La fiducia e' una cosa seria

Pubblicità

Martedi' sera, alla trasmissione Ballaro', il Presidente della Camera, Pier Ferdinando Casini, ha affermato che Salvatore Cuffaro, presidente della regione Sicilia, sospettato di appartenere alla mafia e per questo indagato, "e' una persona perbene, esattamente come ritenevo lo fosse Giulio Andreotti o Calogero Mannino". Ecco, appunto.


Questo e' illegale...

Per protestare contro la nuova legge sulle droghe, ieri pomeriggio circa 200 giovani del "Movimento di massa" antiproibizionista hanno bruciato un enorme fumogeno rosa e poi si sono messi a fumare spinelli davanti a Montecitorio.  I ragazzi cercavano di rassicurare quanti fumano erba:  "Chi comincia con una canna non e' detto diventi presidente di An".


Videogiochi: Trauma Center

Sta per uscire, prodotto da Nintendo, un nuovo videogioco dal titolo Trauma Center: Under the Knife. Il giocatore si ritrova a vestire il camice del chirurgo Dott. Derek Stiles,  giovane medico di grandi speranze e dal talento straordinario.
Si potranno simulare tutti i diversi strumenti chirurgici e accoppiarsi con infermiere e colleghi.


Frosinone

Alla mamma si sono rotte le acque e ha chiamato l'ambulanza, ma quando e' arrivata il bambino era gia' nato. La partoriente e' stata aiutata dal medico via telefono...
E' successo a Sora, in provincia di Frosinone. Mamma e piccolo stanno bene.
Lo chiameranno 1240.


Al Pentagono sono impazziti

Allarmato dall'elevato tasso di divorzi (circa il 15%) causato dalle campagne militari in Iraq e Afghanistan, il Pentagono ha deciso di correre ai ripari: con il programma "Come evitare di sposare un ottuso", i cappellani delle Forze Armate statunitensi hanno deciso di insegnare ai soldati come scegliere la propria compagna. La portavoce del Pentagono, Martha Rudd, ha spiegato che il programma, chiamato anche "Scegliere un compagno/a" e' il prosieguo dell'iniziativa "Costruire famiglie forti", iniziata nel 1999.
Si aspetta ora la campagna "Se facciamo la pace e' facile che poi si vada piu' d'accordo, bastardi!".


Rocco Siffredi e Berlusconi

Rocco Siffredi è diventato testimonial di una marca di patate fritte. L'azienda ha chiesto l'aiuto del pornoattore perchè la patatina non tirava più.
Se Rocco Siffredi è impegnato a far tirare le patatine, Berlusconi, nei prossimi giorni, sarà impegnato a tenere a bada il suo "patatino". Il Premier, durante un convegno in Sardegna, ha promesso che si asterrà dai rapporti sessuali fino al giorno delle elezioni.
Ma non è che in realtà l'astinenza è iniziata già nel 1994?