Giovedì 26 gennaio 2017, ore 20:30
Jacopo Fo recita “Calzini sul comò, ti amo ma non li trovo”
Cinema Teatro Lendi
Via Alessandro Volta, 144
81030 Sant’Arpino (CE)

Telefono: +39 081 891.9620 - 340.3810912 - 347.857222
E-mail: teatro@cinemateatrolendi.it

Lo squalo ingordo


Sono stati ritrovati in provincia di Verona i resti fossili di uno squalo gigante datati 93 milioni di anni fa. La bestiolina era lunga 7 metri e mezzo e aveva circa 120 denti con i quali sbriciolava i carapace delle tartarughe di cui era ghiotto. Ma mal gliene incolse, perché l’ultima, lunga più di due metri gli è stata fatale ed era talmente coriacea che lo squalo ci ha pure rimesso un dente.
Poi l’indigestione ha fatto il resto.
(Fonte: Corriere.it)

LEGGI LE ALTRE BUONE NOTIZIE DI CACAO DI OGGI


Quasi per caso una donna: Cristina di Svezia

Libri Dario Fo Quasi per caso una donna: Cristina di Svezia

Cristina di Svezia, nata e cresciuta in un’Europa travolta dalla Guerra dei Trent’anni, si troverà più volte al crocevia di questioni religiose e di potere, di politica e di sesso, dando prova di essere una spericolata protagonista del suo tempo. Educata dal padre a sostenere il peso e le responsabilità di un ruolo tipicamente maschile, Cristina sceglierà di assumere atteggiamenti e abiti da uomo e amerà soprattutto le donne. Si circonderà di filosofi e artisti, da Cartesio a Pascal a Molière. Lasciato il trono di Svezia si convertirà al cattolicesimo per trasferirsi a Roma, dove darà vita al movimento artistico che, alla sua morte, nel 1689, porterà alla fondazione dell’Accademia dell’Arcadia.

Edito da Guanda QUASI PER CASO UNA DONNA è in libreria dal 2 gennaio 2017, pubblicato nella collana “Narratori della Fenice”. 160 pagine attraverso le quali Dario Fo ci racconta la storia di una donna emancipata, una regina indipendente e insofferente a ogni vincolo, che ha molto da raccontare al mondo di oggi.

Sant'Ivo alla Sapienza ai tempi di Cristina di Svezia era sede dell'università dove la regina, durante la sua permanenza in città, si recava a seguire le lezioni. Per l'occasione verranno esposti al pubblico alcuni documenti d'archivio relativi alla storia della nostra protagonista.

L'ingresso alla conferenza stampa è libero fino a esaurimento posti.
Per maggiori informazioni scrivere a info@francarame.it

Categorie: 

Oggi è il Blue Monday

Non sappiamo secondo quale studio e quali calcoli matematici ma oggi è il giorno più triste dell'anno.
Cacao è consigliato da medici ed esperti per combattere la malinconia.
State suuuu!!!

LEGGI LE ALTRE BUONE NOTIZIE DI CACAO DI OGGI


MammaChimica

Carissimi,
eccola! Finalmente tutte le ricette, i consigli, le considerazioni di MammaChimica raccolti in un libro disponibile su CommercioEtico!
E inoltre per ogni copia venduta una parte dei ricavi sarà devoluta al Nuovo Comitato Nobel per i Disabili.
Salviamo l’ambiente e facciamo solidarietà, che vogliamo di più?
Lascio la parola a Sara che ci racconta della sua passione per la chimica.

Buona lettura! (...)

CONTINUA A LEGGERE CACAO del Sabato


Se sei calvo sei più maturo

Secondo una ricerca della Barry University in Florida, rispetto a una persona con una folta chioma, chi ha pochi capelli in testa verrebbe considerato anche socialmente più maturo, intelligente, colto e sincero.
Gli uomini con pochi capelli mostrerebbero i tratti di una dominanza sociale non minacciosa: ecco perché Hollywood preferisce spesso attori pelati per i film d'azione.
Insomma, se dovete assumere una guardia del corpo, meglio se è pelata come un uovo.
(Fonte: Repubblica.it)

LEGGI LE ALTRE BUONE NOTIZIE DI CACAO DI OGGI


Buon riposo Clare

E’ morta a 105 anni Clare Hollingworth, una delle prime giornaliste donne a occuparsi di attualità. Divenne famosa per essere stata la prima ad annunciare l’invasione tedesca della Polonia nel 1939. Si trovava proprio lì e per convincere l’ambasciata britannica che non le voleva credere tenne il telefono fuori dalla finestra per far sentire il rumore dei carri armati che oltrepassavano il confine.
Seguì la Seconda Guerra Mondiale per il Daily Telegraph e fu la prima e l’ultima a intervistare lo scià Reza Pahlavi.
Negli ultimi anni viveva a Hong Kong dove dormiva con le scarpe ai piedi nel caso fosse necessario uscire di corsa da casa, e con il passaporto e lo zaino a portata di mano, sempre.
Ora è lassù che chiacchiera con Oriana Fallaci.
(Fonte: Corriere.it)

LEGGI LE ALTRE BUONE NOTIZIE DI CACAO DI OGGI


Uno strano Sant’Antonio

La bisnonna di Gabriela Brandão di Rio de Janeiro da anni pregava ogni giorno una statuetta che credeva essere di Sant’Antonio ma una ricerca per immagini su Google ha evidenziato che si trattava di una riproduzione di Elrond, l’elfo del Signore degli Anelli.
Pare funzionasse lo stesso.
(Fonte: Leggo)

LEGGI LE ALTRE BUONE NOTIZIE DI CACAO DI OGGI


Francia: la prima strada solare fotovoltaica


Inaugurata in Francia, Tourouvre-au-Perche, Normandia, la prima tratta, un chilometro, di strada solare fotovoltaica. 2.800 metri quadrati di pannelli solari installati sul manto stradale genereranno l'energia necessaria per alimentare i lampioni dell'intera cittadina. Il progetto, pilota, è stato molto criticato: per le spese, in quanto i pannelli solari in grado di resistere al passaggio di oltre 2.000 auto al giorno sono molto più costosi dei tradizionali, e per alcuni aspetti tecnici sull’efficienza, perché i pannelli orizzontali sono meno efficienti di quelli installati a certe angolazioni.
(Fonte: Zeusnews)
LEGGI LE ALTRE BUONE NOTIZIE DI CACAO DI OGGI


Che sia un anno di buone notizie!

Nel 2016, grazie ad Amnesty International e a un movimento globale di oltre 7 milioni di persone, sono stati scarcerati quasi 650 prigionieri di coscienza nel mondo, una media di poco meno di due al giorno.
Essere sopravvissuti all’anno passato farà curriculum. (Battuta rubata!!!)
Le principali buone notizie del 2016 di Amnesty International sui diritti umani clicca qui.

LEGGI LE ALTRE BUONE NOTIZIE DI CACAO DI OGGI