli incentivi, delle detrazioni fiscali, dei finanziamenti e delle tariffe agevolate di vendita. A metà tra il consulente e il promotore di nuove tecnologie questa figura professionale potrebbe trarre la remunerazione del proprio impegno sia dalle aziende che da installatori, progettisti e cliente finale, ottenendo un giusto guadagno, permettendo al contempo al cliente finale di risparmiare tempo, rischi e denaro. Sicuramente gradirà un acquisto chiavi in mano che non lo costringa a farsi venire il mal di testa dovendo diventare tuttologo ecotecnologico dilettante, una posizione altamente stressante con ricadute, di efficienza e costi, spesso disastrose. Ma lo spazio di una nuova attività come questa è tutto da inventare. Nei prossimi anni presso scuole, aziende e uffici pubblici crescerà la domanda di un'informazione semplice e aggiornata. Proprio perché il futuro del pianeta e dell'economia si gioca soprattutto sul terreno della Democrazia Energetica servono professionisti che trasformino la loro attività in un progetto che cresca facilitando le interazioni commerciali in questo settore.?L'insieme di questi seminari costituisce di per sé una formazione di base che permette un'immediata e consapevole operatività lavorativa. E le nozioni sulle offerte che possono aprire la strada alla contrattualizzazione di varie forme di collaborazione con i diversi segmenti della filiera energetica. E' proprio questa frammentazione dell'offerta ad azzoppare il mercato e a offrire ampi margini operativi a chi voglia assumerne la complessità. Nell'era dei PC vinse chi, come Bill Gates, offriva un interfaccia tra la macchina e l'utente. Oggi la stessa dinamica si ripropone, altrettanto complessa, tra i diversi segmenti della filiera, allo stato attuale ancora incapaci di comunicare in modo fluido con clienti e potenziali alleati. Facilitare la complessità è il nostro mestiere.

Crea una nuova fonte di lavoro e sviluppo per la tua azienda.
Sei in grado oggi di rispondere alle domande dei tuoi clienti sulle possibilità delle nuove ecotecnologie? Potresti diventare tu promotore di nuovi impianti offrendo opportunità d'avanguardia che contribuiranno a sviluppare la soddisfazione e la fiducia dei tuoi clienti. Inoltre aumenterai la tua visibilità sul mercato operando in settori dove ancora non ci sono aziende con posizioni dominanti consolidate.
La capacità di stare al passo con le novità tecnologiche e di dare una risposta complessiva alla domanda che sta crescendo sono ovvie formule vincenti in un momento dinamico e fluido come questo. E' in queste fasi iniziali di una nuova frontiera che le persone con capacità di iniziativa e di lavoro ordinato riescono a concretizzare i loro obiettivi.

Non solo un corso.
Ognuno dei 6 seminari sulle ecotecnologie proposti da Alcatraz offre, oltre alle lezioni e alle esperienze sul campo, anche una grande occasione di intessere rapporti con produttori e tecnici. Come in ogni campo la conoscenza del terreno è un vantaggio essenziale. Durante questi incontri oltre alla formazione otterrai la conoscenza delle migliori offerte commerciali, contatti con aziende che possono interagire con la tua attività e sulle soluzioni tecnico organizzative che il mercato offre a operatori che hanno un'idea in testa.

Perché un seminario intensivo a Alcatraz
Da 25 anni questa libera università sulle colline umbre tra Gubbio, Assisi e Perugia, offre non solo corsi di alto livello in molti settori ma anche il contesto di tranquillità, convivialità e buona cucina che crediamo favoriscano l'apprendimento, rendendo un corso anche un'esperienza piacevole e rigenerante. Per questo oltre alle lezioni ci sarà la possibilità di seguire le lezioni di Yoga Demenziale di Jacopo Fo e gli altri clown di Alcatraz. Momenti di comicità e di ristoro per la mente ma anche occasioni per riflettere in modo divertente su meccanismi semplici del nostro modo di vivere. Elementi certamente estranei allo specifico del discorso energetico ma comunque utili per chi voglia sperimentare una filosofia di impresa e relazioni meno incravattata del solito. La Libera Università di Alcatraz da 15 anni organizza corsi motivazionali per imprese, basati sulla Comicoterapia, l'Intelligenza Emotiva e la creatività nell'ambito delle relazioni lavorative. Il nostro ristorante serve un menù tradizionale mediterraneo, con carne, e un menù vegetariano e dietetico.


Io vado a energia rinnovabile


Il Gruppo d'acquisto Merci Dolci-Alcatraz-Agsm per l'energia rinnovabile fa un passo avanti! Da oggi c'e' la possibilita' non solo per le aziende ma anche per i privati  di acquistare energia rinnovabile, cioe' di scegliere un fornitore di energia elettrica che sfrutti fonti rinnovabili, quali idroelettrico, eolico e fotovoltaico.
Attualmente il mercato e' libero per le aziende e i titolari di Partita Iva, che possono aderire scaricando l'offerta per le aziende (clicca qui); con il primo di luglio 2007 il mercato si liberalizza anche per i residenziali privati, che dunque possono fin da ora aderire al Gruppo d'Acquisto Merci Dolci - Alcatraz - AGSM Energia, e far decorrere gia' da agosto il nuovo contratto.
Da diversi mesi ormai stiamo lavorando con Agsm Energia e abbiamo avuto modo di constatare che sono persone preparate, cordiali e disponibili, anche a mettersi in gioco con dei claun come noi e a confrontarsi con altre proposte commerciali.
E poi, lo diciamo con orgoglio!, grazie alla forza del nostro gruppo d'acquisto e' possibile anche risparmiare qualche euro all'anno sulle bollette. E in piu' garantiamo massima trasparenza contrattuale e il fatto che l'energia rinnovabile doppiamente certificata.
Trovate tutte le informazioni su www.commercioetico.it/energia-rinnovabile

Per aderire basta scaricare e compilare il contratto, allegare una fotocopia di un documento valido e la fotocopia dell'ultima fattura dell'attuale distributore (Enel, Acea e altri) e inviare il tutto per posta elettronica a energia@mercidolci.it o via posta a MERCI DOLCI s.r.l. Loc S. Cristina 14 06020 Gubbio (PG).


Mettiamo al bando le lampadine inefficienti

Com'e' noto, le tradizionali lampadine a incandescenza sprecano, nelle case europee, il 90% dell'energia, che viene dispersa sotto forma di calore. Ora, alcuni membri del Parlamento Europeo hanno lanciato una "Dichiarazione Scritta" per introdurre la messa al bando di queste lampadine e garantire che nei negozi vengano vendute solamente lampadine efficienti, moderne e amiche del clima.
Greenpeace lancia un appello: scrivete una lettera ai parlamentari di Bruxelles (http://write-a-letter.greenpeace.org/240) affinche' almeno 400 membri del parlamento firmino la dichiarazione entro il 10 giugno.

(Fonte: Greenpeace.it)
Stefano Piazza