lavoro

Facebook Instagram TikTok YouTube Twitter Jacopo fo english version blog

RESTIAMO IN CONTATTO!

Il “tempo spogliatoio” va pagato

Tute bluLo ha stabilito la Cassazione bocciando un ricorso della Unilever, colosso del settore alimentare e cosmetico.
Il tempo nel quale i dipendenti si cambiano e indossano gli abiti da lavoro, come  impartito dal regolamento aziendale, e' da considerarsi a tutti gli effetti “tempo lavorativo” e come tale va retribuito.
(Fonte: Ansa)