13 ottobre 2017 - Torino: Omaggio a Dario Fo e Franca Rame

nuovo comitato nobel per i disabili

Il Teatro di Camelot

Carissimi, oggi vi parlo dal Nuovo Comitato Nobel per i disabili per raccontarvi di uno nuovo spettacolo del Teatro di Camelot di Bologna, che si intitola NO DRAMA: YOGA! Ridere è un fatto molto serio.
Teatro di Camelot onlus è una compagnia teatrale integrata. Attori e disabili professionisti per un teatro sociale, di interesse collettivo, dai linguaggi artistici e poetici che parlano a tutti. (…)
Continua a leggere CACAO del Sabato


TELL ME! DIMMI! DIZ-ME! DIS MOI! DIME! SAG MIR! BERÄTTA FÖR MIG! BANA SÖYLE!

Un progetto europeo finanziato da Erasmus+ al Nuovo Comitato il Nobel per i Disabili  per l’alfabetizzazione dei migranti.

TELL ME! DIMMI! è un progetto sull’arte del raccontare che abbiamo pensato per creare metodologie utili all’alfabetizzazione degli adulti.
E quando si tratta di adulti migranti, da raccontare ce n’è tantissimo!
Il programma Erasmus+ ha deciso di finanziare una partnership strategica proposta dal Nuovo Comitato il Nobel per i Disabili e che vede coinvolti altri tre enti europei:
- l’Associazione Nuovi Linguaggi di Loreto, provider accreditato per la Formazione Professionale che da oltre vent’anni gestisce al proprio interno una Scuola di Recitazione;
- ASTA, Compagnia Teatrale portoghese che si occupa di produzione teatrale e teatro educativo,
- IFALL, associazione svedese che si occupa di rifugiati.

Sotto l’egida di Erasmus+, il progetto “TELL ME - Theatre for Education and Literacy Learning of Migrants in Europe” ha il compito di costituire linee guida metodologiche che diventino un riferimento europeo sull’utilizzo dello strumento teatrale per l’alfabetizzazione linguistica e matematica dei migranti.
Un’equipe di ricercatori transnazionale produrrà nell’arco di due anni un kit educativo che verrà messo a disposizione gratuitamente di centri per l’apprendimento, scuole e associazioni. Il kit sarà supportato da un’apposita piattaforma di e-learning e, oltre che dalle linee guida, sarà costituito da curricula diversificati per formatori e utenti finali, da materiali didattici ad hoc e da specifici tutorial video.
Tutti i materiali costituiti verranno sperimentati in tre workshop rivolti a 24 operatori europei che si terranno presso la Libera Università di Alcatraz nei prossimi mesi di ottobre e febbraio e in due corsi per migranti che avranno luogo in Portogallo e in Svezia nel 2018.
Vari eventi moltiplicatori nei tre paesi partner di cui daremo conto nei prossimi mesi serviranno a diffondere in tutta Europa le metodologie costituite. La comunicazione verrà affidata anche a un Edu-docufilm che verrà realizzato per documentare l’esperienza in progress e dar voce a ricercatori, formatori e migranti coinvolti nel progetto.

Uno degli obiettivi di TELL ME è anche quello di implementare una rete europea che connetta le esperienze di coloro che operano nell’ambito dell’apprendimento, del sociale e del teatro. È per questo motivo stiamo lavorando a un’apposita piattaforma Social che serva per dare visibilità alle organizzazioni europee impegnate nei tre ambiti e a creare nuove reti, nuove idee, nuovi progetti.

Per il momento puoi seguirci su www.tellmeproject.com, il sito del progetto, e contattarci alla mail europe@comitatonobeldisabili.it.

Il sito in italiano

Aspettiamo il tuo contributo: TELL US!

Jacopo Fo
Nazzareno Vasapollo