Tell Me - Progetto Erasmus+

Apertura del sipario sui prodotti e sui risultati del progetto Erasmus+ "TELL ME - Theatre for Education and Literacy Learning of Migrants in Europe"
TORINO - 25 maggio 2018 – dalle ore 11:00 alle ore 13:00

Sala Rossa, Università degli Studi di Torino - Campus Luigi Einaudi, Lungo Dora Siena 100 A

Presentazione organizzata nel contesto di "fierIDA 2018", seconda edizione della "Fiera Nazionale dell'Istruzione degli Adulti" che si svolge dal 24 al 26 maggio al Campus Luigi Einaudi.
Evento gratuito e aperto al pubblico previa iscrizione online in https://social.tellmeproject.com/download
I posti sono limitati e le iscrizioni verranno accettate rispettando l'ordine cronologico.

TELL ME, il progetto europeo per l'USO DEL TEATRO NELL'ALFABETIZZAZIONE LINGUISTICA E MATEMATICA DEI MIGRANTI, presenta i prodotti creati ed i risultati ottenuti in un evento che vedrà i saluti dell'Eurodeputato CÉCILE KASHETU KYENGE e di JACOPO FO, interventi del team di ricerca con ESEMPI CONCRETI DI ESERCIZI TESTATI in vari workshop, la proiezione del DOCUFILM realizzato da Andrea Anconetani e la presentazione della PIATTAFORMA SOCIAL ONLINE, importante strumento ideato per implementare la rete europea fra coloro che si occupano di questi temi.

Il principale scopo di questo evento è quello di presentare il progetto nei suoi aspetti generali, condividerne gli output e fornire anche esempi concreti di esperienze e metodologie create.
Verrà consegnato ai presenti il kit educativo, importante prodotto creato da un'equipe transnazionale di ricercatori italiani, portoghesi, svedesi e turchi in due anni di lavoro e sperimentato in tre workshop rivolti a 24 operatori europei e in due corsi per migranti

Saranno inoltre illustrati e promossi il sito internet www.tellemeproject.com e la piattaforma social online https://social.tellmeproject.com, altro importante strumento ideato per diffondere su più larga scala possibile le linee guida metodologiche e per implementare la rete europea che connette le esperienze di coloro che operano nell'ambito dell'apprendimento e dell'inclusione sociale attraverso le arti.

 

Social per le suore ma con moderazione

Anche le suore di clausura potranno usare i social ma con moderazione e sobrietà. Così è scritto nella «Cor Orans», l’Istruzione applicativa della Costituzione apostolica del 29 giugno 2016 «Vultum Dei Quaerere”, le regole per la vita delle consacrate dove ci si raccomanda: «Mai perdere di vista la necessità di silenzio, preghiera e contemplazione».
Ok, via alle battute!
(Fonte: Repubblica)

(...) Continua a leggere CACAO di oggi

Finché morte non vi separi?

Magari lo sposo, o la sposa, non si presenta all’altare, magari il testimone perde le fedi, magari il ristorante annulla la prenotazione all’ultimo momento oppure la torta nuziale cade a terra. Gli imprevisti prima o durante un matrimonio possono essere tantissimi e quindi meglio assicurarsi.
Visti i costi dell’evento in sé il business delle assicurazioni “matrimoniali” è in notevole crescita.
Chissà se assicurano pure l’amore eterno.
(Fonte: Facile.it)

(...) Continua a leggere CACAO di oggi