Facebookate elettorali

Formigoni Milano elezioni

“Scoperta la causa della disfatta elettorale del centrodestra: l'abbigliamento di Formigoni!”
“Nel momento della prova suprema, il nostro pensiero va a Silvio. A furia di evocare il cadavere del comunismo, ha finalmente portato un comunista a sindaco della sua città. A furia di chiedere un voto contro i magistrati, è riuscito a far eleggere un magistrato a sindaco di Napoli. Grazie Silvio.” (cit. Marco Travaglio)
“Milano libera tutti... Napoli libera tutti...”
“Come si dice a Rimini: godo come il baghino nel fango”
“Trento: birretta al negozietto dell'angolo, esaltazione intellettuale alla libreria Einaudi”
“E adesso voglio vedere il Tg4!”
(da Facebook)

Sempre meno italiani chiamano il proprio figlio Silvio. Ormai Muccino sta sul cazzo a tutti.
[Virgilio Natola, da "Spinoza. Una risata vi disseppellirà"]


Commenti

Anche oggi, durante la mia passeggiata di mezzogiorno, ho avuto dei pensieri morbosi.
La maturità di una persona, pensavo, non si misura dall’età ma dal modo in cui reagisce svegliandosi in pieno centro in mutande. E allora la maturità di un amministratore pubblico come si misura se si presenta così al seggio e, nonostante le verifiche sui documenti, si stenta a credere che quell’hippy si sia tagliato solo nel XXI secolo i capelli?

Ho sbagliato tutto, lo ammetto. Ormai, i pensieri morbosi non sono solo alla base dei miei frequenti mal di testa. L’amministratore pubblico meneghino era lì per fare una rivoluzione. Quando si fa una rivoluzione di solito ci si veste in modo molto informale e le parti in causa sono piuttosto flessibili nello stabilire il luogo e l’ora, ma, già da tempo, è implicito che il luogo sia il seggio e l’ora sia quella x, cosicché se una delle due parti non si presenta, l’impresa va a puttane.
Formigoni si è presentato e con l’abbigliamento informale che ci vuole; l’altra parte aveva prenotato per il parco Ruffini di Torino dove pare che sia stato visto incravattato a dovere ma senza scarpe…

ma vedeteVI qualcosa di divertente invece di pensare a sti coglioni di politici...www.youcandid.com