13 ottobre 2017 - Torino: Omaggio a Dario Fo e Franca Rame

dario fo

Giotto o non Giotto

 

Giotto o non Giotto

Carissimi, lunedì prossimo, 13 aprile, Dario Fo su Rai 5 presenta una straordinaria lezione su Giotto.
Chi ha affrescato la Basilica Superiore di Assisi? Per svelare questo enigma il premio Nobel per la letteratura ha indagato l'opera del geniale artista, portando alla luce sorprendenti intuizioni. È così nato anche il volume "Giotto o non Giotto", curato da Franca Rame e pubblicato da Franco Cosimo Panini Editore che trovate qui

GIOTTO O NON GIOTTO

Punto di partenza del libro e dello spettacolo è l'enigma che da oltre sette secoli divide la critica d'arte: fu Giotto ad affrescare le celeberrime Storie di San Francesco nella Basilica Superiore di Assisi?
Per rispondere all'affascinante quesito, nella sua opera Dario Fo intraprende un'esplorazione che parte da Assisi, tocca Padova con l'analisi della Cappella degli Scrovegni e arriva fino agli ultimi capolavori di Santa Croce a Firenze. Un'indagine che riserverà al lettore numerose sorprese, e farà luce su aspetti della vita e dell'arte di Giotto poco esplorati dalla critica d'arte ufficiale: dall'attività di usuraio del pittore alle segrete influenze dei Vangeli apocrifi sulla sua opera. Un viaggio reso ancor più suggestivo dai racconti, dai dialoghi in volgare e dalle "giullarate" che impreziosiscono il testo, a corredo del quale sono presenti oltre duecento illustrazioni tra riproduzioni a colori delle opere di Giotto e personali creazioni del premio Nobel.
Lo spettacolo inizialmente avrebbe dovuto essere registrato davanti alla Basilica Superiore di Assisi ma poi il vescovo di Assisi, Domenico Sorrentino, si rifiutò di farlo rappresentare nella città di San Francesco, e il tutto si è spostato a Perugia. L'"incidente" non toglie nulla all'assoluto fascino di questa rappresentazione che cerca di rivalutare un pittore sconosciuto: Pietro Cavallini. Dice Dario: "Voglio ridare a un grande artista, un grande innovatore, ciò che gli spetta. Gran parte dei ventotto riquadri della Basilica Superiore di Assisi sono di sua mano. E in questa operazione di giustizia non sono solo. Anche Bruno Zanardi, insigne restauratore e storico dell'Arte, la pensa come me. Anche lui ritiene che, a parte la giovinezza di Giotto, all'epoca causa di impedimenti per l'affidamento di una commessa così importante, è lo stile a far pensare alla mano dell'artista romano".

CONTINUA A LEGGERE CACAO DEL SABATO


Marina De Juli in Tutta casa, letto e Chiesa

Marina De JuliVenerdì 17 e Sabato 18 APRILE ore 20.45
TEATRO DELLA COOPERATIVA
Via Hermada 8 – MILANO

“TUTTA CASA, LETTO E CHIESA” di Franca Rame, Dario Fo e Jacopo Fo
regia di Franca Rame
con MARINA DE JULI

Info e prenotazioni: info@teatrodellacooperativa.it - tel. 02 64749997

Lo spettacolo si compone di monologhi comico-grotteschi sulla condizione femminile:
“La donna sola”, una donna che ha tutto all’interno della propria casa, vive secondo i canoni offerti dalla tv, ma non ha la cosa più importante, il rispetto da parte del marito e la fiducia in se stessa. Scopre una dirimpettaia che non aveva mai visto e le confida, in un narrare tragicomico, la sua vita. “Il risveglio”: un brano per ridere e per riflettere che porta alla ribalta tutto l’universo di sentimenti ed emozioni a lungo represse dalla donna d’oggi, risucchiata dallo stress della vita quotidiana e dai ritmi che il “sesso debole” è costretto a tenere, diviso tra casa e lavoro. La seconda parte dello spettacolo è dedicata all’argomento “sesso”. Se ne parla sia attraverso un’esilarante lezione d’orgasmi sia con un’antica giullarata, piena d’umorismo, di poesia e con una morale, dal titolo “La parpaja topola”. Uno spettacolo tra il comico e il grottesco che si dipana fra un'ironia sapiente e uno slancio alla riflessione, all'impegno sociale, tra i tanti perché lasciati senza risposte. Tutto visto con gli occhi delle donne che non hanno perso la capacità di ridere guardandosi allo specchio.


Laboratorio Creativo di Pasqua con Dario Fo, Jacopo Fo ed Eleonora Albanese (tutti i video!)

Laboratorio Creativo di Pasqua con Dario Fo, Jacopo Fo ed Eleonora Albanese. Tutti i video e gli streamings.

Venerdì 3 aprile 2015, presentazione (Parte 1)

Watch live streaming video from alcatrazindiretta at livestream.com

 

Venerdì 3 aprile 2015, presentazione (Parte 2)

Watch live streaming video from alcatrazindiretta at livestream.com

 

Sabato 4 aprile 2015

Riassunto primo giorno

Streaming

Watch live streaming video from alcatrazindiretta at livestream.com
 

Watch live streaming video from alcatrazindiretta at livestream.com
 

Watch live streaming video from alcatrazindiretta at livestream.com
 

Domenica 5 aprile 2015

Riassunto secondo giorno

 

Streaming

Watch live streaming video from alcatrazindiretta at livestream.com

 

Watch live streaming video from alcatrazindiretta at livestream.com

 

Lezione di Acquerello con Jacopo Fo


L`arte secondo Dario Fo

Dario Fo torna in televisione con un ciclo di dieci incontri, a partire da lunedì 23 febbraio alle 21,15 su Rai5, dedicati all'arte.

Continuano gli appuntamenti con L'‪arte‬ ‪secondo‬ F‪o‬ in onda su Rai 5 ogni lunedì alle ore 21.15.
Questa sera va in onda la lezione/spettacolo "Discorsi su Leonardo e il Cenacolo" con Dario Fo e Franca Rame, spettacolo registrato presso l'Accademia e Pinacoteca di Brera a Milano in occasione della riapertura al pubblico del Cenacolo di Leonardo nel Refettorio di Santa Maria delle Grazie.

Per acquistare libro e dvd clicca qui

Qui il link per vedere il programma sul sito della RAI

Qui la lista completa delle puntate


Dario Fo ad Alcatraz per Pasqua!!!

Il previsto laboratorio creativo di Pasqua subisce un’impennata perché ci sarà anche Dario Fo che ci allieterà e ci spronerà grazie alle sue fantasmagoriche lezioni sul teatro, la vita, la lotta e tutto il resto.
Le lezioni di Dario sono straordinarie anche perché la sua passione invece di diminuire cresce con l’età ed è in piena esplosione creativa. Le grandi glorie in genere invecchiano celebrando i loro successi. Lui invece è affamato di idee e storie come se iniziasse ora a esplorare il mondo.
Si tratta di uno dei più giovani ottantanovenni della storia…

Per prenotare ad Alcatraz chiama lo 075.9229914 /38 /39 o scrivi a info@alcatraz.it


L'arte secondo Dario Fo

L'arte secondo Dario Fo

Carissimi,
continuano le serate di Dario Fo su Rai5 tutti i lunedì, il prossimo 23 marzo la lezione è sul genio di Leonardo e in particolare sull'affresco del Cenacolo.
In occasione della riapertura al pubblico del Cenacolo di Leonardo nel Refettorio di Santa Maria delle Grazie a Milano dopo i lunghi e accurati lavori di restauro, Dario Fo ha tenuto una straordinaria lezione, nel cortile dell'Accademia di Brera, per rendere omaggio al genio di Vinci, e alla sua opera più complessa e misteriosa, dipinta tra il 1495 e il 1498. Ripercorre le tappe salienti della vita di Leonardo,  ne mette in luce la versatilità in ogni campo del sapere, dagli studi di anatomia a quelli di architettura, pittura e scultura, ma anche di strategia e tecnica militare, di idraulica e aeronautica, senza trascurare la profonda umanità e la sensibilità che permea tutta l'opera del grande maestro rinascimentale.
Appassionante, straordinaria la lezione di Dario sullo splendido affresco di Leonardo. Da non perdere!
Per acquistare online il libro+dvd Leonardo e il Cenacolo clicca qui

Mamma Chimica: allergeni e profumi

Mamma Chimica: allergeni e profumi

Ci sono alcune sostanze consentite nella formulazione dei cosmetici, che possono scatenare reazioni allergiche. La maggior parte sono i componenti del profumo (i così detti allergeni del profumo) ma risultano allergizzanti e sensibilizzanti anche alcuni conservanti o sostanze naturalmente presenti negli estratti vegetali. C'è per esempio il linalolo (contenuto in molti oli essenziali, es. in quello di lavanda), l'eugenolo (nell'olio essenziale di chiodi di garofano), l'alcool benzilico (un buon conservante). 
Non tutti ovviamente hanno lo stesso potere allergizzante.
La lista delle sostanze potenzialmente sensibilizzanti era formata inizialmente da 26 molecole ma nel tempo si è allungata e nella prossima direttiva europea dovrebbero essere di circa 140. 
Infatti, da studi recenti, sembra che le allergie siano dovute all'accumulo nell'organismo di determinate molecole...