Gratis a Alcatraz: vieni a inventare una Libera Universita'.

Ho buttato li' questa idea di venire gratis a Alcatraz tra il 15 settembre e il 30 ottobre (minimo 24 giorni) a raccogliere legna e mettersi alla prova con stage teorico-pratici.
La mia proposta ha raccolto parecchie risposte entusiastiche e questo mi ha confortato.
E dopo giorni passati a fare i conti e a vedere se poteva veramente stare in piedi economicamente tutta la storia sono arrivato alla conclusione ponderata che possiamo riuscire veramente a gestire Alcatraz in pareggio per 45 giorni, senza far pagare niente a 30 stagisti. Ovviamente le varianti sono numerose e i rischi economici notevoli. Ma affrontandoli ci sentiremo estremamente vivi. Il che e' bene.
Ma cosa faremo nelle 4 ore al giorno dedicate ai seminari?
Su questo sono 25 anni che faccio sogni.
E in effetti se questo esperimento funzionasse potremo veramente creare un'esperienza assolutamente nuova e ripetibile.
Una Libera Universita' gratuita dove si fanno esperienze unendo studio e lavoro pratico e dando la reale possibilita' a persone motivate di costruirsi un'attivita' lavorativa appassionate, appagante e remunerativa.
Ecco quindi (udite udite) il Grandioso Programma Didattico Teoricopratico.

ATTENZIONE SI TRATTA DI UNA PROPOSTA. LE ATTIVITA' SI SVOLGERANNO REALMENTE SOLO SE VI SARANNO ALMENO 5 PARTECIPANTI A OGNI "CLASSE", DISPOSTI A RESTARE A ALCATRAZ PER ALMENO 24 GIORNI. QUINDI SE UN TEMA TI INTERESSA DATTI DA FARE A TROVARE ALTRI 4 ISCRITTI.

Sezione scrittura Libri Antagonisti.
Realizzazione di un volume sugli svizzeri.
Nell'alta Lombardia quando vuoi dire che uno e' ciula dici: "sei un po' svizzero". Invece gli svizzeri sono dei geni. Tanto per dirne una da 700 anni non fanno una guerra. Come hanno fatto?
Il titolo provvisorio del libro e' "Perche' gli svizzeri sono piu' intelligenti degli italiani." L'obiettivo e' realizzare una ricerca (internet, biblioteca, interviste telefoniche) e discussione, scrivere quel che vien fuori e andare a casa con il libro stampato e rilegato. Prossimamente scrivero' un post dando tutti gli elementi sul tema che ho finora raccolto.

Sezione Naturopata Olistico

Un seminario che dia una conoscenza generale delle terapie naturali e metta in grado di utilizzare in modo appropriato alcune tecniche base di massaggio e che permetta un intenso allenamento pratico. Inoltre vorremmo formare la capacita' di insegnare semplici sistemi di rilassamento e movimento che permettano alle persone di mantenersi in buona salute.
Ci sono molti corsi per diventare naturopata basati sull'insegnamento di sistemi terapeutici ognuno dei quali richiederebbe anni di studio. Il risultato e' quello di formare persone che poi non sono realmente in grado di curare nessuno perche' non conoscono a sufficienza nessuna terapia.
La nostra proposta e' quella invece di offrire una specializzazione approfondita su una sola tecnica elementare: il Movimento Spontaneo (vedi "La Rivoluzione Pigra"  http://www.jacopofo.com/?q=node/1531).
Ci siamo inspirati all'esperienza cinese dei Medici dai Piedi Scalzi che avevano una formazione generica sulle regole dell'igiene di base e una preparazione specialistica su una sola malattia. Riuscirono a dar vita a una rivoluzione sanitaria ottenendo risultati enormi come quello di debellare la sifilide in pochi anni.
Non ci proponiamo di formare terapeuti ma facilitatori del benessere.
Soprattutto ci poniamo il problema di non mandare in giro gente a fare danni.
A partire da questa esperienza che permette di offrire subito un servizio di base, ma veramente utile, una persona potra' poi intraprendere il difficile e lungo percorso per diventare sul serio Naturopata Olistico.

Realizzazione dell'Autostrada Informatica Ribelle.
A partire dal 15 settembre lanceremo
una proposta di scambio link e affiliazione per dare ai siti del Movimento maggiore visibilita' e creare una rete di contatti. Inoltre creeremo un sistema di affiliazione che permettera' ai siti di ospitare un pacchetto di pubblicita' di web shop etici e ecologici traendone benefici anche economici in modo da potenziare la capacita' di iniziativa culturale.
Durante lo stage ci occuperemo di sviluppare concretamente questo progetto. Ci sara' anche la possibilita' di realizzare un proprio sito all'interno della rete e di studiare modi per permettere ai siti gemellati di interagire.
(Per collaborare a questa impresa e' necessario portarsi un computer portatile).

Realizzazione campagna di promozione delle ecotecnologie.
Vogliamo sviluppare l'attivita' intrapresa con il gruppo d'acquisto fotovoltaico.
L'idea e' di sviluppare una rete di promotori-informatori. Sperimenteremo vari sistemi per far conoscere le possibilita' offerte dalle ecotecnologie.
In primo luogo assemblee di zona nelle case del popolo, nei circoli Arci e nei bar. Vedremo come organizzarle, pubblicizzarle, gestirle. Sperimenteremo poi altri sistemi e vedremo in pratica quali danno risultati.

Lo spirito dell'impresa
Come ho gia' detto questa idea di 45 giorni di universita' libera e gratuita e' un esperimento totale. Lo ripeto perche' non vorrei che ci si facesse delle aspettative sbagliate.
Ovviamente il primo interrogativo e' se ci saranno persone sufficienti disposte a restare per almeno 24 giorni di seguito in modo di potere creare iniziative organiche.
Se questo non avverra' dovremo ripiegare su attivita' piu' semplici. Fare un discorso coerente con persone che restano pochi giorni non e' pensabile.
In caso non ci fosse un numero sufficiente di persone disposte a restare per 24 giorni proporremo comunque una serie di lezioni e di discussioni ogni giorno e cercheremo di inventarci assieme attivita' che abbia senso seguire anche per pochi giorni.
Per adesso mi interessa capire se ci sono adesioni sufficienti o no.
Vi daro' notizia degli sviluppi e approfondiro' i temi proposti nei prossimi post.

ATTENZIONE
Alle persone che vogliono partecipare a questo esperimento e' richiesto impegno.
Vorremmo essere chiari su questo.
E' richiesto senso di responsabilita'.
Crediamo che imparare, vivere assieme, inventarsi una professione indipendente e etica sia difficile e non ci interessa sprecare il tempo con chi non ha voglia di impegnarsi e di rispettare le regole elementari del vivere e lavorare insieme.

Jacopo Fo


Commenti

...mi sono appena registrata, quindi, ciao a tutti!
Volevo avviare una riflessione in merito alla possibilità dei dipendenti di Pubblica Amministrazione di usufruire delle 150 ore di diritto allo studio, per la partecipazione all'iniziativa di jacopo fo.
Forse, ristrutturando i programmi in un linguaggio burocratese/organizzativo, si potrebbero ottenere permessi retribuiti senza dover usufruire di ferie; cosa ne pensate? C'è qualche esperto in materia?

avevamo aderito entusiasti, l'impegno di 4 giorni ci era sembrato gravoso(soprattutto per chi ha famiglia) ma sopportabile.
24 giorni sono assolutamente troppi.
Che fare?

4 giorni meglio che niente....vieni.

che meraviglia. Vedremo che sarà della mia vita il 15 settembre, se non sarò fagocitata dai doveri la ragione seguirà l'istinto e forse troverò un posto.

http://www.ilterzostato.splinder.com/

Duplice adesione, la mia e quella della mia compagna... rispettivamente per i corsi sulla campagna di promozione delle ecotecnologie e quello di Naturopata Olistico.
Attendiamo news nel blog.
Bye
michele&tiziana

verrò, verrò ! perchè dopo essermi spaccata i coglioni all' università del vuoto con inutili e noiosi programmi ed esam umilianti, credo che imparare qualcosa di reale non possa che completare la mia formazione altrimenti solo teorica. Verrò, se possibile (spero davvero) per 24 giorni dal 5 ottobre. E sono interessata alla naturopatia e alla scrittura del libro antagonista ...che bello!aname
p.s. forse saremo in due ma non so a quali corsi è interessata l'altra persona

Ciao Jacopo, come sai tendo a partecipare alle iniziative che proponi ma 24 gg. non li ho proprio. Dopo 10 anni di precariato ho un lavoro a tempo indeterminato e non ho la possibilità di prendere così tanti gg. di ferie.

Mi aggrappo alla speranza, ovviamente non da condividere, che: "In caso non ci fosse un numero sufficiente di persone disposte a restare per 24 giorni proporremo comunque una serie di lezioni e di discussioni ogni giorno e cercheremo di inventarci assieme attivita' che abbia senso seguire anche per pochi giorni."

Sono interessato a tutti i filoni di ricerca ma quello che ritengo più fattibile ed urgente è la campagna sulle ecotecnologie.

Ciao
M.

PS Conta anche Daria tra le adesioni per alcuni gg.

WOW! Cercavo una occasione così da tempo. A 45 anni non ti vuole più nessuno e quindi bisogna inventarsi qualcosa. Se poi ti si schiude una possibilità di crescere e di progettare una attività appassionante e importante per il destino di questo povero e splendido pianeta... in cambio di che? Ripulire il sottobosco e fare altri lavori a contatto con madre terra? Ci sto!
Voglio dare una mano nella "Rivoluzione delle Ecotecnologie", anche a costo di strapparmi i vestiti nei rovi del sottobosco e a costo di vedere aumentare di volume i miei bicipiti di neoboscaiolo.

Massimo froggie

Sarei proprio interessato a scappare di casa per 45 giorni e cercare di inventare con voi una nuova attivita'.
Io di anni ne ho 37 e anche nel mio caso non e' proprio immediato trovare un posto di lavoro.
E poi il contatto con l'ambiente ci permette di riappropriarci del rapporto con madre natura.
Resto in attesa di news a riguardo.

Ciao a tutti belli e brutti;
mi sembra una idea geniale, partire dalle necessità e bisogni di espressione creativa per disegnare nuovi orizzonti ed esplorare percorsi innovati nel campo della rappresentazione della realtà e della divisione del lavoro.
Io ci sono, anche se purtroppo sono impedito fisicamente e quindi non posso essere in grado di rendermi utili nello svolgimento di quelle mansioni necessarie ad auto alimentare l'iniziativa e quanto può essere sviluppato; purtroppo non sono neanche così ricco da potermi permettere un soggiorno per così dire da "pagante" (non so se tra l'altro ciò è previsto) ma avrei tanta voglia di partecipare, in ogni caso già scrivere un commento, vedere che qualcuno sta muovendo della melma, è un partecipare.
grazie ed in bocca al lupo ed in culo alla balena.

sasà

janabella
Quando si suol dire che il caso non è caso..trovare nuove info su questa Alcatraz proprio ora che voglio approfondire i miei studi olistici e sto iniziando a dargli un confine...immenso ma un confine...si ci sarò...24 giorni ad alcatraz..un pò fanno impressione...ma sono un'avventurosa..in mezzo alla natura a studiare cure olistiche, bello,bello!...ora lavorerò per due sett in città a bologna...
A presto
Manu Janabella
ps:se qualcuno parte da bologna "ragaz" coordiniamoci, anche questo è sostenibilità!

Sono neo laureata, ex pensatrice, ex studente e studiosa, ex lavoratrice e dopo una settimana di villaggio elfico come visitatrice, il cemento e le questioni epistemologiche li lascio a chi li ama. Mi piace l'idea, ma non ho ben capito come ci si iscrive......Un abbraccio
Marta

Di ritorno da Auroville in India, dove io e il mio compagno abbiamo vissuto per quasi 6 mesi, mi sembra molto interessante il progetto "45 giorni ad Alcatraz".
Settembre è un buon mese per iniziare a lavorare!
Lory

cari amici a quanto pare l'entusiasmo aumenta!
In effetti ad esser sincero da una proposta di questo tipo mi sarei aspettato un boato di consensi inziali, ma forse dato che qui c'è gente ingamba che ragiona, molti come me sono rimasti un pò a riflettere e a sognare con frasi tipo"ma sarà vero!?!". Senza un filo di retorica vorrei dire il nostro Iacopo ci ha fornito un'opprtunità di scambio di valore inestimabile, ma solo adesso a distanza di un mese comincio ad esserne consapevole, a farla breve mi stò riprendendo dalla "sbronza"ahah
ok ora vorrei dirvi ancora che non sò voi ma io ho un certo "conflitto d'interessi" fra i vari seminari proposti dal nostro giullare, ma poi alla fine credo che se ne debba sciegliere uno così ho scelto "il naturopata olistico".
Intanto ho chiesto l'aspettativa...speriamo bene! un saluto.
LiveInJahLove

Aspettando informazioni aggiuntive sull'argomento c'è qualcuno che da Milano (o provincia) è veramente interessato alla "faccenda"? Perchè non cominciamo a contattarci e a scambiarci impressioni/aspettative etc.?
Il 15 settembre è vicino, nel caso tutto l'ambaradan partisse meglio prepararsi.

ornella.t at tin.it

froggieman

Ciao,

io sono in provincia di Milano e sarei molto felice di scambiare un po' di idee "nuove".

Ciaooo

Lancio un appello a tutti coloro che sono interessati all'argomento e che stanno dalle parti di Milano. Io aderisco al corso su "ecotecnologie" e conto di partire il 15 sett. per restare 1 mese. Se qualcuno è nella mia stessa condizione, o sta lì lì per decidere, mi contatti. Avremo modo così di scambiarci impressioni e/o aspettative, e anche di auto/organizzarci (per evitare di raggiungere Alcatraz con una flottiglia di automobili).

contatto : ornella.t at tin.it

Massimo alias froggieman

non cononscevo ancora Jacopo...meglio tardi che mai

cerco nel sito informazioni per la libera università sono pronto ad armare bagagli e venire..da palermo

AIUTO
sono ancora in tempo per iscrivermi?
non lavoro e vorrei acquisire conoscenze sulle eco tecnologie, per fare nuove e interessanti esperienze.
ciao

Naturopata olistico for ever!!!!!
Ho chiesto l'aspettativa anche io!
Grazie per l'opportunità

Anche io sono interessatissima a partecipare al periodo di permanenza ad Alcatraz per partecipare alla formazione di naturopata olistico...sarebbe grandioso!ma...mi tenete aggiornata x favore? ho paura di perdermi le ultime notizie!!
a presto spero!
Palomar

Ciao Jacopo e tutti, con una mail mi sono presentato a te il 10/08/2007, offrendo la mia disponibilità per lo stage d'autunno di bonifica dei boschi di alcatraz e di riflessione sulle ecotecnologie. Come mai a tuttoggi non ho visto news in merito, ne dirette via mail, ne qui sul sito? Mollare per alcuni gg moglie e due figlie piccole non è propriamente facile ed immediato!
Ti sono molto grato se mi fai sapere per tempo se potrebbero servirti le mie braccia e il mio cerebro!
Mauro - franciacorta (BS)
iw2jrl lumaca libero.it

Ciao sono Massimo. Anch'io sono interessatissimo alla proposta e anch'io mi sono reso disponibile per passare un certo periodo laggiù. E' vero, le notizie latitano ma telefonando si può capire che il progetto partirà, come da programma, dal 15/09.
Nel caso contattami. Io parto da Milano.

ornella.t(at)tin.it

massimo/froggieman

Be' che dire l'università l'ho lasciata un anno e mezzo fa, lavorare ho smesso da un anno, è un'anno che penso a come io possa condurre la mia esistenza tranquillo insieme ai miei amici, conoscere nuove persone imparando cose utili e facendo attività che mi permettano di sostenermi senza distruggere il mondo che mi circonda... Poi viene fuori l'iniziativa di alcatraz dal 15 settembre al 30 ottobre... La forza di attrazione di questa iniziativa è pari a tutte le forze di repulsione avute nei confronti di lavori insensati e università inutili... maaaaaa... ci fate sapere qualcosa in più? E' un po che non ci sono news...

Finalmente un'occasione piu unica che rara... dichiaratamente felice di fare ritorno a Gubbio dove sviluppare il nostro senso di responsabilità...
A presto
Valerio
A dimenticavo
Orientativamente partirò da Roma per Gubbio il 15. Se possiamo metterci d'accordo offrirei passaggio in macchina chiamate al 3391079963.

L'iniziativa è ottima, peccato che sia fruibile solo dai single (visto il periodo lungo ed il periodo stagionale).

Vi seguirò da qui..

elisa buratti

...e fare del bene all'ambiente, e al portafoglio.

Mi hanno detto che ci sono diverse persone che andranno ad Alcatraz attorno al 15/09..mumble, mumble,..IDEONA!!!
Perché non facciamo del CAR SHARING?
Si tratta di condividere l’auto con la quale si intende raggiungere Gubbio con altre persone che non hanno l’auto, o non hanno intenzione di usarla.
CONVIENE A TUTTI.
Conviene al portafoglio del “trasportato” (no biglietto treno per Perugia + 40 euro di taxi X Alcatraz).
Conviene al “trasportatore” perché si condivide la spesa (benza, autostrada, etc. e magari anche la guida).
Conviene all’ambiente e alle relazioni umane.
Magari si potrebbe iniziare scrivendo e indicando la provenienza, il periodo della partenza, e la disponibilità di auto e di posti.
Dai! Usiamo la testa!

Massimo

P.S.
Approposito, io partirei il 15/09 da Milano, ma l’auto devo lasciarla alla mia dolce metà + figli.

A.P.G.S. (A Parte Gli Scherzi)
Il mio contatto è : ornella.t(chiocciola)tin.it oppure 3384630086

froggieman

Questa è sicuramente un'idea favolosa...io parto da Campobasso il 15 mattina ed ho una panda libera, tel 3398650558.
A presto!!

Salve a tutti!

arrivo ad alcatraz  per la seconda fase

del " progetto"(8/10),se'c é''qualcuno che parte dal nord,

(vivo a piacenza),e vuole dividere,viaggio,compagnia , benza

e macchina(io nn ce l'ho!) sarebbe molto accett!o;-)

Saluti

Alessandro