Scienza e Tecnica

Cacao Scienza e Tecnica

Thomas Edison va in pensione

Dopo 130 anni di onorata carriera, l'Europa mette al bando le lampadine a incandescenza. Il provvedimento è entrato in vigore ieri.
Dopo l'esaurimento delle scorte si potranno vendere e installare solo lampadine alogene a basso consumo, con un taglio, si stima, di circa 15 milioni di tonnellate di emissioni di CO2 e un risparmio energetico di 40 miliardi di kw/h.
Le lampadine a risparmio energetico consumano infatti dal 25% all'80% in meno di una lampada a incandescenza. Anche Thomas Edison si è dichiarato d'accordo.
(Fonte: Lanuovaecologia)


L'eolico che non rompe le pale (terza puntata)

Dopo il Tornado Like (http://www.jacopofo.com/impianto-eolico-tornado-like-cono-vortice-energia-rinnovabile-vento) e il Kite Gen (http://www.jacopofo.com/kitegen-aquilone-enegia-rinnovabile-eolico), presentiamo oggi una terza tecnologia eolica a basso impatto. Si tratta del Magenn Power Air Rotor System, una micro-mongolfiera, gonfiata con elio, che una volta fatta salite in quota (120-300 metri) gira orizzontalmente alimentando un rotore il quale produce energia rinnovabile.
Al costo di un palloncino.

Nel video una demo animata del funzionamento

 


State guardando un film noioso? Sbattete le palpebre

Ogni volta che compiamo questo gesto perdiamo circa 0,45 secondi di informazioni. Mediamente, in un minuto di film perdiamo 6 secondi di immagini, 15 minuti se si calcola una pellicola da 150 minuti.
Una ricerca dell'Universita' di Tokyo svela che il nostro cervello controlla inconsciamente il battito degli occhi cosi' da non farci perdere informazioni cruciali per lo sviluppo narrativo della storia.
Monitorando le persone presenti in un cinema hanno osservato che molti spettatori dopo un po' iniziano a sbattere le palpebre negli stessi momenti, segno che esiste un meccanismo condiviso e automatico.
Da rivedere... una sacco di film.
(Fonte: Notiziario Aduc)


Mangiare la punta delle banane non fa male alla salute

Questa credenza popolare pare sia molto diffusa e assolutamente falsa. Secondo quanto riportato da Focus non esistono prove scientifiche che la parte finale delle banane, il puntino nero all'estremita' opposta a dove la banana e' attaccata al casco, sia nociva alla salute.
L'imbrunimento e' dovuto all'azione di alcuni enzimi e non a parassiti o altre sostanze nocive.
Confermata invece la nocivita' di infilarsi le banane nelle orecchie.


Il super-computer a batteri

Messo a punto da un gruppo di scienziati e ricercatori americani e' costituito da batteri Escherichia Coli e sarebbe in grado di risolvere complessi problemi matematici, con diversi vantaggi: capacita' di eseguire contemporaneamente diversi processi e capacita', col proliferare degli stessi batteri, di aumentare nel tempo la potenza di elaborazione dei dati.
Non baciatelo, vi potrebbe venire un attacco di diarrea.
(Fonte: PuntoInformatico.it)


I Pompieri robot

Sempre in tema di nuove tecnologie segnaliamo che in Gran Bretagna, a Londra, sta per iniziare la sperimentazione sul campo dei nuovi pompieri-robot messi a punto dalla Qinetiq e in grado di intervenire laddove i vigili del fuoco umani non possono arrivare (incendi di prodotti chimici, particolari situazioni di pericolo).
Telecomandati, salgono autonomamente le scale, aprono le porte, spostano oggetti e possono erogare potenti getti d'acqua.
A causa di un bug nella programmazione, soffrono leggermente di pirofobia.
(Fonte: Repubblica)


Per guardare oltre...

Inaugurato domenica nell'isola di La Palma il Gran Telescopio Canarie (GTC), il piu' grande e avanzato telescopio ottico-infrarosso del mondo.
L'apparato misura 10,4 metri di diametro e ha una potenza pari a quella di quattro milioni di pupille umane.
Servira' per guardare sotto i vestiti di quelli del Southern African Large Telescope.
(Fonte: Ansa)

 

Fonte imm


Mobilita' sostenibile

Presentato a  Kashiwazaki, in Giappone, “i-MiEV”, un taxi elettrico. E' il primo in circolazione nel Paese.
Messo a punto dalla Mitsubishi e' dotato di 4 posti, un'autonomia di 160 km e puo' raggiungere i 130 km/h. Si ricarica in 30 minuti con una speciale presa ad alta velocita' o 7 ore con una normale spina casalinga.
Verra' sperimentato nel remake di Taxi Driver.

Fonte imm