Ecologia e Ambiente

Notizie sull'Ecologia e sulla salvaguardia dell'Ambiente

La Settimana virtuale dell'acqua

Giornata mondiale dell'acqua 22 marzo 2012

Giovedì 22 marzo sarà la Giornata mondiale dell'acqua e quest'anno vogliamo celebrarla regalando risparmio idrico. Per tutta la settimana, fino a domenica 26, CommercioEtico.it regala 5 riduttori di flusso per rubinetti a chi fa un ordine qualsiasi sul nostro sito.
E non finisce qui! 
Su tutti i prodotti della categoria Acqua: riduttori di flusso per rubinetti, docce e wc, filtro per l'acqua del rubinetto, cartucce  di ricambio  il 10% di sconto!


La casa di banconote riciclate

Frank BuckleyFrank Buckley, artista irlandese, ha deciso di mettere i soldi nel mattone, letteralmente. E' andato alla Banca Centrale irlandese, si è fatto dare 1 miliardo e 400 milioni di euro in banconote usurate o danneggiate, le ha sminuzzate e macerate e ci ha rivestito pareti e pavimento di tre stanze del suo studio a Dublino. Il truciolato di carta filigranata, oltre che bello da vedere, è anche un ottimo isolante termico e acustico a basso impatto ambientale. Buckley è riuscito anche a risolvere i problemi di umidità, ma non quelli di corruzione.
(Fonte: Stilenaturale.com)

Leggi le altre news di Cacao


L'eco-casa di Simon Dale

L'eco-casa di Simon Dale

Gallese di 32 anni, stanco di pagare il mutuo per la sua casa in città, ha preso famiglia e burattini e si è costruito una casa completamente ecologica in mezzo ai boschi. Ispirandosi alle case degli Hobbit, descritte nei libri di J.R.R. Tolkien, ha utilizzato legno di quercia per la struttura della casa, balle di fieno per muri e tetto, fango e pietre per coibentare. Finestre, tubature e tutte le altre finiture sono state invece ricavate da materiali di scarto. Il pannello solare fornisce tutta l'energia elettrica necessaria.
Oltre ad essere bella, comoda e a basso consumo energetico, la casa di Simon Dale è costata solo 3mila sterline, poco più di 3.500 euro. Ci hanno lavorato Simon e suo padre per 4 mesi.
Per maggiori informazioni http://www.simondale.net/house/index.htm
(Fonte: tuttogreen.it)

Leggi qui le altre notizie di Cacao


Nasce la rete degli Ecologisti e Civici - Verdi europei

Il 26 e 27 novembre nasce la rete degli Ecologisti e Civici - Verdi europei (http://www.ecologistiecivici.it/)

Fin da quando Michele Dotti e Marco Boschini lanciarono il progetto “abbiamo un sogno” ho seguito il loro lavoro con grande entusiasmo. Con Michele e Marco collaboriamo da anni e condividiamo l’idea pratica, concreta, dell’ecologia e dell’economia alternativa e etica.
Questo percorso, che si è unito a tanti altri gruppi locali e a quello dei Verdi, domani si trasformerà in un nuovo gruppo politico con tanto di congresso fondativo.
E non solo, hanno fatto pure le primarie per decidere nome e simbolo, raccogliendo il voto di più di 15 mila persone…
Insomma siamo di fronte a un gruppo che ci prova a funzionare in modo diverso, in modo condiviso…
L’idea di fondo è eccellente: abbiamo un grande movimento che fa le cose localmente, dal volontariato alla finanza e all’economia etica, ai gruppi di difesa territoriale. Questa gente non ha una forza che la rappresenta.
Possiamo pensare che anche in Italia ci sia lo spazio per un’alleanza ecologista e etica che raccolga il 17% dei voti come in Francia?
Vedremo.
Intanto bisognerà vedere cosa farà questa organizzazione e come saprà portare nella realtà l’idea di politica diversa sulla quale è nata.
Siamo in un momento tragico per l’Italia e i progressisti brillano per incapacità di iniziativa.
In questo vuoto di pratiche utili gli ecologisti etici hanno la grande possibilità di lanciare iniziative che possano offrire ammortizzatori sociali sul territorio. Penso a quel che si è fatto in Argentina, non siamo ancora a quel punto ma sarebbe sensato darsi da fare, visto che già si sperimenta un notevole peggioramento sociale.
La rete dei gruppi civici ecologisti potrebbe sviluppare e generalizzare una serie di attività che già si portano avanti: la consociazione degli acquisti, i mercatini dell’usato e del baratto, il circuito del riuso, il boicottaggio delle banche e delle multinazionali del dolore, la costruzione di reti autogestite di produzione di energia.
Sul fronte più politico credo che sarebbe importante riuscire a raccontare agli italiani che la crisi nasce della follia del sistema Italia, con più di 500 miliardi di euro, buttati via ogni anno tra delirio burocratico, inefficienza, corruzione, evasione fiscale e contributiva, economia mafiosa. Un sistema stupido e ingiusto che spreca denaro e brucia opportunità per chi ha voglia di lavorare onestamente.
Vogliono far pagare la crisi ai lavoratori perché non hanno intenzione di mollare modelli ormai obsoleti anche per loro: questo sistema non funziona più.
Spero proprio che i Verdi Civici riescano a farci sentire un’altra canzone…
Auguri!


Jacopo Fo for Ambientalista dell'anno 2011

SI PUO' VOTARE ANCHE VIA MAIL FINO AL 12 NOVEMBRE. GRAZIE! CLICCA QUI

 

Premio Ambientalista dell'anno 2011Quest'anno tra gli 8 candidati al premio di Legambiente e La Nuova Ecologia per l'ambientalista dell'anno 2011 c'è anche Jacopo!!!
La sua scheda di presentazione: “Se volete conoscerlo dovete affrontare i tornanti fra Gubbio e Perugia. Lui vive qui, nella libera università di Alcatraz che rappresenta da trent’anni un punto d’incontro all’insegna dell’ecologia, della buona tavola e della gentilezza. Un’esperienza arricchita di un’attenzione sempre più forte verso l’efficienza: l’impatto della struttura, che ospita 40 persone con tanto di piscina, ristorante con prodotti tipici e un parco didattico, viene compensato da 3 milioni di metri quadri di bosco. In più gli alloggi sono stati isolati termicamente dimezzando le emissioni, per gli scarichi si utilizza l’acqua piovana, le lampadine sono a basso consumo, ci sono quattro pannelli fotovoltaici e si riusa l’80% dei rifiuti. Tutto peraltro accompagnato da una buona dose d’ironia e cordialità. Che cosa volere di più?”
Votate! Votate! Votate! Grazie!

CLICCA QUI


Earth overshoot day: cattive e buone notizie

Pianeta TerraOggi è l'Earth overshoot day, il giorno in cui il consumo di risorse oltrepassa la capacità del nostro pianeta di rigenerarle. In pratica in 9 mesi abbiamo esaurito le risorse di 365 giorni e di questo passo, spiega il Global footprint network, entro una quarantina d'anni avremo bisogno di un'altra Terra per sostentarci.
La buona notizia è che c'è! L'hanno scoperta alcuni astronomi dell'università di Ginevra, si trova a 36 anni luce da noi e grazie alla distanza dalla sua stella è il corpo celeste più abitabile finora conosciuto. In più ha una massa 3,6 volte superiore a quella terrestre. Buon inquinamento a tutti!
(Fonti: Ansa e IlPost)

Leggi le altre notizie di Cacao di oggi


Italia record nel fotovoltaico!

Pannelli solari fotovoltaiciIncredibile ma vero. Con 12 GWh di potenza installata entro la fine del 2011, l'Italia si appresta a diventare il Paese con il più alto tasso di potenza fotovoltaica installata nel mondo. Nonostante tutte le difficoltà burocratiche e l'incertezza di ben quattro conti energia, nel nostro belpaese sono attivi 300mila impianti fotovoltaici. Per capire la portata di questi numeri basti pensare che il previsto nuovo reattore nucleare dell'impianto finlandese di Olkiluoto, una volta ultimato sarà grado di produrre circa 9,6 GWh di elettricità all'anno. Peccato che la data di fine lavori sia ancora da stabilirsi.
Cogliamo la notizia anche per annunciare che per il fine settimana dal 23 al 25 settembre abbiamo organizzato ad Alcatraz un nuovo corso per progettisti e installatori di impianti fotovoltaici. Un'ottima occasione per chi vuole aggiornarsi e per chi sta pensando a un lavoro nel settore delle energie rinnovabili.
Costi e maggiori informazioni qui
Per prenotazioni contattare Merci Dolci allo 0759229776 oppure scrivere a info(chiocciola)mercidolci.it


Merci Dolci s.r.l. "Portal-Partner" del mese sul sito di Co2-online!

Controllo Tetto Solare Energia ArcobalenoE' attivo solo da poche settimane il "Controllo Tetto Solare" e già Merci Dolci s.r.l. ha meritato il titolo di "Partner del mese di giugno" sul portale tedesco di Co2-online, la società che in collaborazione con il governo federale tedesco lavora per abbattere le emissioni  di CO2 e aumentare il risparmio energetico.
Da quando è iniziata la collaborazione con Co2-online ed è a disposizione il software per il calcolo del proprio impianto fotovoltaico, a usufruire della consulenza on-line sono stati più di 400 utenti:  e nella "classifica generale", su più di 430 partner,  Merci Dolci si piazza al 40esimo posto!
Grazie a tutti Voi!