A.A.A. Cercasi suonatori di vuvuzela per rompere i timpani ai vertici della BP

L'idea e' di Adam Quirk, produttore di video di Brooklyn, New York, che ha postato il suo progetto in un sito internet per la raccolta di fondi (http://www.kickstarter.com/projects/quirk/vuvuzelas-for-bp), riscuotendo un inaspettato successo.
Adam vuole raccogliere 1.000 dollari al giorno per pagare una squadra di suonatori di vuvuzela che si piazzi davanti alla sede della British Petroleum e suoni ininterrottamente per tutto il giorno.
Questo finche' la multinazionale non fermera' la marea nera nel Golfo del Messico e non risarcira' le vittime del disastro ambientale.
Il denaro in eccedenza verra' devoluto al Center for Biological Diversity's Gulf Disaster Fund.
Si puo' partecipare donando dei soldi o l'ugola.
(Fonte: Zeusnews)
Fonte immagine