Vacanze estive alla Libera Università di Alcatraz

Sesso e piacere

Il desiderio femminile e le vacanze di sogno

Desiderio femminile e vacanze di sogno. Idee per uomini che vogliono fare più sesso con le loro donne.
Viaggi in luoghi incantati (Laboratorio solidale).

Ricevo da A. una lettera nella quale mi chiede consiglio su un’ardua questione: ama la sua donna, è gentile e sensibile ma lei ha poca voglia di fare l’amore (pubblico il testo in appendice, lo leggi ciccando “leggi tutto”).
Difficile dare una risposta. Il desiderio femminile si accende in modo complesso.
Per capirlo basta dare un occhiata a quel che scrivono alcune cortesi partecipanti alla discussione su cosa faccia impazzire le donne: Come far impazzire di piacere una donna. Apriamo un laboratorio strategico!.
Quindi credo che dovremmo iniziare a far circolare idee. Spunti sui quali far lavorare la fantasia. Quel che interessa alle femmine è proprio che ci si sforzi a cercare la magia. Alla fine importa come lo fai non cosa fai. Concetto arduo per la mente maschile.
Come ho scritto non si tratta di scovare nuove posizioni sessuali ma imparare a giocare con l’amore.
Ma vorrei comunque dare una risposta…
Mi è venuto in mente di consigliare al nostro uomo innamorato e desideroso
di maggiori contatti intimi di portare questa fanciulla in qualche luogo incantato.
Un viaggio d’amore.
E mentre lo fai dovresti fantasticare tu per primo su questo luogo.
Non viaggiare con l’ansia dell’orario, incazzandoti se lei si vuol rifare il trucco all’ultimo momento. Adotta una tabella di marcia ultra prudenziale e poi abbandonati agli eventi. Considera lei la musa ispiratrice di questo viaggio e lasciale fare tutte le stramberie che vuole. Non è una spedizione militare. E’ un viaggio nell’inconsio infantile e solo lei tu può guidare, seguendo i ritmi segreti che hanno creato le montagne e i laghi. Affidati, rilassati, sorridi e parti. L’importante è come ci si gode il viaggio. Arrivare è solo una possibilità secondaria. Puta caso che perdi l’aereo? Sorridi, non importa, puoi benissimo trovare il paradiso tra le sue braccia a 500 metri da casa. Basta che non perdi la magia.
E’ un consiglio d’amico. Inutile fare un viaggio per litigare tutto il tempo sugli orari e i percorsi. Ricordati che il tuo scopo è fare più sesso. Tutto il resto è irrilevante. Cioò se uno non capisce questo riesce solo a fare il rompicoglioni, non gioca. E lo sai che le ragazze ce lo rimproverano sempre…

E poi mi è venuto in mente che varrebbe la pena di redarre collettivamente un indice dei posti più stupefacenti. (della serie: viaggiare fa bene all'amore)
Come al solito do il buon esempio con la mia top ten.
1) Giardino dei Tarocchi di Niky de Saint Phalle, sotto Capalbio a due km circa dalla super strada… Straordinario. 22 enormi installazioni coperte di piastrelle SAGOMATE, cioè fatte su misura per quel punto della scultura. Stai lì con la bocca aperta! Per dar l’idea delle misure, la Sfinge contiene un appartamento di tre stanze, saranno almeno 100 mq.
2) Barcellona. Noi ci siamo andati in treno, con il vagone letto, invece che in aereo. Una città dove si respira un’aria molto creativa a partire dai chilometri di rambla lungo la quale si esibiscono decine e decine di artisti, dai pittori ai ballerini ai burattinai… Non perdetevi il museo di Dalì, un centinaio di km a nord di Barcellona.
3) Il giardino fantastico di Bomarzo (a Bomarzo). Anche qui grandi sculture assurde, risalenti a fine ‘700 (ma sulla data tiro a indovinare). Mostri con la bocca spalancata, grotte, una casa tutta storta…
4) Oltre a Amsterdam e Copenagen (a Cristiania non perdetevi il ristorante interno, in centro non perdetevi il salmone al burro di Peder Hoxe, credo si scriva così…) che secondo me sono le due città più belle d’Europa, proporrei come meta vicina e inusuale Basilea. Chilometri di graffiti spettacolari fanno da cornice all’ingresso del treno in città. E scopri un posto dove le vetrine sono piene di opere d’arte, si mangia benissimo con ristoranti di molti paesi diversi e c’è una bella atmosfera. Consiglio di visitare il villaggio dell’associazione di Rudolf Steiner, la sede mondiale della Biodinamica. Ci sono costruzioni veramente assurde.
5) Va beh a questo punto non posso non nominare Londra, Parigi, Budapest (non perdetevi la visita ai sotterranei e all’immenso mercato che si trova nell’estrema periferia della città). Leningrado (con il suo sterminato mercatino alla Porta Portese).
6) Impegnativa ma esaltante anche Stoccolma, consiglio il (carissimo) ristorante ricavato dalle stalle del re e l’altro, meno caro, in cima alla torre della televisione. Qui ordinate Salmone Gravad, l’unico vero salmone gravad, 12 ore in salamoia sotto un blocco di granito da due quintali. Non afrodisiaco, di più!!!

Ok, io ho detto la mia.
E ora come premesso la lettera di A.

sono un uomo di 40 anni molto dolce, gentile, caloroso, tenero, delicato, così per carattere, ma da un anno ad oggi, da quando sono fidanzato, ancora di più!

Per mia natura, mi reputo molto, ma molto caldo.. un uomo portato per fare l’amore ogni giorno, più volte al giorno.

Per me è fondamentale! Oltre al puro piacere, quasi una necessità! Qualsiasi ora, qualsiasi momento.. Per farlo, rinuncerei a mangiare, a guardare tv o altro! Per me è una priorità!!

Purtroppo la mia adoratissima fidanzata, non è come me.. non la pensa così! Lavoriamo tantissimo, gli impegni sono tanti, siamo entrambi imprenditori.

Spesso però mi trovo a far discorsi pesanti, nauseanti, stressanti perché mi ritrovo trascurato! Non riesco ad ammettere che passino fino a 4-5 giorni che lei non senta il desiderio, e non venga, nemmeno a darmi un solo bacio! Passano anche 7 giorni che non riusciamo a far l’amore! Scandaloso! Incomprensibile! Ho provato a farle capire con le buone.. parlando tranquillamente e cercando di farle capire cosa desidero, come sono fatto, e perché è importante.. poi ho provato con discorsi più duretti.. stiamo per costruire una casa da copertina.. abbiamo benessere, delle belle famiglie intorno.. ma tutto questo a che vale se non ci troviamo tra di noi?

Sto seriamente pensando di mandare all’aria tutto quanto! Proprio arrivo delle volte che sono al limite! Sono un uomo serio! Ma proprio avrei la necessità di avere un’altra storia parallela.. non lo faccio perché non rispecchia né il mio modo di pensare, né il mio carattere.

Ho esposto tutto questo in sintesi per chiederVi aiuto! Come posso fare per farle capire? Come posso cercare di portarla sulle mie? Ci sarà pure una soluzione ed una via di mezzo…

C’è qualche prodotto farmaceutico in gocce, una rivista specializzata, qualche articolo, qualche recensione.. c’è insomma un qualcosa che io possa fare per migliorare la situazione e finalmente lei ed io si possa fare l’amore molto più spesso?

Vi prego, cercate un valido rimedio da adottare, una soluzione, un qualcosa insomma che eviti reiterate discussioni sessuali..

Rimango in attesa di un Vostro graditissimo ed attesissimo cortese e sollecito riscontro. Con l’occasione, Vi ringrazio e Vi porgo distinti saluti.

SE TI INTERESSA APPROFONDIRE LA QUESTIONE DEL PIACERE NEL MASCHIO E NELLA FEMMINA LEGGI QUI

Pompini solidali
Lo stupratore è frigido! Ecco perché.
Eiaculazione Femminile. Quanto eiaculano le donne? Apriamo il dibattito.
Caro maschio: il tuo è un vero orgasmo o sei frigido? La rivoluzione comincia dal piacere!


Come far impazzire di piacere una donna. Apriamo un laboratorio strategico!

Non trovavo la clitoride

Dov'è il punto G, dov'è la clitoride

Consigli per le ragazze che gli fa impressione il pene...

(Per leggere tutto clicca sulla scritta "leggi tutto" in rosso, sotto l'inizio dell'articolo)

Le ragazze non sono interessate alle tecniche sessuali di per sé.
L’uomo ci tiene a certe cose (vedi il fragoroso successo di “pompini solodali”) la donna no.
Siamo diversi. Non che alle donne non piaccia che l’uomo sappia dov’è il Punto G e dove è la clitoride. Un minimo di tecnica è comunque richiesta. Ma proprio un minimo: che si sia abbastanza sensibili da accarezzare delicatamente e lentamente ascoltando. Ma, al di là delle minime conoscienze anatomiche indispensabili, il voto che le donne ci danno a letto non dipende né dal virtuosismo tecnico né da particolari trucchi o posizioni e neppure dalle misure del pene o dei bicipidi.
Le donne, nella stragrande maggioranza, cercano qualche cosa che non centra direttamente con l’atto sessuale in sé. Qualche cosa che avviene prima o durante il rapporto sessuale ma che non è sessuale. Negli anni ’70 si iniziò a parlare di preliminari ma si trattò di una banalizzazione. Alla donna non interessa niente che tu le accarezzi la coscia per 8 minuti prima di passare alle maniere forti. Alla donna interessa il clima, lo spirito, l’atmosfera, il racconto la simbologia di quello che sta succedendo. E’ una cosa che un maschio ha difficoltà a capire. Io ci ho impiegato secoli… Poi finalmente ho scoperto che il rapporto sessuale per la femmina è per il 70% stupore.
Vuoi far impazzire sessualmente una donna? Stupiscila!
Ma no a letto, prima, al ristorante o durante una passeggiata. Non si tratta di arrivare coi fiori, che comunque va bene. Anche quello, come i preliminari, può diventare solo un gesto vuoto, tecnico. La donna vuole emozioni, vuole sentimenti, vuole cieli stellati, tuffi al cuore, sospiri. La donna vuole sentirsi desiderata, amata, cercata, immaginata, sognata. Devi pensare, devi ascoltare di cosa parla, di cosa ride, devi chiederle cosa le piace… Siccome noi maschi siamo un po’ in difficoltà su questo terreno apro qui un laboratorio, vi invito a raccontare come siete riusciti a far impazzire di piacere una donna e invito le femmine a dire cosa le ha fatte impazzire! E ovviamente do’ il buon esempio. Situazione. Alcatraz, tanta gente, un po’ di casino. Inizio a scrivere una serie di bigliettini con messaggi d’amore sempre più espliciti e infilarli in posti dove sono sicuro che mia moglie poi vada a guardare. Cerco di farlo in modo che lei non possa sospettare che sono io e scrivo falsando la scrittura. Dopo dieci anni di matrimonio puoi avvicinarti alla borsetta di tua moglie e infilarci un bigliettino senza che nessuno ti noti… Se è una storia più recente devi essere più accorto. Comunque al terzo bigliettino Eleonora inizia a parlarne con qualche amica e inizia una specie di caccia per scoprire l’autore dei bigliettini. Lei prova a dire che sono io ma nego risolutamente. Vado a casa prima di lei e le lascio un ultimo messaggio sul cruscotto della sua auto bene in vista. Il settimo messaggio glielo lascio infilato nella serratura della porta di casa con un appuntamento in una stanza piena di candele e con la promessa di un massaggio con olio profumato. Puntini, puntini, puntini.
Spero che molti vogliano partecipare a questo laboratorio di idee per amarsi e giocare insieme. Ci sono milioni di racconti sul corteggiamento e milioni di racconti sulla crisi di un rapporto, quasi niente su come inventare una vita in due.
Se vogliamo veramente far impazzire le donne a letto dobbiamo capire che loro cercano questo livello alto del rapporto. E anche a noi conviene fare un saltino di qualità. Riempiamo il vuoto di racconti su cosa fare dopo il primo bacio e prima della crisi del rapporto. Magari, spremendoci il cervello e facendo girare le esperienze positive, possiamo riuscire a evitare che un rapporto d’amore meraviglioso finisca a remengo.

ATTENZIONE!!! Questa è un’azione politica. Un attacco alla guerra e allo sfruttamento. Un modo concreto e efficace per salvare vite umane. Un modo concreto di opporsi alle Multinazionali del Dolore. La realtà è estremamente interconnessa e il battito di ali di una farfalla a Sidney può scatenare una tempesta a New York. Le logiche che hanno generato un problema sono inutili per risolverlo.
Per approfondire vedi l'indice degli articoli più importanti pubblicati su questo blog e in particolare: Il nemico da battere è il pensiero lineare Pompini solidali Il desiderio femminile e le vacanze di sogno. Lo stupratore è frigido! Ecco perché. Eiaculazione Femminile. Quanto eiaculano le donne? Apriamo il dibattito. Caro maschio: il tuo è un vero orgasmo o sei frigido? La rivoluzione comincia dal piacere! Tutto quello che non sai sul sesso su www.sessosublime.it!