Ciao, io sono HPC-4, il supercomputer italiano

Sapevate che uno dei dieci supercomputer più potenti del mondo è italiano? Si trova nel Green Data Center di Eni a Ferrera Erbognone, Pavia, e si chiama HPC4.

Se tutti gli abitanti del mondo avessero a disposizione un computer personale in grado di fare due milioni e mezzo di operazioni matematiche al secondo, tutto il giorno, tutti i giorni, ecco che si avrebbe una potenza di calcolo paragonabile a quella di HPC-4, “High Performance Computing – 4th generation”, il nuovo mostro informatico di cui si è dotata Eni per migliorare e velocizzare l’elaborazione dei propri dati nel Green Data Center della Lomellina Valley, in provincia di Pavia.
Continua a leggere l’articolo e guarda i video

Categorie: 

L’osceno è sacro

L’osceno, il triviale sono parte del valore lessicale di ogni popolo, ed esiste nella storia un «grande libro dello scurrile poetico», mai veramente considerato.

Carissimi,
riprendiamo questa settimana a parlare dei libri di Dario Fo.
L’osceno è sacro è uno di quelli tra i più cari al nostro amato Premio Nobel, il libro contiene all’interno 133 disegni dell’autore ed è a cura di Franca Rame.
Buona Lettura!
(...) Continua a leggere CACAO del Sabato

La Banca delle Donne

Il prossimo martedì aprirà i battenti la Zimbabwe Women Microfinance Bank Limited, gestita dal Ministero degli Affari Femminili, Genere e Sviluppo Comunitario. La Reserve Bank del Zimbabwe ha concesso la licenza per la prima banca del genere in Sud dell'Africa, per lo sviluppo del micro-credito alle donne, in particolar modo per l'inclusione sociale nelle zone rurali.
(Fonte allafrica.com, segnalata da Davide Calabria, grazie!)

(...) Continua a leggere CACAO di oggi

Dall’Italia i pioppi mangia farmaci che depurano l’acqua

Ogni anno solo in Italia vengono letteralmente cestinate circa 6mila tonnellate di farmaci.
Acquistati obbligatoriamente in quantità maggiore rispetto a quanto si necessita (vedi la campagna di People For Planet per la vendita di farmaci sfusi in Italia), vengono dimenticati in un cassetto e, superata la data di scadenza, smaltiti troppo spesso in modo improprio. A farne le spese non è solo il consumatore ma anche l’ambiente.
Continua su People For Planet

Categorie: 

Una nuotata di 9mila chilometri

Da Choshi, vicino a Tokyo, fino a San Francisco a nuoto. L’impresa di Benoit Lecomte ha avuto inizio martedì 6 giugno, giornata mondiale dell’Ambiente, e dovrebbe terminare tra 6/8 mesi.
Il 51enne francese ha deciso di attraversare l’Oceano Pacifico per attirare l’attenzione sull’inquinamento da plastica dei mari.
Lecomte nuoterà otto ore al giorno e mangerà e dormirà in una barca con il suo staff che lo affiancherà per tutto il percorso. L’obiettivo è quello di percorrere circa 50 chilometri al giorno.
L’atleta attraverserà a nuoto anche l’isola di plastica larga 700 mila chilometri quadrati che galleggia in un’area compresa tra le isole Hawaii e la California.
(...) Continua a leggere CACAO di oggi

Dart Fener si cura i denti

Thomas, ragazzo di 15 anni autistico, non riusciva più a mangiare per colpa del mal di denti, ma la poltrona del dentista lo terrorizzava più del dolore.
Per risolvere il problema l’equipe di odontoiatria dell’ospedale di Piove di Sacco, in provincia di Padova, ha trasformato il reparto in un’astronave sfruttando la grande passione di Thomas per Guerre Stellari.
Thomas è diventato Dart Fener e così i medici hanno potuto eseguire tutti gli esami per poterlo poi sedare e operare.
Che la forza sia con voi.
(Fonte: La Stampa)

(...) Continua a leggere CACAO di oggi

Due anni di plastica in un barattolo

Kathryn Kellogg, blogger, è riuscita a ridurre due anni di rifiuti non riciclabili in un barattolo.
Quando anni fa si è trasferita in California fu impressionata dal livello di rifiuti di plastica in mare e ha deciso di ridurre al minimo il suo impatto ambientale.
In due anni pochi tappi di bottiglia, qualche etichetta e poco altro, tutto sta in un barattolo. Non è stato semplice ma neanche impossibile: Kellog racconta come ha fatto nell’ultimo numero del National Geographic.
(Fonte: Repubblica)

(...) Continua a leggere CACAO di oggi