Video controinformazione/video censurati

Video controinformazione/video censurati

Formifonetica

Ricercatori dell'Universita' di Oxford hanno scoperto che le formiche comunicano tra loro usando un cinguettio simile a una “voce”.
Il prossimo passo sara' scoprire se nel loro piccolo si incazzano.
(Fonte: Ansa)

Nel video le tante, piccole e incazzate formiche del presidio No Dal Molin di Vicenza.

Categoria Video Controinformazione/video censurati
Temi: proteste, diritti, cittadini, basi militari, Veneto, animazione


Cannabis per la vecchiaia

A Robert Holding, lattaio 72enne del Lancashire (Gran Bretagna), e' stata sospesa la condanna a 72 settimane di carcere per aver consegnato ai suoi anziani clienti, insieme al latte, bustine di marijuana terapeutica per aiutarli a sopportare gli “acciacchi e i dolori della vecchiaia”.
A poco piu' di una sterlina al grammo, vendeva 250 grammi di cannabis ogni tre settimane.
Bastava chiedergli il Latte Piu'.
(Fonte aduc)
Davide Calabria

 

Nel video la terza parte del documentario "L'Erba Proibita", quello che tutti dovrebbero sapere sulla Cannabis, con Rutelli in prima linea per la legalizzazione.

Categoria Video controinformazione/Video censurati
Temi: Cannabis Indica, sativa, semsimilla guerrilla, hashish, Pannella, Radio Radicale, legalizzazione, legalize it, Rutelli


Dormi sepolto in un campo di grano…

Ma stai attento a Google Earth. La polizia svizzera, grazie al software di Google, ha scoperto una piantagione di marijuana di circa 4 ettari, camuffata all’interno di un campo di grano.
Sedici arresti e sequestro di 1,1 tonnellata di cannabis.

Ecco la seconda parte del documentario "L'erba proibita", tutto quello che avreste voluto sapere sulla cannabis e non vi hanno mai detto.

Categoria video controinformazone
Temi: canapa, politica, Dario Fo, Radio Radicale, proibizionismo, antiproibizionismo


A tutta rinnovabile!

Il governo del Mozambico ha installato pannelli solari fotovoltaici su 300 scuole e centri sanitari delle zone rurali del Paese.
Nei prossimi due anni saranno coinvolte nel progetto altre 500 strutture.
(Fonte: Misna.org, segnalata da Daniele)

 

Anche i nostri Gruppo d'acquisto non sono da meno: hanno portato pannelli solari in 70 abitazioni ed energia rinnovabile in altre 570 tra case e uffici.
Consumate ancora energia da fonti fossili?
Non lo fa piu' nemmeno il Mozambico! http://www.commercioetico.it/energia-rinnovabile/index.html e http://www.jacopofo.com/pannelli-solari

 

Nel video la verità sulla convenienza delle energie alternative nei confronti delle centrali nucleari.

Categoria Video controinformazione
Temi: ecologia, solare, eolico, democrazia, Germania, Austria, tecnologia, politica


INTERVENTO DI BEPPE GRILLO a Piazza Farnese

In diretta da Piazza Farnese a Roma, la manifestazione organizzata dall'Associazione Nazionale dei familiari delle vittime della mafia per la giustizia e a sostegno di Luigi Apicella. (Se non ottieni subito il collegamento aspetta un po'. Oppure aggiorna la pagina.)

Video di Marco Travaglio nel quale spiega i motivi della manifestazione di Roma.

Categoria Video Controinformazione

Delirio. Il governo sta liquidando la capacità dello stato di reagire alla criminalità. La nuova legge sulle intercettazioni telefoniche è folle. 1)--- Si può intercettare solo quando c'è già la sicurezza della colpevolezza. Il che vuol dire che nel 90% dei casi non si potrà intercettare. Perché l'intercettazione si fa proprio per sapere chi è il colpevole. 2)--- Un tetto vincolante di spesa per le intercettazioni vuol dire bloccare le indagini. 3--- Il limite dei 45 giorni + 15 è assurdo. Ci sono inchieste che durano ovviamente molto di più, specie se siamo di fronte a crimini complessi e reiterati. Il limite di tempo di un'indagine è 6-12 mesi. Perché non potrebbe durare altrettanto l'intercettazione? 4--- L'intercettazione ambientale con video camere può essere usata solo se il magistrato ha preventivamente autorizzato le riprese. Il che vuol dire cancellare l'apporto fondamentale delle migliaia di telecamere di vigilanza per l'individuazione di colpevoli di reati. Stanno liquidando la lotta alla criminalità!!! E io mi chiedo: COSA STANNO FACENDO LE PERSONE DI DESTRA ONESTE???

Intervista a immigrati: I delinquenti vengono in Italia perchè qui fai una rapina, prendi un avvocato furbo e in 3 mesi esci fuori di prigione. IN Germania o in Romania non è così.
http://tv.repubblica.it/dossier/allarme-sicurezza/qui-perche-non-c-e-sev...

TESTO INTERVENTO GRILLO
Testo:
"Ragazzi, io voglio abbracciarvi tutti perché avete fatto una cosa fantastica.
Siamo i grandi perdenti! Siamo i perdenti, guardatevi in faccia: dove vogliamo andare con queste facce? Da nessuna parte.
Siamo in una piazza dove dal suo superattico ci sta guardando Previti agli arresti domiciliari e se la sta ridacchiando!
Signori, noi siamo quelli che alla catastrofe ci arrivano con ottimismo. Vedo che sono arrivati gruppi da tutta Italia, siete fantastici. Gente che arriva dalla Calabria, dalla Salerno-Reggio Calabria: li riconosci perché hanno la macchina ancora piena di terra.
Ho visto quelli di Napoli, il MeetUp di Napoli: li riconoscete perché sono fosforescenti con le loro scorie tossiche.
Ci sono i sardi, che non sapevano nulla di questa manifestazione perché hanno il digitale terrestre e non sanno più un c...o di quello che succede nel mondo.
Io voglio ringraziare i parenti delle vittime della mafia. Abbiamo messo in galera Riina e Provenzano ma i mandanti sono ancora in un Palazzo di questa città.
Voglio dire che hanno fatto delle leggi, noi che siamo sfigati, disgraziati e perdenti facciamo leggermente paura. Facciamo paura con le nostre webcam, facciamo paura con la Rete.
Un cittadino oggi rimane escluso da qualsiasi decisione che possa influire sul suo futuro.
Abbiamo fatto i V-Day, le petizioni popolari, abbiamo fatto i referendum. Ho portato io alla Cassazione di Roma le firme per i referendum e davanti avevo un giudice di 85 anni che si chiama Carnevale.
Un giudice - non fischiate! - che mi aveva raccomandato Totò Riina dicendo che è una persona perbene.
Questo Paese è alla rovescia, noi parliamo di giustizia, abbiamo sentito Kriptonite Di Pietro che è l'unico che fa un po' di opposizione.
Il Parlamento è chiuso! Il Parlamento non legifera più! Abbiamo al governo nani, psiconani, ballerine, ruffiani, abbiamo di tutto!
Non ne bastava uno di psiconano, abbiamo anche l'altro nano, Brunetta: l'iPod nano!
E' uno che per mettersi le mani in tasca deve sedersi.
Siamo in un momento strano, dove non si dice più la verità. I mezzi di informazione non hanno detto niente, qui c'è pieno di Digos che ci sta riprendendo: saluto la forza pubblica, grazie di esserci, avete riempito la piazza... se non era per voi eravamo quattro gatti.
Guardate il vicino: è travestito, non si capisce più chi siamo, cosa facciamo.
E' un Paese che non c'è più, un Paese dove la Fiat tre giorni fa dichiara che ha comprato il 35% della Chrysler e crolla in borsa. Oggi dichiara che deve licenziare dai 60.000 ai 100.000 individui.
E' un Paese che non c'è più, dove la verità si sa all'ultimo momento. Siamo invecchiati di cento anni con Obama. Obama parla di Rete, di democrazia dal basso, mette le leggi e le fa discutere in Rete una settimana prima di promulgarle.
Noi abbiamo lo psiconano che fa la campagna elettorale in Sardegna a spese dello Stato. Un premier che fa campagna elettorale per un partito... italiani!
Non voglio gridare, voglio calmarmi, voglio essere buono e non dire neanche una parolaccia. Non voglio neanche nominare Napolitano, se no poi dicono “Grillo attacca il Presidente”.
Non voglio dire nulla. Voglio dire solo: Maroni ha dato disposizione di non fare più assemblee nelle piazze. Non si potranno più fare manifestazioni nelle piazze dove ci sia una chiesa.
Praticamente in tutte le piazze d'Italia c'è una chiesa e dove non c'è una chiesa ci faranno delle madonnine nascoste nell'angolo.
Maroni, che manda la polizia nelle scuole, manda la polizia in antisommossa contro i cittadini.
Maroni, che sembra un rappresentante DeLoreal. Maroni, che è stato condannato in via definitiva per oltraggi a pubblico ufficiale. Pensate! Lui era contro la polizia in una manifestazione, è caduto per terra e ha preso la caviglia di un poliziotto e la morsicata!
Abbiamo un ministro degli interni che morsica le caviglie ai poliziotti. Quando i poliziotti vedono Maroni hanno paura, si mettono degli anfibi lunghi fino qua!
Noi siamo in un Paese in delirio, stiamo delirando con l'economia, con la giustizia.
E' un Paese che non so che fine farà. I referendum li mettono nei cassetti, le leggi popolari nei cassetti.
Noi avevamo chiesto col primo V-Day, e sono state depositate quattrocentomila firme, di togliere i pregiudicati dal Parlamento. Ne abbiamo ancora 18, condannati in via definitiva, e sono quelli che sono i grandi mandanti di tutti i casini che ci sono stati. Li abbiamo ancora.
Chiedevamo due legislature poi a casa, non trent'anni o trentacinque anni di politica a 20.000 euro al mese: queste cose vanno mandate affanculo.
Terzo: voto di preferenza. Nessun cittadino ha scelto chi ci governa, ci hanno preso per il culo, continuano a prenderci per il culo e questo è un governo abusivo, anticostituzionale e illegale.
Italiani! Oggi la mafia è stata corrotta dall'interno dallo Stato. Questo è un Paese da rifare, democrazia dal basso significa cominciare a essere informati, cittadini informati con l'elmetto che decidono di occuparsi della propria città.
Questa è una città da rifare moralmente. E' una città meravigliosa data in pasto a della gente che è ai limiti della criminalità. Bisogna reimpadronirsi dei comuni.
Noi abbiamo lanciato un'operazione, attraverso la Rete, che si chiama fiato sul collo: ragazzi dei MeetUp con una webcam vanno dentro i consigli comunali e li mandano via, vengono arrestati.
Uno che ha gridato “viva Caselli, viva il pool antimafia” è stato messo in una camera per sei ore.
Uno che grida a Fini “fascista” l'ha preso la polizia.
Io mi rivolgo alla polizia: io so che dentro di voi non ce la fate più, so che siete sull'orlo di un esaurimento nervoso. Siete costretti a difendere i criminali contro i cittadini. Bisogna che la smettiate anche voi, perché davanti avete dei cittadini.
Italiani! Cosa dire? Avremo l'esercito: un militare ogni bella donna. Chissà quanti militari avremo. Se facciamo questa regola, dovremo avere, per ogni mignotta, quanti presidenti del Consiglio?
Signori, noi perderemo. Noi perderemo, siamo fieri di perdere! Forse non è giunto ancora il nostro momento, forse l'economia darà la mazzata finale in questo Paese che è fallito.
Quando un ministro delle finanze, che si chiama Tremorti, preleva i fondi dormienti siamo arrivati a raschiare il barile.
I conti correnti sono quei conti correnti, libretti di risparmio, dei nostri nonni e dei nostri padri che non hanno movimentato per dieci anni. I nostri emigranti, i morti. Sono i conti dormienti.
Tremorti è andato come un principe azzurro coi conti dormienti e invece di baciarli li ha presi e li ha sodomizzati.
Tremorti prende quei soldi per finanziare la social card, due parole in inglese per prendere per il culo gli italiani.
Prende i soldi dai morti per darli ai morti di fame. Quando ci sono queste cose bisogna stare molto attenti.
Han fatto una legge sul federalismo fiscale. Ve lo giuro sulla mia famiglia, l'ho letta: non sono arrivato alla dodicesima pagina, non si capisce niente.
Quando fai una legge che dovrà cambiare l'assetto di tutti i sessanta milioni di italiani e non si capisce siamo al delirio.
Signori, noi saremo presenti. Noi ragazzi e ragazze che sono venuti da tutta Italia con i mezzi di fortuna, tutti i MeetUp, le associazioni.
Faremo delle liste civiche dal basso. Gli iscritti dovranno avere la fedina penale pulita, un miracolo, e non dovranno essere iscritti ai partiti, che sono morti.
PDL e PD-meno-elle. Di la abbiamo uno psiconano e dall'altra parte abbiamo Topo Gigio Veltroni, che non è neanche un parlamentare o un politico: è scemo!
Grazie a tutti, arrivederci!"


Vogliamo pagare le tasse!!!

In Nevada la prostituzione e' legale, ma il dibattito e lo scontro tra favorevoli e contrari e' sempre aperto e acceso.
Per risolvere il problema una volta per tutte i gestori della 25 case a luci rosse autorizzate chiedono di poter pagare le tasse! (Attualmente esistono solo delle imposte pagate alle contee).
Se la prostituzione generasse introiti anche per lo Stato, renderla illegale sarebbe controproducente per tutti, con buona pace degli operatori del settore.
Un pelo puo' tirare il carro e anche l'economia.
(Fonte: Ansa)

Video "Il diavolo paga le tasse": prostitute, spacciatori, Valentino Rossi, il Papa e il Vaticano.

Categoria Video Controinformazione
Temi: tax, cittadini, legalità, Padoa Schippa, otto per mille, fisco, imposte


GRANDE!!!! CONDANNATI A PAGARE I DANNI SALADINO E C. CHE ATTACCAVANO De Magistris

Una notizia che avrete solo da Passaparola di Marco Travaglio. NESSUN QUOTIDIANO ITALIANO HA RIPORTATO QUESTA NOTIZIA!!!! NESSUN TG HA DETTO UNA PAROLA. E ORA VOGLIONO DARE ADDOSSO AI GIUDICI DI SALERNO (APICELLA, NUZZI, VERASANI) PUBBLICO DA http://www.beppegrillo.it/#pp_4 (FATE GIRARE 'sto notizione!!! USIAMO LA RETE. ROMPIAMO IL SILENZIO DEI BRIGANTI.)

Video controinformazione/video censurati

....Contro questo decreto di perquisizione e sequestro, l'unica cosa da fare per farlo dichiarare illegittimo, nullo, infondato, abnorme, macroscopico, spregiudicato, mancante di equilibrio, acritico era l'impugnazione del provvedimento davanti al Riesame. Bene: arriviamo alla notizia che non avete letto e che non leggerete mai sulla stampa e sulla TV di regime. Alcuni imputati, a cominciare dall'ex procuratore Lombardi, accusato di corruzione giudiziaria, dalla moglie dell'ex procuratore Lombardi e dal figlio, Pier Paolo Greco, che era socio di uno dei principali indagati dell'inchiesta Why Not, il senatore di Forza Italia Pittelli, ma anche Antonio Saladino, il famoso capo della Compagnia delle Opere in Calabria, faccendiere, trafficone, in rapporti con tutta la politica di tutti i colori, hanno fatto ricorso al Tribunale del Riesame di Salerno per chiedere l'annullamento del decreto di perquisizione. Bene, venerdì sera intorno alle 22 il Tribunale del Riesame di Salerno ha respinto i ricorsi dei quattro indagati che vi ho appena enumerato e ha dichiarato dunque fondato, legittimo, impeccabile – adesso aspettiamo le motivazioni, naturalmente – il provvedimento. Vi leggo il dispositivo, perché non l'avete letto da nessuna parte e non lo leggerete da nessuna parte: “Letti gli articoli del codice, il Tribunale del Riesame di Salerno rigetta le istanze di Riesame avverso il decreto di perquisizione e sequestro e conferma l'impugnato provvedimento. Condanna i ricorrenti al pagamento delle spese processuali”. Cioè hanno fatto perdere tempo alla giustizia, devono pagare. Questo è l'unico luogo dove gli indagati potevano andare a lamentarsi di quello che hanno fatto i PM di Salerno. Ci sono andati e il Tribunale del Riesame, in un clima pazzesco che dire ostile è dire poco, in un clima dove il Capo dello Stato, il Consiglio Superiore della Magistratura, il governo, l'opposizione, l'Associazione Nazionale Magistrati, tutta la stampa di destra e di sinistra, tutte le televisioni, dicono che Salerno ha torto e che a Salerno ci sono dei farabutti che vogliono dare ragione a quell'altro farabutto di De Magistris. E che questi di Salerno hanno scritto un decreto di perquisizione troppo lungo – vi ricordate le polemiche sulle 1400 pagine? - e che hanno fatto denudare Tizio e Caio. E che hanno infilato dei particolari attinenti la privacy di un magistrato della confraternita di CL Memores Domini. Che insomma ne hanno combinate di tutti i colori e quindi vanno massacrati, puniti, cacciati, trasferiti, fucilati, garrotati. Bene, si sono trovati ancora in questo Paese tre giudici del Riesame a Salerno che hanno valutato, estraniandosi dai condizionamenti pazzeschi che ci sono tutto intorno a loro, il provvedimento esaminato impeccabile e hanno respinto i ricorsi di chi aveva fatto appello al Riesame. Questo che cosa significa? Significa intanto che hanno confermato i presupposti di legittimità di questo provvedimento, nel senso che evidentemente rispetta le forme, la casistica, i limiti previsti dalla legge in questi casi. Ma naturalmente conferma anche il merito del decreto di sequestro e perquisizione perché evidentemente hanno trovato che i PM, quelli che devono essere fucilati, hanno motivato bene; hanno ipotizzato dei reati tipo la corruzione giudiziaria a Catanzaro che sono applicabili e configurabili ai danni degli indagati che sono stati perquisiti; hanno motivato le esigenze probatorie, cioè le necessità di andare a prendere quelle carte per dimostrare certe ipotesi accusatorie. Insomma, detto molto chiaramente, hanno dato ragione alla procura di Salerno, la quale però viene trascinata davanti al Consiglio Superiore della Magistratura per essere punita a causa di quello stesso provvedimento che il Tribunale del Riesame ha trovato impeccabile respingendo tutti i ricorsi. Perché? Perché la politica, e nella politica ci mettiamo anche, purtroppo, i vertici dell'Associazione Magistrati sempre più sensibili alle sirene della politica, ha deciso che quel provvedimento non va bene perché da ragione a De Magistris.... (vedi tutto su www.beppegrillo.it


La Air New Zeland volera' a biodiesel

Olio di colza IL LIBROIl carburante sara' ottenuto dalla lavorazione della jatropa, una pianta tropicale diffusa  i cui frutti non sono commestibili. Un test di volo eseguito da un 747 e' gia' stato portato a termine con successo ed entro il 2013 il 10% del carburante utilizzato dalla compagnia di bandiera neozelandese sara' di origine vegetale.
Il restante 90% sara' fornito dalla spinta della mischia della nazionale di Rugby.

(Fonte: ZeusNews)

 

Nei video un servizio sulla la vera storia del biodiesel e di chi, in Italia, lo ha affossato.
Parte 1

Parte 2

Categoria Video controinformazione/video censurati
Temi: ecologia, olio di colza, girasole, contadini, mobilità sostenibile, agricoltura, industria, futuro


Le interviste del blog beppegrillo.it: le retribuzioni degli imprenditori

Riceviamo con gli auguri di un buon anno e ripubblichiamo.

Le interviste del blog beppegrillo.it: G. Dragoni e G. Meletti

Retribuzioni degli imprenditori, bonus, Alitalia, Fiat, Telecom, Romiti... buona visione e buon anno a tutti

 

Categoria: Video controinformazione/video censurati

GIOCO DEI REGALI
Ognuno mette un regalo e prende un regalo. Potenzialmente ogni regalo può generare un numero infinito di regali. E' come un virus.
Fa bene regalare, fa bene ricevere regali.

TI REGALIAMO OGGETTI, IDEE, VACANZE, CONSULENZE, PREVISIONI, E SE TRA QUEL CHE TI OFFRIAMO NON C'è NULLA CHE DESIDERI PUOI CHIEDERLO NELLO SPAZIO DESIDERI.
QUI TROVI I REGALI E GLI SPAZI DOVE CHIEDERE UNA CONSULENZA

QUI PER ESPRIMERE UN DESIDERIO

QUI PER SAPERE TUTTO SU COME FUNZIONA IL GIOCO DEI REGALI.


Beppe Grillo - Delirio (in DVD!!!)

Beppe Grillo DVD DELIRIO www.commercioetico.itCarissimi,
questa settimana Vi presentiamo il nuovo Dvd di Beppe Grillo: Delirio.
Si tratta di un’uscita eccezionale perché crediamo che sia la prima volta che uno spettacolo venga presentato in dvd prima che sia terminata tournee teatrale: anzi, in questo caso non solo non e' finita ma e' addirittura iniziata da pochissime settimane…
Lo spettacolo, registrato a Mantova il 6 novembre 2008, si apre con un discorso pronunciato da Robert Kennedy nel 1968, durante la campagna presidenziale, tre mesi prima di essere ucciso.
Sconvolgente la sua rivoluzionaria attualita'.
Buona lettura e buona visione!

Per acquistare il DVD direttamente online http://www.commercioetico.it/dvdvhscd/beppe-grillo.htm

“Non troveremo mai un fine per la nazione né una nostra personale soddisfazione nel
mero perseguimento del benessere economico, nell’ammassare senza fine beni terreni.
Non possiamo misurare lo spirito nazionale sulla base dell’indice Dow-Jones, né i successi del paese sulla base del prodotto nazionale lordo (PIL).
Il PIL comprende anche l’inquinamento dell’aria e la pubblicita' delle sigarette,
e le ambulanze per sgombrare le nostre autostrade dalle carneficine dei fine-settimana.
Il PIL mette nel conto le serrature speciali per le nostre porte di casa e le prigioni
per coloro che cercano di forzarle. Comprende programmi televisivi che valorizzano la violenza per vendere prodotti violenti ai nostri bambini. Cresce con la produzione di napalm, missili e testate nucleari, comprende anche la ricerca per migliorare la disseminazione della peste bubbonica, si accresce con gli equipaggiamenti che la polizia usa per sedare le rivolte e non fa che aumentare quando sulle loro ceneri si ricostruiscono i bassifondi popolari.
Il PIL non tiene conto della salute delle nostre famiglie, della qualita' della loro educazione o della gioia dei loro momenti di svago. Non comprende la bellezza della nostra poesia o la solidita' dei valori familiari, l’intelligenza del nostro dibattere o l’onesta' dei nostri pubblici dipendenti.
Non tiene conto né della giustizia nei nostri tribunali, né dell’equita' nei rapporti fra di noi. Il Pil non misura né la nostra arguzia né il nostro coraggio, né la nostra saggezza né la nostra conoscenza, né la nostra compassione né la devozione al nostro paese. Misura tutto, in breve, eccetto cio' che rende la vita veramente degna di essere vissuta. Puo' dirci tutto sull’America, ma non se possiamo essere orgogliosi di essere Americani.”

Beppe Grillo Delirio Tour-Ancona 28/09/08