Indice del blog, argomenti principali Tutto sullo Yoga Demenziale Fumetti, disegni, arte
Le notizie di Cacao I migliori video della rete, teatro, Jacopo Fo, Dario Fo Tutti gli articoli di Jacopo Fo

EcoFuturo 2016, i video, le interviste

Quasi 150 ospiti, decine di incontri, tavole rotonde, workshop pratici, dimostrazioni, musica, teatro e buona cucina grazie alle aziende agroalimentari del Consorzio Italiano Biogas (CIB), che quest’anno è main partner del Festival.
Potete venire a trovarci di persona a Rimini, presso EcoArea, ingresso diretto dalla superstrada Rimini-San Marino, via Rigardara 39 a Cerasolo.
Oppure potete seguire gli eventi di EcoFuturo sul web, grazie alle dirette su Facebook che troverete sulla mia pagina e sulla pagina del Festival, e ai contributi video che pubblicheremo ogni giorno su Alcatraz Channel.

Per maggiori informazioni http://festivalecofuturo.myblog.it/

Altri link:

Programma EcoFuturo 2016
Proposte per bambini e ragazzi
Informazioni logistiche (costi, dormire, mangiare)

Festival EcoFuturo 2016

 

30 luglio - 6 agosto: ESTASIMUSICANDO, 7.mo FESTIVAL DELLA MUSICA DI ALCATRAZ

30 luglio - 6 agosto: ESTASIMUSICANDO, IL 7° FESTIVAL DELLA MUSICA DI ALCATRAZ

Ogni anno Alcatraz si trasforma per una settimana in un luogo d'incontro e di scambio con attori, musicisti, cantanti, danzatori.
Seminari, corsi, concerti e spettacoli con più di 50 musicisti, poeti e attori!
I seminari e i corsi, inclusi nella manifestazione, puntano soprattutto al divertimento e al benessere psicofisico tirando fuori tutta l'energia positiva che ci offrono la musica, le danze e il ritmo, nelle loro variazioni dalle forme più tradizionali alle più moderne, e arrivando al nostro cuore.
Una intera settimana dedicata alla musica e alla poesia delle diverse culture del Mondo, vissute, suonate, parlate e ballate.

Gli ospiti di Estasimusicando 2016:
Mariella Nava, Ivano Marescotti, Paolo Rossi e i Virtuosi del Carso, Paolo Jannacci, Sir Oliver Skardy e la Ghenga Fuoriposto, Fausto Mesolella, Stefano Benni e Dacia D'Acunto, Diego Mancino, Barbara Eramo, La Scapigliatura, Tonia Cestari e Ilaria Venuto, Quello D'Arezzo, Claudia Fofi, Sara Marini e Paolo Ceccarelli, Roberto Pezzini, Mario Pirovano, Cosimo Damiano Damato, Enrica Crimi, Cinzia Ravaglia, Lello Vitello e ancora tante sorprese!

CLICCA QUI PER MAGGIORI INFORMAZIONI
 

Non facciamo confusione

Un parroco abruzzese scrive nel suo blog: “Non succederà, ma se dovesse accadere di restare ammazzato da chicchessia, per favore, vi prego, non uccidetemi una seconda volta. Se dovessi essere sgozzato o decapitato o sventrato da un delirante di 'Allah Akbar!', vi prego, per favore, non uccidetemi due volte: non confondete l’Isis con l’Islam.
E se il mio uccisore dovesse essere un nero o un emigrato, vi prego, per favore, davanti alla mia bara non uccidete anche la mia memoria: non confondete il delinquente con l’emigrante.
Al mio funerale non voglio i maestri dell’imbroglio, i fabbricatori d’odio, coloro che investono sulle paure e coloro che fanno carriera sulle disgrazie altrui. Morirei una seconda volta. E questa volta per davvero!
P.S. Dimenticavo. Dovessi morire per mano di un qualsiasi assassino vorrei il silenzio stampa. In fondo, a morire sarei solo io. Non voglio prestarmi, nemmeno da morto, a questo gioco osceno che va in onda quotidianamente a reti unificate: quello di far credere che il nostro nemico sia l’Islam e non il terrorismo quotidiano e permanente di una finanza che affama, di un mercato che desertifica e di una politica nullafacente. E le cui vittime sono milioni e milioni, non esclusi gli stessi terroristi”.
(Fonte: Comune-info)

LEGGI LE ALTRE BUONE NOTIZIE DI CACAO DI OGGI

Evviva i dialetti!

Lo dice uno studio di Napolen Katso, ricercatore della Cambridge University cha ha condotto una ricerca su 64 bambini, 47 parlanti più di una lingua e 25 in grado di esprimersi in una sola. Katzo ha scoperto che “I bimbi multilingue e quelli bi-dialettali hanno dimostrato un vantaggio su quelli monolingue in un punteggio composito di processi cognitivi, basato su test della memoria, attenzione e flessibilità”.
Insomma,  parlare anche un dialetto oltre alla lingua madre aiuterebbe nell'apprendimento.
Siamo d'accordo, ostrega!
(Fonte: Ansa.it)

LEGGI LE ALTRE BUONE NOTIZIE DI CACAO DI OGGI

GIOBBE COVATTA QUESTA SERA A ECOFUTURO 2016

Grandissimo successo per il primo giorno di EcoFuturo 2016: più di 15mila persone hanno seguito le dirette streaming degli eventi del Festival.
Grazie a tutti!
Grazie a chi ci sta aiutando, a chi ci sta seguendo, a chi condivide le dirette sulla propria bacheca.
L’EcoFuturo avanza!
Seguiteci su Facebook!

Questa sera alle ore 21,30 sarà con noi a #‎EcoFuturo2016 GIOBBE COVATTA con il suo spettacolo "SEI GRADI".
Per maggiori informazioni clicca qui

LEGGI LE ALTRE BUOPNE NOTIZIE DI CACAO DI OGGI

Cinguettii d'amore

Victoria Carlin seguiva i tweet della Waterstones, un'importante catena di librerie del regno Unito. Ma dietro ogni cip c'è un essere umano e in questo caso si chiama Jonathan O'Brien. Dopo mesi di messaggi lui ha deciso di conoscerla, lei gli ha portato un caffé e adesso si sono sposati.
Ma lui si è accorto che lei ha i capelli rosa?

LEGGI LE ALTRE BUONE NOTIZIE DI CACAO DI OGGI

La matrioska del cosmo

E’ fatta di tre enormi bolle concentriche create dal materiale espulso dall'esplosione di una supernova. A scoprire questa spettacolare struttura è stato un gruppo di ricerca dell'Istituto di Astrofisica delle Canarie, con uno studio pubblicato sulla rivista Monthly Notices of the Royal Astronomical Society. E' un risultato che potrà dare importanti nuove informazioni per capire come le stelle, dopo la morte, disperdano i loro materiali nelle galassie.
Pare riciclino alla grande.
(Fonte Ansa.it)

LEGGI LE ALTRE BUONE NOTIZIE DI CACAO DI OGGI

Grazie ai lettori di Cacao!

Carissimi,
il gruppo Facebook di Cacao conta più di 5.300 iscritti, grazie!
Quello che mi piace di più è che tutti hanno capito qual è lo spirito di Cacao e molte persone postano buone notizie, iniziative meritevoli, belle storie.

Quindi questa settimana ne raccogliamo qualcuna e con l'occasione ringraziamo chi ci segue e ci aiuta.
Primo fra tutti, un grazie a Gianluca Carmosino che posta regolarmente gli articoli di buone notizie da comune-info.net.
Se non conoscete questo sito ve lo raccomandiamo vivamente, è veramente interessante e offre un'informazione libera e intelligente.
In particolare una notizia ci ha colpito riguarda le “Mamme No Inceneritore” di Firenze che hanno presentato il progetto di monitoraggio partecipato e diffuso della qualità dell’aria e della salute di chi vive nella piana fiorentina. Potete leggere tutto qui

Mari Palombo ha condiviso il post di Rossano Caliari e annuncia che il comune di Lazise (Verona) ha detto stop ai diserbanti su suolo pubblico. La decisione è stata presa quasi all'unanimità nel corso dell'ultimo consiglio comunale, lo scorso 21 giugno: i prodotti contenenti glifosate sono stati vietati su tutte le aree comunali di Lazise. Dovranno attenersi anche le ditte private che ricevono l'appalto per lavori pubblici.
Qui la notizia

(...)

CONTINUA A LEGGERE CAACO DEL SABATO

La fine del mondo

Secondo l'associazione ultracattolica End Time Prophecy la fine del mondo è imminente: il 29 luglio. Vi risparmiamo i particolari ma fossi in voi anticiperei le ferie.
(Fonte: Huffingtonpost.it)

LEGGI LE ALTRE BUONE NOTIZIE DI CACAO DI OGGI

EcoFuturo 2016: e se le fonti rinnovabili costassero meno del carbone?

In quest’estate piena di drammi, orrori e disastri, spruzzati dai mantici del pessimismo cosmico dei grandi media, vi do una notizia eccellente!
Siamo arrivati sull’orlo del sorpasso.
Non possiamo dire entro quanti mesi ma sappiamo che ormai questo sorpasso è imminente: il costo del kilowattora prodotto dall’idrico marino scenderà presto sotto il costo dell’elettricità prodotta col carbone. Cioè l’energia ecologica sarà più conveniente di quella inquinante. Quindi il mondo è salvo, almeno potenzialmente.
A questo è da aggiungere che il fotovoltaico, l’eolico, il solare e tutti i settori verdi stanno facendo grandi progressi, in termine di riduzione dei costi e di aumento della produttività.
Ma a EcoFuturo 2016 presenteremo un’altra importante tecnologia, fondamentale per la continuazione dell’esistenza umana su questo pianeta. Oggi è ormai matura ed economicamente vantaggiosa una nuova strategia nelle coltivazioni: dopo millenni possiamo rinunciare all’aratura, possiamo puntare all’uso degli scarti agricoli per produrre biogas e quindi concime (#biogasfattobene) e possiamo così ottenere cibi di altissima qualità, biologici, e contemporaneamente abbattere la Co2 in atmosfera.

CONTINUA SUL BLOG DEL FATTO QUOTIDIANO

Condividi contenuti