Web Corteo

Web Corteo Provo a fare un bilancio

Web Corteo
Provo a fare un bilancio

Mia moglie dice che devo smettere di dire “grandioso”. Ma sono veramente gasato da qel che è successo.
Provo a riassumere per punti.

Innanzi tutto ci siamo trovati inizialmente casualmente a chiacchierare in chat ed è venuta fuori un’idea: facciamo qualche cosa… E’ nato così un vero laboratorio creativo che ha lavorato per quasi tre settimane producendo questo web corteo e affrontando per riuscirci una serie di problemi creativi, tecnici, di rapporto tra di noi. Venerdì sera poi tutto magicante ha quagliato e ci siamo trovati che avevamo tutto l’essenziale, i falsi, le pagine web, radio, chat, sotto chat ecc.

Per chi non ha seguito la storia riassumo.
Abbiamo sparso in giro un mucchio di notizie false e divertenti, (giochiamo a fare finta che…) che rimandavano a pagine di falsi e presentazione del gioco. Contemporaneamente ci siamo riuniti su chat e radio web in una specie di assemblea con appendici su forum e blog. Così potevamo vedere in tempo reale quel che avevamo meso in moto dentro e fuori il web, ad esempio, la foto del gruppo di Milano che si stava baciando in piazza Duomo.
(Tutto quanto fatto e pubblicato lo trovi sul sotto argomento “web corteo”).

Insomma il tutto ha funzionato. E tra l’altro si è costituito un gruppo che ha discusso per giorni con molti che a loro volta fanno parte di altri gruppi. Un mcccanismo di contatti con la rete molto interessante.

Un altro aspetto interesante è che siamo riusciti a superare positivamente una serie di diatribe. Non voglio discutere ancora di questo, ma credo sia importante dire che abbiamo stabilto un preciso codice di comportamento all’interno di questo gruppo.
In due parole ci incontriamo qui in pace per fare un gioco. E’ ben venuto chiunque si comporti in modo gentile e rispettoso degli altri e chiunque voglia giocare a QUESTO gioco. Se uno vuole giocare a un altro gioco deve capire che, senza rancore, non ha senso che ci stia in mezzo.
Qui giochiamo a Mago Libero, se vuoi giocare a nascondino va benissimo ma non qui dove stiamo giocando a Mago Libero.
Può sembrare niente ma essere arrivati a condividere questo principio in modo unanime è costato giorni di discussione e anche di tensioni.
Giocare insieme diventa impossibile se non si dichiarano in modo chiaro e esplicito le intenzioni.

Un altro principio che abbiamo chiarito è che ci sono mille cause giuste per le quali lottare e ogniuno ha diritto di scegliere quale per lui è prioritaria ma deve anche capire che altri possono considerare prioritaria un’altra battaglia. Il gioco è quello di mettere una a fianco all’altra ogni idea e punto di vista (un puzzle è fatto di molti pezzi). Cercare di portare tutti sulla popria posizione vuol dire non volere condividere, giocare assieme, creare uno scambio e un ASCOLTO. (non si fa più un puzzle, si dà una mano di colore uniforme) E’ un tipo di rapporto autistico che non ci interessa, pur capendo e rispettando le motivazioni positive che muovono una persona.

La domanda ora è: che succede?
Io non lo so.
Vedo con piacere che Eleonora sta organizzando la proposta di Canzonossima.
Mi sembra molto bello e molto divertente. E soprattutto mi piace che qualcun altro prenda il timone.
Ovviamente sono stato io nell’esperimento del web corteo a tenere le fila.
Ma la mia concezione del gioco è che certi ruoli funzionano solo se si tengono a turno.
NON HO NESSUNA INTENZIONE DI RIFARE UN ALTRO GIOCO NELLO STESSO MODO. Non reggerei il ritmo.
Spero che su questo ci capiamo. Si è creato un luogo per giocare. Ogniuno ne è responsabile se lo vuole e quando lo vuole e quando vuole tira il carro e quando vuole sta a guardare. Questo è un diritto di tutti ma anche mio sennò non è più un gioco è una missione mistica e non mi interessa.
Spero quindi che dopo Canzonossima che vede Eleonora come forza coagulante ci sia un’altra idea con altri guidatori al volante. Questa alternanza credo sia il vincolo se non si vuole un leader. E io non voglio né esserlo né averlo.

Una postilla per questo discorso e importante verifica è la valutazione di questo momento e delle reali possibilità di agire che ci sono.
Per anni ho pensato che volevo avere “un pubblico” sufficentemente grande per poter proporre iniziative bellissime.
Ora, con 44mila abbonati a cacao e altri 60 mila che frequentano i nostri 15 siti internet credevo sinceramente che qualcuno di più sarebbe venuto a darci una mano nella camapgna di sostegno a Dario così come a fare questo gioco del web corteo o a baciarsi in piazza Duomo.
Allora quello che sto pensando è che abbiamo visto male.
Io credevo anche che mio padre avrebbe raccolto molti più voti, magari non che vincesse ma che ci fosse un testa testa.
Invece verifico che la maggioranza dei milanesi di sinistra e attivi vogliono Ferrante.. Ne sono un po’ shoccato.
E sospetto che anche molti che ci leggono sui siti e cacao lo facciano con lo stesso spirito di quando si va allo zoo a vedere gli anmali strani….E noi ci illudiamo di essere capiti….

Dove voglio arrivare?
Al fatto che con degli spettatori, anche se sono migliaia si realizza poco, proprio perché sono spettatori.
Forse il cambiamento che noi cerchiamo richiede proprio, innanzi tutto, il salto epocale, mentale, di passare dallo stato di spettatore a quello di interprete.
E in questo campo l’unità di misura sono le decine non le decine di migliaia.
Si tratta di costruire un rapporto orizzontale, paritario, su basi condivise….
Praticamente un miracolo in questo mondo di merda.
Ed è proprio questo che mi sembra grande il risultato di questi giorni, essere entrato in contatto con persone di valore e aver collaborato al fatto che queste prsone si conoscessero anche tra di loro…Si è allargata la rete insomma…

Bene, credo di aver liberato la mente da tutti gli arrovellamenti che si arrovellavano.
Spero che mi sono capito.

Un bacio a tutti vado a dormire che sono rintronato.

Comunque appena mi riprendo da questo shock emotivo una proposta da farvi ce l’ho che mi ronza in testa.
Ma è veramente pazzesca…


Il Laboratorio dei falsi del Web Corteo?

Siamo stufi dei fiumi di notizie false e sempre negative che la televisione ci propina. Siamo stufi delle censure. Siamo stufi di tante cose. E di questo stile di vita arido e insensibile che ha ucciso il senso dell’amore, del gioco e del sacro.
Vogliamo ridere, vogliamo divertirci e vogliamo entrare in contatto con altre persone che sentono l’impulso a inventare e stupire.

Ti interessa sperimentare un'happening dove fare i creativi assieme?
E' il meccanismo della creatività collettiva che ci affascina. Creare arte da soli è bello. Ma farlo con gli altri è miracoloso!!!!

Per VEDERE tutti i FALSI in formato originale scorri la pagina qui sotto.

oppure guardali impaginati nei siti creati ad hoc da alcuni partecipanti al web corteo:
http://nosgoth79.blogspot.com/
http://realityfotoenotizienude.blogspot.com/
http://notizianews.blogspot.com/
http://realitylifenews.blogspot.com/
http://ingredibile.blogspot.com/
http://intergiornale.blogspot.com/

I sopraelencati siti ad hoc puntano tutti, come link di approfondimento della notizia, alla pagina del gioco

Per PARTECIPARE al WEB CORTEO, pubblica anche tu i FALSI in giro sui siti/forum/blogs sul web (in CORTEO sul WEB appunto!), oppure sul tuo sito o sul tuo blog (oppure creane uno nuovo gratuitamente ad esempio con Blogger o Splinder), oppure spediscili via email ad amici e conoscenti o a chi vuoi: l'unica regola da rispettare, è che poi devi far linkare il falso, come link di approfondimento della notizia, alla pagina del gioco

Oppure per PARTECIPARE al Web Corteo puoi provare anche tu a creare nuovi Falsi:

PER PUBBLICARE NUOVI FALSI VAI NEL FORUM DELLA CITTA' SEGRETA (nello spazio dedicato alla pubblicazione dei fotomontaggi del WEB CORTEO):
http://www.enciclopediauniversale.it/areariservata/forum/index.php

Per tutti gli altri messaggi relativi al Web Corteo clicca qui

Cosa è il Web-Corteo?

Per la spiegazione a fumetti su cosa è il Web-Corteo clicca qui

Per la spiegazione testuale su cosa è il Web-Corteo clicca qui

Per la spiegazione video su cosa è il Web-corteo clicca qui

Per le registrazioni audio delle dirette in radio sul Web Corteo clicca qui

Per sapere come intervenire in diretta alle discussioni sul Web Corteo clicca qui:
Puoi partecipare in 3 modi: 1)  in Chat, 2) in Web-Radio telefonando via Skype, 3) e qui nel Blog inserendo un commento


Tana! Ci hai scoperti! Sei arrivato al gioco del Web Corteo!


Partecipa al gioco del Web Corteo!

(sabato e domenica 28-29 gennaio dalle 10 alle 14)

Puoi partecipare in 3 modi: 1)  in Chat, 2) in Web-Radio telefonando via Skype, 3) nel Blog

1) In Chat: Per entrare in chat è necessario prima iscriversi al blog

2) Sulla  Web Radio di Atlantide.TV: chiamaci in diretta in radio!
Utilizza Skype callto://atlantide.tv oppure  02 303125721 oppure 06 452217564

Call me!

3) Nel Blog: Inserisci i tuoi commenti (dopo esserti registrato) oppure crea anche tu dei Falsi!

Se invece vuoi sapere tutto sul Web Corteo (cosa è, come funziona, come è nato e per vedere il laboratorio dei falsi) clicca qui

 


Presentazione web corteo

Presentazione web corteo
Sabato e domenica, 28-29 gennaio, ore 10-14 (che ore sono adesso?)

Inizia un nuovo gioco, in prima assoluta mondiale, creato da un gruppo di webnauti riuniti in laboratorio satirico.
Cos’è?
Una nuova forma di protesta contro l’ipocrisia di massa. Un gioco. Un tentativo di stupire gli esseri umani e farli riflettere sul senso della vita.
Una scelta mistica. Un happening artistico.
Cosa sta succedendo?
Stiamo invadendo internet con un’ondata di falsi. Stiamo giocando a FACCIAMO FINTA CHE. Pensiamo a tutte le cose che ci piacerebbe succedessero e poi facciamo che esista un giornale che ha pubblicato la notizia e costruiamo un falso. Fotomontaggi, testi, tutto.
Il fatto nuovo è che per tutta la durata del gioco i giocatori-falsari sono riuniti in assemblea permanente via radioweb-chat-blog-cellulari. E nella realtà si realizzano eventi che poi sono riportati nel web. E se adesso è mezzogiorno di sabato, ad esempio, in piazza Duomo a Milano c’è un gruppo di scriteriati che sta inscenando un flash mob, si stanno baciando a coppie come gesto propositivo per una ventata d’amore che faccia rinascere la città e per sostenere la candidatura di Dario Fo a sindaco. Un partecipante con un cellulare fa una foto, un video, un’intervista e ce la manda. E dalla chat o dalla radio è possible fare un’intervista a uno spettatore della performance “Baciarsi a Milano”. Insomma è il massimo della condivisione e della fusione tra diverse possibilità di comunicazione e espressione.
Hai voglia di giocare e inventare un vortice di comunicazione e opere d'arte? C'è una voglia pazzesca di creatività collettiva? Vogliamo giocare a fare i web artisti satirici?
Perchè facciamo tutto questo?
Siamo stufi dei fiumi di notizie false e sempre negative che la televisione ci propina. Siamo stufi delle censure. Siamo stufi di tante cose. E di questo stile di vita arido e insensibile che ha ucciso il senso dell’amore, del gioco e del sacro.
Vogliamo ridere, vogliamo divertirci e vogliamo entrare in contatto con altre persone che sentono l’impulso a inventare e stupire.

Come partecipare
Come funziona in pratica
Durante il gioco saremo tutti collegati attraverso la chat di questo blog. Oppure puoi sintonizzarti sulla nostra radio web www.radio.atlantide.tv:8000/atlantide.m3u e anche intervenire via Skype callto://atlantide.tv oppure telefonando 02 303125721 o 06 452217564. Un’altra possibilità è seguire in diretta l’evoluzione del gioco e degli eventi su www.jacopofo.com dove vengono pubblicati via via i testi e i fotomontaggi realizzati in diretta dai giocatori. E qui si può anche commentare l’iniziativa e i singoli lavori.

Ti interessa: sperimentare un'happenig dove fare i creativi assieme? E' il meccanismo della creatività collettiva che ci affascina. Creare arte da soli è bello. Ma farlo con gli altri è miracoloso!!!!

!!


Qui sta nascendo una nuova entità mediatica!!!! Qui, in diretta, in chat, martedì sera ore 21

Qui, in diretta, in chat, martedì sera ore 21.
Mentre Berlusconi si aggrappa urlando e piangendo ai bordi della sua poltrona. Mentre Lapo torna a farsi vedere in giro, sule spiagge della California, insieme a una fotomodella brasiliana che beve solo Coca Buton, qui, direttamente sotto i vostri occhi cisposi sta nascendo un evento che dovrebbe far sbavare chiunque abbia a cuore il progresso, l'arte, i destini sociali della rete e le orge belluine. L'evento è grande perchè è stato (ed è) concepito e sviluppato collettivamente via web da un gruppo di persone che non si sono mai incontrate, anche se speriamo di farlo presto). E' nato un vero laboratorio artigianale che produce falsi e altre inezie in preparazione del web corteo-happaning del 28-29. Cos'è il web corteo? E' un luogo dove si radunano masse oceaniche di persone anormali ma simpatiche, Esse si connettono grazie a graziosi atavar, chat, radio web, video, forum dove pubblicano testi e immagini e vanno in giro per il mondo a fare cazzate riprendendole con le videocamere dei loro cellulari e inviandole in rete. Il tutto per scopi nobili e algidi. Vuoi sapere come funziona?
Entra in http://www.jacopofo.com/?q=node/593, guarda i fumetti e i fotomontaggi, leggi gli interventi e le trascrizioni della chat (che puoi anche ascoltare in audio!).
Megagalattico (Non fare il molesina, entra anche tu nella Storia!)


questa sera (sabato 21) ore 21-23 in chat incontro sul web corteo. Informati prima di

Prima di entrare informati su come funziona il gioco e sull'argomento di discussione di stasera su http://www.jacopofo.com/?q=node/593
In questa pagina il terzo post è il programma di lavoro proposto da me (primo punto all'ordine del giorno dell'assemblea di stasera in chat). Seguono i primi fotomontaggi realizzati e i commenti, le trascrizioni delle ultime chat....E i tentativi di riassunto di Patch e Jacopo.
Sul menù di destra, in alto trovi l'indice di tutti i post pubblicati sul tema su questo blog.
Partecipa allla realizzazione del più grande happening interattivo che sia mai stato progettato!!!!
(Annuncio per soli attivisti estremamente determinati)
Per entrare in chat ti devi registrare, puoi leggere gli ultimi scambi di battute in chat, in tempo reale, anche sul menù di sinistra a circa metà altezza, aggiornando la pagina.