firenze

Temino del lunedi': Racconta la gita a Terra Futura a Firenze

Svolgimento: Anche quest'anno si e' svolta la "tre-giorni" di TerraFutura, la mostra-convengo delle buone pratiche di sostenibilita' arrivata ormai alla settima edizione. E come sempre l'abbiamo visitata in lungo e in largo, divertendoci molto a conoscere e riconoscere nuovi e vecchi amici, e nuovi e sperimentati prodotti. Siamo tornati a casa "stanchi ma felici"!... Nelle prossime settimane speriamo di dimostrarvi concretamente, con l'inserimento nel nostro catalogo di qualche nuovo prodotto, che la gita fiorentina non e' stata vana!
 

fonte immagine

Flash mob comunale

100 sindaci di comuni del centro Italia hanno inscenato un flash mob di protesta in piazza della Signoria a Firenze.
Tutti con la fascia tricolore ufficiale si sono sdraiati a terra mettendosi “al tappeto”, come i conti delle loro amministrazioni.
L'auspicio e' che possano rialzarsi presto.
(Fonte: Ansa)
Fonte immagine

La dieta mediterranea fa bene alla salute

La conferma definitiva arriva dall'analisi di tutti gli studi finora pubblicati sull'argomento, condotta da Alessandro Casini dell'Universita' di Firenze.
Il modello alimentare mediterraneo riduce del 9% la mortalita' totale, del 9% l'incidenza e la mortalita' per malattie cardiovascolari, del 6% il rischio di tumori e  del 13% per Alzheimer e Parkinson.
(Fonte: Ansa)

fonte immagine

Colonnineelettriche.it

In Italia, dislocate nelle province di Milano, Firenze e Roma, ci sono 150 colonnine destinate alla ricarica di veicoli elettrici.
Lo rivela il sito internet www.colonninelettriche.it, la prima mappa online dei punti di ricarica nel nostro Paese.
Il sito, concepito come una sorta di social network, si aggiorna grazie alle segnalazioni degli utenti stessi. L'iscrizione e la consultazione sono gratuiti.
Se dopo aver ricaricato l'auto elettrica volete comprare un litro di latte alla spina collegatevi a www.milkmaps.com.

fonte immagine

Il Capodanno dei Pazzi (3, dopo le due di ieri)

Un 35enne di Firenze e' stato beccato dai Carabinieri mentre andava a festeggiare il Capodanno a casa di amici.
Con se' aveva un pandoro cosparso con 20 grammi di cocaina.
E' stato immediatamente arrestato ma la storia non finisce qui.
Mentre in casa dell'uomo veniva ritrovato un altro mezzo chilo di polvere bianca, sul suo cellulare arrivavano i messaggini degli amici molto apprensivi che gli chiedevano dove cazzo fosse.
Alla fine la festa non e' stata un granche'.

Internet wi-fi a costi bassi? Si puo'

A Roma, Firenze, Genova e in altre citta' il progetto e' reso possibile grazie a un trucco chiamato “rete arlecchino”.
Invece di investire fondi per creare nuovi punti di accesso, il Comune sfrutta infrastrutture gia' esistenti, come le universita', ma anche bar, ristoranti, circoli sportivi, associazioni, e si occupa inoltre di sbrigare tutta la parte burocratica, risparmiando cosi' sui “costi di installazione”.
Nel Lazio, con soli 350mila euro, sono stati coperti 60 comuni intorno a Roma. A Genova invece il Comune coordina una rete in 16 aree della citta', che diventeranno 48 nel 2010. Costo dell'operazione: 10mila euro!!!

fonte immagine