Sesso e piacere

Non fate sesso con gli elettrodomestici!

London Fire Brigade

L'appello arriva dalla London Fire Brigade, i vigili del fuoco londinesi. Recentemente un uomo è stato salvato dopo essere rimasto incastrato con il pene in un aspirapolvere, mentre un altro aveva il pene bloccato in un tostapane (tranquilli, era spento!). Dal 2010 ci sono state più di 1300 richieste d’aiuto riguardanti parti del corpo “intrappolate o incastrate”.
Per i vigili del fuoco è un problema serio, visto che ogni loro uscita costa 380 sterline e come spiega Dave Brown, pompiere: “Molti degli incidenti per i quali veniamo chiamati potrebbero essere prevenuti con un po’ di buon senso”. O una bambola gonfiabile.
(Fonte: TgCom)

LEGGI QUI LE ALTRE NOTIZIE COMICHE DI CACAO


La clitoride? E' un'auto giapponese!

Secondo un sondaggio TNS-Sofres, realizzato in Francia per la rivista femminile Causette, l'89% degli uomini intervistati non sa cos'è la clitoride. O peggio, la confonde con un'auto della Toyota. Il 7% afferma che la clitoride è legata a una divinità della mitologia egiziana, il 4% sostiene di non averne mai sentito parlare. 9 uomini su dieci l'hanno guidata!
Secondo la capo redattrice di Causette, Johanna Luyssen, questo risultato è dettato “da una totale assenza di educazione sessuale tra i più giovani”.
Tempo fa un altro sondaggio condotto sempre in Francia rivelò che il 45% dei giovani tra i 12 e i 18 anni confonde l'utero con un pianeta del sistema solare.
(Fonte: Ansa)
A proposito di clitoride, guardate questo video di Jacopo Fo e poi leggete qui.

LEGGI QUI LE ALTRE NOTIZIE DI CACAO

 


Sesso: misurato il ‘punto G’

Oggi è una bella giornata per chi come me ha cercato di rompere il velo di disinformazione sulla sessualità, che incombe sull’Italia. Abbiamo una bella conferma dopo tante accuse di essere pazzi, visionari, maniaci sessuali, semplicemente perché si pretendeva di informare sui fondamenti dell’anatomia sessuale.
Adam Ostrzenski dell’Institute of Gynecology di St. Petersburg in Florida ha reso noto di aver isolato e misurato il punto G: lunghezza 8,1 millimetri, larghezza da 3,6 a 1,5 mm, altezza 0,4 mm.
Parrebbe così chiudersi una polemica durata più di 50 anni.
Molti ricercatori avevano infatti negato la sua esistenza, nonostante fosse chiaramente percepibile al tatto dato che è costituito da tessuti cavernosi (o tessuti erettili), simili a quelli del pene e della clitoride, che si gonfiano se sollecitati.  Il Punto Grafenberg, o Punto-G, fu così chiamato perché venne scoperto dal ginecologo tedesco Ernst Grafenberg.
CONTINUA SUL BLOG DEL FATTO QUOTIDIANO


Sindrome della gambe senza riposo

OrgasmoSecondo uno studio brasiliano dell'Università di San Paolo, pubblicato su Sleep Science, una buona terapia è fare l'amore. Il rilascio di dopamina provocato dall'orgasmo ha effetti positivi sulla riduzione dei dolori e dei formicolii.
Il sesso è consigliabile farlo da seduti.
(Fonte: Focus)


Piu' orgasmo di cosi'...

Barry Komisaruk, psicologo alla Rutgers University, e' riuscito a “fotografare” con una risonanza magnetica il cervello femminile durante l'orgasmo.
Ha scoperto che nei due minuti di massimo piacere per una donna si attivano 30 diverse aree del cervello: emozione, soddisfazione (le stesse aree che si attivano quando, affamati, mangiamo), gioia, tatto e memoria.
Oltre all'ipotalamo si attiva anche il nucleus accumbens e il nucleus caudato.
L'uomo, purtroppo, non arriva a 30 aree cerebrali.
(Fonte: Corriere)


Dammi solo un quinto di secondo

In base ai risultati di uno studio della Syracuse University, pubblicato sul Journal of Sexual Medicine, e' il tempo che si impiega a innamorarsi di una persona.
In un quinto di secondo si attivano ben 12 diverse aree cerebrali che lavorano insieme per rilasciare sostanze chimiche naturali che danno euforia, come dopamina, ossitocina e adrenalina.
Poi ci si lamenta che gli uomini vanno subito al sodo...