Fumetti di Jacopo Fo

Pubblicate da El Paìs le foto della festa a Villa Certosa, ECCOLE NON CENSURATE insieme a altre inedite!

Siamo lieti di presentare ai nostri lettori un colpo giornalistico sensazionale. Siamo entrati in possesso di alcuni degli scatti fotografici sequestrati dalla magistratura italiana. El Paìs li ha pubblicati con i volti censurati, noi ve le proponiamo senza veli. In queste foto della festa di Capodanno di Berlusconi a Villa Certosa in Sardegna si vede benissimo che il premier non si lascia certo distrarre dalle sue avvenenti ospiti e, anche durante il party, si occupa del benessere degli italiani (sei capace di trovare Mister B in 60 secondi?)

ATTENZIONE: se vuoi acquistare il disegno in formato poster 50x70 cm. clicca qui! (12,00 euro, 50 esemplari numerati)


Per vedere il fumetto più grande clicca SULL'IMMAGINE

Festa Villa Certosa - Fumetti Jacopo Fo

Per vedere il fumetto più grande clicca qui

Per vedere gli altri fumetti di Jacopo Fo

A Alcatraz: Workshop Buone notizie: cambiare prospettiva

Il ruolo delle notizie positive nel panorama editoriale italiano

Libera Università di Alcatraz
Gubbio - Località Santa Cristina
sabato 18 e domenica 19 aprile 2009

L’Associazione culturale Buone Notizie, editrice del giornale on-line www.buonenotizie.it e del periodico “BuoneNotizie.it – l’altra attualità”, organizza il workshop “Buone notizie: il ruolo delle notizie positive nel panorama editoriale italiano” in collaborazione con Cacao – Il quotidiano delle buone notizie, nei giorni 18 e 19 aprile 2009, presso la sede della Libera Università di Alcatraz a Gubbio - località Santa Cristina, a partire dalle ore 15.00 di sabato 18 aprile.
Obiettivo delle due giornate è quello di affrontare il ruolo dell’informazione positiva nei mass-media italiani al fine di promuovere un modo di fare giornalismo equilibrato ed aperto anche ai progressi in atto nella società.
Le buone notizie di cui sentiamo la mancanza non sono tanto le storie a lieto fine ma delle notizie con qualche traccia di apertura all'infinito che mantengano viva la fiducia nella vita e la speranza nel futuro. Oggi l'informazione è carente di questo tocco un po' profetico e contribuisce a diffondere nella società un senso di rassegnazione e di sfiducia generalizzata, ma la vita è sempre ‘oltre' il racconto che ne possiamo fare, allora come può il lavoro di un comunicatore contenere questo ‘respiro del mondo’?
Ecco che la comunicazione può diventare una perenne ricerca di senso, una ricerca appassionata.
Tra i relatori, oltre a Silvio Malvolti, Presidente e fondatore dell’Associazione Buone Notizie, il programma prevede la partecipazione di Jacopo Fo, fondatore con Simone Canova di Cacao – Il quotidiano delle buone notizie e co-autore con Michele Dotti del libro “Non è vero che tutto va peggio”, Michele Buono, giornalista e regista di Report, Sebastiano Todero, psicologo ed esperto di Programmazione Neuro-Linguistica (PNL), Marco Fratoddi, direttore del periodico La Nuova Ecologia, Maso Notarianni, direttore di Peacereporter, Pietro Raitano, direttore di Altreconomia e Sergio Ferraris, giornalista scientifico.

Nel corso delle prima giornata si tratteranno temi riguardanti i vari aspetti della comunicazione con un’attenzione particolare al ruolo dell’informazione positiva. La seconda giornata incomincerà con un dibattito sulle problematiche legate alla società civile ovvero i rappresentanti delle organizzazioni e delle associazioni che condividono un medesimo interesse o che rappresentano determinati settori della società discuteranno le esperienze positive e le buone pratiche che quotidianamente vengono poste in essere.

Durante il workshop sarà presentato anche il nuovo sito BuoneNotizie.it edito dall’associazione non-profit fondata nel 2004 allo scopo di divulgare un progetto editoriale innovativo che vuole essere non solo un esempio di giornalismo partecipativo ma anche una fonte di informazioni positive non sempre riportate dai quotidiani.

Sede dell’evento:
Libera Università di Alcatraz
Località Santa Cristina - Gubbio (PG)
Tel. 075 9229911

Servizio navetta gratuito dalla stazione ferroviaria di Fossato di Vico/Gubbio e dall’aeroporto di Perugia.

Orari: sabato 18 aprile dalle h. 15.00 alle h. 19.00
domenica 19 aprile dalle h. 9.00 alle h. 13.00

E INTANTO MARIO CHIESA, IL PRIMO TANGENTOPOLATO, E' TORNATO IN GALERA...

ALTRO GIRO ALTRO REGALO. E' LA NUOVA TANGENTOPOLI.
Dopo la Cirio, la Parmalat, calciopoli, valletopoli, pompinopoli, sanitopoli, paparazzopoli, intercettopoli, banchecraccopoli sta emergendo una spaventosa immondiziopoli nazionale (assassina con la diossina, teste di merdina). Ma all'italiano medio piace così.
Cosa c'è di meglio di abitare a inculopoli? Resistere a questa merda facendo qualche cosa invece di mugugnare e basta è eroico. Ma raro. PROTESTOPOLI TANTOPOLI PER FAROPOLI ANDAROPOLI LA BOCCOPOLI?
I POLI comunque son due. Un Polo di destra e un polo di sinistra che però non è mancino, scrive con la destra. Comunque tutto il polo politico è un POLIPO. TENTACOLARE.

Tag: Berlusconi, Franceschini, tangentopoli, scandali, italia, italiani, tangenti, corruzione, mal governo, mal d'auto, mal di pancia, destra e sinistra, polipi e ramarri. Scrivere le tag degli articoli è delirante.

Non preoccupatevi. Dio c'è!

Debora Serracchiani
Ecco una faccia nuova nel Pd!
Praticamente un miracolo. E' simpatica, è spiritosa, parla chiaro.
Se Franceschini non è scemo questa ragazza diventa il nuovo leader del PD.
Ma ha il cervello nuovo.
Non dice cose molto nuove, parla di come dovrebbe essere un partito.

Nota per i permalosi: questo non vuol dire che sto passando al PD. Mi limito a osservare che qualche cosa di nuovo si muove. E questo è un bene anche se questo non vuol dire che il PD è il mio partito. Spero si colga la differenza. Il problema è che se non succede qualche cosa di nuovo a destra, a sinistra, a mezza sinistra e al centro non avremo un cambiamento. L'Italia cambia se tutti gli italiani fanno un passo avanti, mentale. Benvenuto è il nuovo.