Fumetti di Jacopo Fo

Accendere la radio in casa Prodi

Niente è semplice per Romano (quarta puntata)

Clicca sull'immagine per vederla più grande e iniziare il gioco.

 

(1) Il polletto nella gabbia, in alto a destra, mangia i semi, arriva sul ripiano dello stantuffo (nel centro della gabbia di vetro) e con il suo peso innesca il movimento della pompa che spinge l'acqua che fa muovere il pestello giallo che fa cadere il parallelepipedo che libera il gancio che trattiene il martello che colpisce il primo libro che cade sul secondo che cade sulla bottiglia (5) che cade sulla colonna di parallelepipedi che crolla e i pezzi cascano sul piatto (inclinato) del braccio della bilancia che si abbassa muovendo l'altro braccio verso l'alto cosi' che scaglia la palla che rimbalza due volte e poi finisce nel piatto della seconda bilancia che si sposta verso il basso alzando l'altro braccio che da' corda. Attraverso una serie di carrucole e guide la corda rilasciata consente che si abbassi la paratia che tiene l'acqua nella vasca di metallo (10).

CONTINUA...

 

 


Consorte Consorte, facci sognare, questa banca la devi comprare

(Rap incazzato)

((Prima voce))
Consorte Consorte
Facci sognare
Questa banca la devi comprare

((coro))
Cosa vuole il movimento operaio?
Di banche almeno un paio!
Banche grosse
Banche rosse
Le masse
Sognano le casse
E tutte le sere
il sedere
delle cassiere.

((seconda voce))
La cooperazione e' una roba fuori moda
Nessuno vuole guidare una Skoda

((prima voce))
Non abbiamo idee epocali
Per fermare lo scioglimento dei poli
Non abbiamo progetti speciali
Per far sorridere i vecchi soli
Di inventare un'economia diversa
La voglia l'abbiamo persa

Vogliamo solo avere tanti voti
E tanti tesserati
E se la gente non va piu' a votare
Ma che vadano pure a cagare!

((coro))
Inciuciami qua
Inciuciami la'
Ci ciucceremo tutta la citta'

((seconda voce))
E se veramente ci sara'
Il tracollo della civilta'
noi balleremo
il cha cha cha!

((prima voce))
Facci sognare
Facci sognare
Tutti in barca a vela in alto mare
Se la penisola dovesse affondare
i naufraghi andremo a salvare.
E se il mondo va in malora
dateci solo una mezz'ora
Facciamo una telefonata in banca
e ci prestano l'aria che ci manca.

La poesia non e' buona da mangiare
A me le banche mi fanno sognare.
C'e' chi sogna donne nude
Chi vacanze alle Bermude
Gli ecologisti
sognano l'auto ad aria compressa
Gli economisti
una soluzione molto complessa
A me mi fanno sognare le banche
E le banchiere con le gambe bianche

((coro))
Quando hai molti amici
che hanno molti amici
degli amici degli amici,
siamo tutti piu' felici.
Non siamo complici
di fatti illeciti.
Siamo semplici
politici
etici.
E siamo vostri amici
e amici
dei vostri amici.

((prima voce))
Io conosco il desiderio del popolo
Per questo con le banche mi rotolo

((coro))
D'Alema facci sognare
Che ci sia ancora
aria da respirare!
Non stare li' a parlare col banchiere
Scendi giu' a vedere
Il mondo inizia a affondare
Sarebbe il caso che tu ti dessi da fare

((prima voce))

Consorte Consorte
Facci sognare
Questa banca la devi comprare
Io conosco il desiderio del popolo
Vuole solo un bravo dietologo
Di ecologico basta un decalogo
E se protestano faccio un monologo
che mi ha scritto il mio psicologo
Io conosco il desiderio del popolo

Io conosco il desiderio del popolo

Io conosco il desiderio del popolo