13 ottobre 2017 - Torino: Omaggio a Dario Fo e Franca Rame

riforma

Le donne al volante anche in Arabia Saudita!

Le prime patenti potranno essere rilasciate solo a giugno 2018 ma le donne arabe ce l’hanno fatta: potranno guidare. Ora bisogna attendere un mese perché il comitato ministeriale si esprima. C’è il rischio che vengano imposte alcune regole come un limite minino di età, si parla di 45 anni, o il consenso del marito.
Nel 2011 Manal al Sharif si era fatta filmare da un’amica mentre guidava, il video divenne subito virale e al secondo tentativo Manal fu arrestata e minacciata tanto che ha dovuto lasciare il Paese e ora vive in Australia.
Alla notizia ha dichiarato “Era la più simbolica delle riforme, la più imbarazzante delle leggi. La norma impediva alle donne di accedere a posti di lavoro dove lo stipendio sarebbe finito tutto in tasca all’autista incaricato di accompagnarle al lavoro”.

Leggi le buone notizie di CACAO