Ecofuturo Festival 2020: Don't Panic!

Ecofuturo festeggia il 7° anno di festival a Padova!

ECOFUTURO 2020 - Don't Panic!
LE NUOVE COMUNITA' ENERGETICHE E CROWDFUNDING

4 giorni di Networking, innovazione, salute e formazione. In loco ed online!

Da quest'anno alle eco innovazioni, alle energie rinnovabili e allo spazio Ecosalute, si aggiungerà un intera sezione di festival dedicata al crowdfunding con corsi di formazione dedicati alla raccolta fondi dei progetti.
Tutte le sessioni in loco sono segubili anche online!

CLICCA QUI PER SCOPRIRE IL PROGRAMMA!

CLICCA QUI PER PRENOTARE IL TUO POSTO PER I LIVE STREAMING ONLINE!

 

 

Categorie: 

ALCATRAZ: Case Vacanza in affitto

 

Saluti a tutti gli amici di Alcatraz,
per l’estate 2020 la Libera Università di Alcatraz rimarrà chiusa per ristrutturazione e riorganizzazione, e per le norme anti-covid che risulterebbero troppo stringenti in un ambiente come quello di Alcatraz (ristorante con tavolate, spazi comuni, eccetera).
Nonostante questo mettiamo comunque a disposizione degli ospiti 4 casette indipendenti e attrezzate con angolo cucina dove poter soggiornare. Per chi conosce un po’ Alcatraz sono gli appartamenti di Casa Bassa, numero 20-21-22 e 24.
Ideali per coppie con un bambino e fino a 3 coppie e due bambini (l’appartamento 24).
Per maggiori informazioni cliccate qui o scrivete a info@alcatraz.it.


Leggi gratuitamente la rivista di EcoFuturo!

Contenuto disponibile solo dopo accettazione dei cookie

Contenuto disponibile solo dopo accettazione dei cookie

Amici di Ecofuturo, come avrete probabilmente visto, è uscito il nuovo numero della nostra rivista. Lo trovate qui!!
Seguiteci sulla pagina della rivista.

 

Categorie: 

Grande novità sulle origini degli esseri umani!

Contenuto disponibile solo dopo accettazione dei cookie

Contenuto disponibile solo dopo accettazione dei cookie

Una grande notizia per chi disprezza il razzismo. Nuove scoperte stanno riscrivendo le nostre origini. Non solo veniamo tutti dall’Africa, siamo pure un mix di gruppi che si sono separati per centinaia di migliaia di anni, poi riincrociati, poi se ne sono andati in Cina, poi sono tornati in Africa e così via per un milione di anni. Poi sono arrivati i nostri antenati diretti, gli Homo Sapiens, che comunque hanno continuato a fare sesso con tutti quelli che incontravano e via così che siamo diventati più intelligenti e belli e sani. Non esistono razze umane, ma un’unica orgia fin dalla notte dei tempi. La purezza della razza è impossibile. La nostra forza è la ricchezza genetica, la biodiversità è la molla che ha governato lo sviluppo umano.

 


Jacopo Fo in SESSO ZEN REMIX a Ozzano dell'Emilia - 6 luglio 2020

 

Con "SESSO ZEN REMIX" (Produzione C.T.F.R. Compagnia Teatrale Fo-Rame) JACOPO FO inaugura, lunedì 6 luglio 2020 alle ore 21:00, la XV edizione del Festival La Torre e la Luna, che quest'anno, causa protocolli Covid, avrà luogo presso l'Arena Spettacoli del Palazzo della Cultura di Ozzano dell'Emilia con INGRESSO GRATUITO e PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA.

 

L’autore Jacopo Fo prende ispirazione dai suoi spettacoli “Lo zen e l’arte di fare l’amore” e “Calzini sul comò, ti amo ma non li trovo” per dare vita a un nuovo testo esilarante che prende il nome di “Sesso zen remix”.

Uno spettacolo su come far impazzire le donne a letto (e gli uomini in piedi), su come si fa dalla A alla Z, su come funzionano le nuove posizioni amatorie e le antichissime tecniche tantriche. Farlo nella posizione del gatto, in quella del topo e in quella del gatto e del topo. Uno spettacolo che dà risposte a molte domande: Dov’è la clitoride? Dov’è il punto G? Dov’è che piace di più agli uomini?

Ma darà anche soluzioni su come rispondere alle tipiche domande a trabocchetto fatte dalle donne, tipo: “Ti sembro ingrassata?”

Jacopo Fo dichiara: “Sento di poter affrontare il tema dei rapporti tra uomini e donne, di fronte a una platea, solo perché, modestamente, nel settore patimenti amorosi strazianti, notti insonni, eiaculazione precoce, sono un’autorità internazionale.”

Questo comunque è uno spettacolo ottimista, che parla di amore e sesso, di sesso e amore, e di rapporti tra uomo e donna e di soluzioni e di problemi, non ci possono essere soluzioni senza problemi.

 

POSTI LIMITATI - PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA AL
- 051-791315 // 051-791337
cultura@comune.ozzano.bo.it

(in caso di maltempo, lo spettacolo sarà annullato e rimandato in data da destinarsi)

Per maggiori informazioni visita: www.otelesaracinesche.com
+39 349 4695915
infote@yahoo.it

 

Categorie: 

Cannabis libera: perché?

Come spiegare perché è giusto liberalizzare la cannabis alla zia Rosina spaventata dai cattivisti

Contenuto disponibile solo dopo accettazione dei cookie

Contenuto disponibile solo dopo accettazione dei cookie

Qui le fonti di quel che affermo:
Danni derivanti dal consumo di alcol:
https://www.infodata.ilsole24ore.com/…/gli-italiani-proble…/
https://www.adnkronos.com/…/alcol-uccide-piu-fumo-droga_ja0…

Danni derivanti dal consumo di canapa
https://www.corriere.it/…/predisposizione-genetica_principa…

La liberalizzazione non fa aumentare i consumi:
https://ilmanifesto.it/cannabis-a-washington-la-legalizzaz…/
http://www.beppegrillo.it/legalizzare-la-produzione-e-la-v…/
Vantaggi economici della liberalizzazione: l’inchiesta di Milena Gabanelli.
Report su studio dell’Università di Messina

Categorie: 

Il compagno Giuliano Casciari, di Casa del Diavolo, se n’è andato

Un giorno chiesi a Giuliano perché non fosse lui il segretario del Partito Comunista di Casa del Diavolo. Mi rispose: ’n ce tengo… Preferiva che il segretario fosse qualcun altro. Ma il capo dei comunisti di tutta la zona, sul nostro versante del Tevere, era lui.

Ha dedicato la vita ad aiutare gli altri: se ti serviva un lavoro, una casa, se avevi litigato con la moglie, se non avevi i soldi per fare la spesa, se eri nei guai, lui c’era sempre e riusciva a muovere e organizzare la solidarietà di tutta la valle. Era uno che sapeva cosa volesse dire essere un popolo.

Di lavoro faceva il piastrellista. Un grande piastrellista.

Lo conobbi pochi giorni dopo essermi trasferito in Umbria. Ero andato al bar a fare colazione con la mia compagna, una ragazza bellissima ma un po’ nervosa.

Non so cosa successe ma la colazione finì male e lei si mise a urlarmi in mezzo al bar.
Continua a leggere...

 

Categorie: