solare

La palestra passiva

Sorgera' a Borgo San Lorenzo, in provincia di Firenze e non avra' collegamenti alla rete elettrica o del gas. Grazie a un impianto fotovoltaico, all'impianto solare termico, alla pompa di calore e a un'attenta coibentazione, la struttura scolastica sara' a consumo zero, completamente autosufficiente dal punto di vista energetico e di riscaldamento.
Il progetto costera' 2.400.000 euro. I lavori termineranno appena pronta la canapa per la rete da pallavolo.
(Fonte: Greenme)

Joshua Pearce, lo studioso

Docente di Ingegneria Meccanica alla Queen’s University (Applied Sustainability Research Group) di Kingston, in Canada, non poteva crederci.
Stando a due differenti studi da lui stesso condotti, solo il sud-est dell'Ontario ha un potenziale energetico solare stimato in 95 gigawatt, circa la stessa quantita' di energia prodotta da tutti i reattori nucleari degli Stati Uniti (100 gigawatt).
Siccome le buone notizie fanno bene alla salute guardate che bella faccia contenta che ha il professore...
(Fonte: Ecologiae)

fonte immagine

Alcatraz solare

Dopo gli impianti installati presso la Libera Universita', anche la celebre isola penitenziaria di Alcatraz, oggi diventata un parco naturale, si dotera' di 1.360 pannelli solari fotovoltaici.

I moduli saranno in grado di soddisfare entro la fine dell'anno dal 40% al 60% del fabbisogno energetico dell'isola, con un risparmio di 700mila dollari all'anno. Attualmente infatti l'elettricita' e' prodotta con generatori a diesel, che ora andranno in isolamento.

fonte immagine 

La casa foglia

In inglese “Leaf House” e si tratta di un condominio (6 unita' abitative) ad altissima efficienza energetica costruito nel 2008 a Angeli di Rosora, in provincia di Ancona.
Progettata e realizzata dal Gruppo Loccioni, azienda italiana, la struttura è “carbon neutral” grazie all'impianto solare termico, a uno fotovoltaico e a uno geotermico con pompa di calore, a un migliore sfruttamento dell'illuminazione naturale e a una climatizzazione interna costantemente controllata da 1200 sensori.
Un monitoraggio dei consumi energetici dall'1 gennaio 2009 al 31 dicembre 2009 ha dato risultati ottimi: si sono risparmiati all'atmosfera 34.080 kg di anidride carbonica, una cifra equivalente alla quantita' di CO2 assorbita in un anno da 3.408 alberi.
I condomini invece hanno risparmiato 22.658 euro di spese (tra risparmio sulle bollette e incentivo del Conto Energia).
Il progetto è stato lanciato dalla Leaf Community (http://www.leafcommunity.com/), la prima comunita' italiana interamente dedita all'ecologia e alla sostenibilita' ambientale.
(Fonte: Repubblica)

fonte immagine

Un calcio al solare

In soli 5 mesi di lavoro la copertura dello stadio Bentegodi di Verona e' diventata il piu' grande tetto fotovoltaico su struttura sportiva d'Italia.
13.300 pannelli solari che saranno in grado di produrre circa 1 megawatt di energia elettrica all'anno.
Il progetto e' del Comune in collaborazione, udite udite, con l'AGSM. Grazie a questa partnership, l'impianto non e' costato nemmeno un euro all'amministrazione pubblica veronese.
(Fonte: Ansa)

Nell'immagine un impianto fotovoltaico montato ad Alcatraz