progetto drena

I video di EcoFuturo 2015: progetto DRENA

DRENA, una innovativa pavimentazione stradale drenante non basata su idrocarburi, nasce dalla collaborazione tra una grande azienda toscana nelle costruzioni stradali, il Gruppo Granchi di Pomarance (PI) e la Saver di Massarosa (LU), azienda nazionale leader nei prodotti innovativi per l’edilizia e le infrastrutture.
Insieme hanno messo a punto un nuovo asfalto molto più drenante rispetto alle pavimentazioni bituminose e capace di “catturare” le pericolosissime polveri sottili e ultrafini (PM10, PM2,5, etc.), limitandone fortemente l’aerodispersione in atmosfera e conseguentemente gli impatti sulla salute umana.
L'asfalto DRENA è costituito da un legante da miscelare a inerti selezionati per la realizzazione di massetti in calcestruzzo drenante, permeabili all’acqua e con un contenuto di spazi vuoti superiori al 30%. A questo viene aggiunta pozzolana per la prevenzione da danni da idrossido di calcio e maggior resistenza ai sali utilizzati come antigelo nel periodo invernale.
Alla miscela si possono aggiungere anche pigmenti colorati che permettono all'asfalto di adattarsi alla cromaticità del paesaggio. Basta asfalti neri!!!
Nei due video sotto la presentazione del progetto e del prodotto fatta durante il festival EcoFuturo 2015 di Alcatraz.

Link di riferimento:
Gruppo Granchi http://www.gruppogranchi.com/
Saver http://www.saveredilizia.it/2014/index.php/home.html

Intervista di Michele Dotti a Rossano Granchi (Gruppo Granchi) e Paolo Cinquini (Saver)

Presentazione del progetto Drena a EcoFuturo 2015, con Rossano Granchi, Paolo Cinquini, Fabio Roggiolani e la Senatrice Loredana De Petris.