romanzo collettivo

Se non inizi a scrivere un romanzo non inizi a scrivere un romanzo.

La settimana scorsa ho lanciato due proposte.
La prima e' stata quella di aiutarmi in una ricerca sul Risorgimento e la Seconda Guerra Mondiale (http://www.jacopofo.com/misteri_seconda_guerra_mondiale_risorgimento).
E qui ci sono state parecchie risposte interessanti. Grazie.
La seconda proposta era quella di scrivere un romanzo collettivo sulla storia degli schiavi ribelli in Florida e sui Seminole (http://www.jacopofo.com/facciamo-un-romanzo-collettivo).
Ci sono state parecchie adesioni ma nessuno ha iniziato a cacciare idee. Quel che ho proposto e' proprio di iniziare a scrivere delle ipotesi di sceneggiatura della storia, io ho proposto solo una traccia. Un primo lavoro indispensabile (anche per conoscerci) e' quello di provare a scrivere dei pezzi, integrare o rivoltare il canovaccio, fare ricerche per trovare fatti e aneddoti da implementare nel romanzo…
Suvvia! Un po’ di attivismo.