Indice del blog, argomenti principali Tutto sullo Yoga Demenziale Fumetti, disegni, arte
Le notizie di Cacao I migliori video della rete, teatro, Jacopo Fo, Dario Fo Tutti gli articoli di Jacopo Fo

Il Teatro Fa Bene: la web serie

Stanno uscendo settimanalmente le puntate della web serie che racconta la nostra avventura in Mozambico con il progetto Il Teatro Fa Bene (http://www.ilteatrofabene.it/).
L’iniziativa prevede la creazione di uno spettacolo teatrale, con attori mozambicani, che possa aiutare le donne in stato di gravidanza dei villaggi del nord del Paese.

Le puntate della web serie de Il Teatro Fa Bene uscite finora:

Prima puntata Tre mesi prima…

Seconda puntata I gruppi di Palma

Terza puntata I gruppi dei villaggi

Quarta puntata Felix

Quinta puntata La selezione degli attori

Sesta puntata: La squadra

Sono previste in tutto 12 puntate a cadenza settimanale, continuate a seguirci!

DARIO FO: UNA NOTIZIA SCONVOLGENTE IN MEDICINA IN ITALIA #NoMoreVirus

Ma cosa è successo, perché la gran parte del nostro Paese non ne sa niente.

Ci siamo rivolti ad alcuni direttori dei giornali più importanti e di alcune televisioni ma nessun fra quelli di maggior tiratura, a parte il Fatto Quotidiano, si è dato disponibile a pubblicare la notizia che ora vi andiamo illustrando.
E’ successo che da noi, in Italia, un gruppo di ricercatori della Università di Siena coadiuvati da altri scienziati del CNR di Pavia avrebbero scoperto un metodo davvero geniale per combattere e annientare i virus di un numero incredibile di patologie che da anni affliggono l’umanità. La tecnica impiegata normalmente, da parte dei medici di tutto il pianeta, è quella classica cioè attaccare frontalmente i virus causa delle infezioni, spesso mortali, nel tentativo di liberare il paziente distruggendo il morbo. E molti sono i casi in cui il farmaco usato raggiunge il risultato di guarire l’ammalato. Ma spesso ecco che dobbiamo assistere al riemergere della malattia grazie ad un virus che si è modificato per riattaccare spietatamente la vittima.
La cosa ci sorprende poiché scopriamo che il virus ha facoltà imprevedibili: è scaltro e caparbio e soprattutto possiede un cervello collettivo, sì un vero e proprio apparato pensante che inventa, che ricrea di volta in volta la propria personalità con nuova e inaspettata violenza.
Davanti a un fenomeno del genere Charles Darwin si sarebbe messo a urlare di soddisfazione: “Avevo ragione. I virus sono esseri dotati di intelligenza e sanno evolversi nel massimo della criminalità, proprio come gli esseri umani!”. (...)

CONTINUA A LEGGERE

Le buone azioni di Mirò

"Ho fatto semplicemente quello che avrebbe fatto mio nonno". Joan Punyet Miró, nipote di Joan Miró ha messo all'asta 28 opere del pittore catalano e ha donato il ricavato della vendita alla Croce Rossa della Catalogna per aiutare l'organizzazione nella gestione dell'emergenza legata ai migranti.
L'asta, tenuta dalla casa londinese Christie's, ha raccolto quasi 70mila dollari. "Mio nonno è stato un uomo che ha sofferto molto nella sua vita. Ha provato la fame e l'esilio durante la guerra civile spagnola e per questo voleva sempre aiutare chi era in difficoltà, i profughi e coloro che sono costretti all'esilio", ha spiegato Joan Punyet.
(fonte: Repubblica)

LEGGI LE ALTRE BUONE NOTIZIE DI CACAO DI OGGI

Una App gratuita di Jacopo Fo: Godolo, la Macchina Narrante

Una App gratuita di Jacopo Fo: Godolo, la Macchina NarranteUn assistente olistico, un trainer filosofico, una sfida alla tua fantasia: connettere significati, simboli e parole per regalarti un tempo di riflessione sul momento che stai vivendo.
Esplora la magia dell’antica saggezza, in versione digitale!

Dopo anni di lavoro e incredibili esperimenti i Laboratori Segreti di Alcatraz hanno finalmente editato per Apple e Android, Godolo l’Oracolo: un consigliere indispensabile per gli abitanti del pianeta all’alba del terzo millennio! (sempre a portata di mano sul tuo smartphone)
Entri nella app e ti viene chiesto di soffiare per far suonare il corno e far volare una farfalla che sceglie per te una carta. Appare così una prima carta che contiene un racconto e un disegno. Chi consulta può ottenere ogni volta 4 carte che insieme costituiscono un viaggio, un motivo di riflessione, un racconto appassionante.
Nessuna pretesa di magia mistica ma uno straordinario gioco letterario basato sul potere della casualità e delle coincidenze.
Jung affermò la legge fisica della sincronicità: in qualunque momento, qualunque azione noi si compia, qualunque particolare di ciò che ci circonda, sono interconnessi con l’attimo che stiamo vivendo. Affidandoci alla fantasia, alle associazioni mentali, alle suggestioni e alle evocazioni, possiamo mettere in moto un processo inconscio che trova connessioni tra un testo estratto casualmente da una sterminata biblioteca e la direzione della nostra vita.
Un linguaggio basato su testo e immagine. Un testo che può essere un racconto di un’impresa impossibile, un’informazione scientifica, il titolo e la trama di un film comico, un aforisma, una massima di inossidabile saggezza.
Un’immagine che affonda il proprio significato negli archetipi delle forme e dei colori.
Un gioco, che come tutti i giochi contiene la magia del mondo, un gioco fatto di parole e di simboli disegnati, altre fonti di magie.

Questa app è stata realizzata con la collaborazione degli allievi del corso di formazione professionale per la realizzazione di animazioni e app, docenti Fabio Folla e Davide Arcinotti. Il finissaggio, la revisione e l’edizione on line sono stati realizzati da Stefano Pietra.

Link per scaricare l'app Godolo

IOS
https://itunes.apple.com/us/app/godolo-oracolo-virtuale/id1074737472

La NASA vuole far crescere le patate su Marte


In previsione di future missioni con astronauti su Marte, la Nasa sta studiando la possibilità di coltivare patate sul Pianeta rosso. Per i test vengono utilizzati terra del deserto del Perù, 65 diverse varietà di patate e un laboratorio che simula le condizioni climatiche di Marte.
Il progetto è in collaborazione con il Centro Internazionale della Patata che non ha nulla da invidiare alla Nasa.
(Fonte. TgCom)

LEGGI LE ALTRE BUONE NOTIZIE DI CACAO DI OGGI

EcoFuturo: Spolveriamoci! (Tutti i video)

Spolveriamoci

Battere le polveri sottili nelle città. Evitare 54mila morti l'anno.
Il 18 maggio 2016 il gruppo di EcoFuturo ha presentato in Senato un decalogo per combattere l’inquinamento delle città. L’iniziativa si chiama “Spolveriamoci”.
Qui trovate il decalogo completo, di seguito alcuni video della conferenza stampa in Senato e interviste ai partecipanti.

Spolveriamoci al TG2 del 19/05/2016

Intervista a Mario Tozzi, Primo Ricercatore del CNR e divulgatore ambientale

Intervista alla Sen. Laura Puppato (PD)

Intervista a Valerio Rossi Albertini, Fisico, Ricercatore del CNR e divulgatore TV

Intervista a Piero Gattoni Presidente CIB (Consorzio Italiano Biogas)

Intervista ad Annalisa Corrado (Green Italia)

Intervista al Sen. Gianni Girotto (M5S)

Intervista ad Alessandro Giubilo (Pres. Ass. ASSIEME)

Spolveriamoci 18/5/2016, auto elettriche a Roma e introduzione di Fabio Roggiolani (Ecofuturo - Vice Pres. Giga)

Londra: scoperti scheletri di vampiri, draghi ed elfi

merrylin from Simon Lewis on Vimeo.

 

Durante la demolizione di un vecchio stabile che una volta era un orfanotrofio è venuta alla luce una sala sotterranea sigillata da un doppio muro. All'interno, conservati in cassettiere e vetrine di legno antico, sono state trovati decine di teschi e corpi imbalsamati di creature sconosciute.
Dalle indagini seguite al ritrovamento si è scoperto che si tratta della collezione di un personaggio altrettanto misterioso: Theodore Thomas Merrylin. Nato nel 1782 girò il mondo con il padre, zoologo, alla ricerca di creature sconosciute. Dopo la morte del genitore si rinchiuse nella sua magione per studiare i reperti che avevano collezionato. Nel 1899 all'età di 117 anni, si impegnò in un tour negli Stati Uniti per mostrare la sua incredibile collezione. Iniziarono però così i suoi guai, fu accusato di blasfemia e di stregoneria. Questo anche perché nonostante la veneranda età pareva un quarantenne, come testimoniano alcune fotografie pubblicate da giornali statunitensi. Si ritirò quindi nuovamente nella sua magione di Londra. Nel 1942 donò la sua casa a un orfanotrofio imponendo però nell'atto di donazione che nessuno violasse il suo laboratorio sotterraneo che venne murato. Aveva 160 anni e ancora dimostravanon più di 40 anni.
La data della sua morte non è conosciuta.
Ora la sua enorme collezione, composta da più di 5mila reperti (vegetali, scheletri e mummie) sarà esposta in un museo.
Il curatore, Alex CF, ha compiuto analisi del dna dei reperti in collaborazione con alcuni laboratori, che hanno certificato che il materiale genetico non appartiene a nessuna specie vivente conosciuta. Nella pagina Fb del museo è disponibile un video con l'intervista al capo della ricerca.
La notizia della scoperta ha fatto il giro del mondo ed è stata ripresa da centinaia di siti web, deliziando ufologi, amanti delle scienze occulte e criptozoologi.


Ovviamente si tratta di un'abilissima messa in scena. Stupefacente per la qualità dei finti reperti e per la presentazione correlata da diari, appunti di viaggio, schede e disegni. Tutti i particolari sono curatissimi e l'artista Alex CF si è sbizzarrito nel realizzare armadietti, fiale, barattoli, espositori, bauli, cassetti con scomparti, serie di arnesi pseudo scientifici... Veramente bellissimo tutto. Peccato sia un falso. All'inizio ci avevo sperato. Quando con Eleonora abbiamo capito che non era vero niente ci siamo restati un po' male. E sì che le tracce lasciate da Alex CF erano chiare, a partire dal fatto che i reperti erano in vendita.
Ė affascinante però il fatto che internet permetta di costruire giochi veramente straordinari.


E permette anche a chi è disposto a credere qualunque cosa e non si dà pena di ragionare su quel che legge, di trovare le prove dell'esistenza di tutto e del contrario di tutto...

Link
http://www.vanillamagazine.it

https://www.facebook.com

CONTINUA A LEGGERE CACAO DELLA DOMENICA

Alcatraz Channel: il Teatro di Dario Fo e Franca Rame, Morte accidentale di un anarchico

Spettacolo dedicato alla "morte accidentale", come ironicamente ricorda il titolo, dell'anarchico Giuseppe Pinelli, avvenuta al commissariato di Polizia di Milano il 15 dicembre 1969, cadendo dalla finestra del quarto piano durante il suo interrogatorio.
Registrato al Teatro Cristallo di Milano nel 1987 dalla RAI. Buona visione!

Clicca qui per vedere tutti i video di Alcatraz Channel

Per acquistare il dvd dello spettacolo
 

Rivoluzione dell'aria

 

Carissimi,
questa settimana lasciamo la parola a Cittadini per l’Aria, un’associazione costituita a Milano il 1° aprile 2015 che si propone di contribuire a valutare e monitorare le politiche a livello nazionale e, ove possibile, locale, far sentire la propria voce nell’ambito di processi di regolazione e normazione anche attraverso, ove necessario, attività di tutela dell’aria in sede giurisdizionale. La missione è quella di rendere disponibili prospettive, soluzioni e strategie che siano basate sulle evidenze scientifiche, per dare ai cittadini la possibilità di fare e pretendere scelte consapevoli, alle associazioni di condividere strumenti e unire forze, e alle società e alle amministrazioni di trasformare il modo in cui guardano e affrontano il tema della qualità dell'aria nelle loro scelte quotidiane.

#RIVOLUZIONEDELLARIA è un’iniziativa promossa da www.cittadiniperlaria.org  e www.idiavoli.com
Con il contributo e il sostegno di:
Dario Fo, Carlo Conti, Filippo Timi, Caterina Balivo, Geppi Cucciari, Guido Brera, Arisa, Fillippa Lagerback, Mara Maionchi, Kristian Ghedina, Alessandra Sensini, Enrico Dindo, Dott. Francesco Forastiere

10 IMPEGNI CONCRETI CHE, SE ADOTTATI, POSSONO SALVARE MIGLIAIA DI VITE OGNI ANNO

L’Italia ha il maggior numero di morti premature in Europa a causa dell’inquinamento atmosferico.
Mediamente, chi vive in un’area urbana nel nostro paese, è esposto a livelli di particolato fine (PM 2.5) doppi rispetto al limite indicato dall' Organizzazione Mondiale della Sanità (10μg/m3). Di questi circa il 50% è esposto a valori di PM 2.5 superiori anche ai limiti di legge. (...)

CONTINUA A LEGGERE CACAO DI OGGI

Oggi è il Food Revolution Day

E’ la quinta edizione dell’iniziativa globale ideata nel 2012 dalla Jamie Oliver Foundation che con eventi e manifestazioni, farà il giro del mondo e attraverserà tutti i continenti per coinvolgere istituzioni e opinione pubblica e far crescere la consapevolezza dell’importanza dell’alimentazione e, soprattutto, dell’educazione al cibo sano e buono attraverso tre semplici gesti: cucinarlo, condividerlo, viverlo.
(Fonte: Ansa)

LEGGI LE ALTRE BUONE NOTIZIE DI CACAO DI OGGI

Condividi contenuti