Nude per la pace

New York: 200 studentesse si spogliano davanti al liceo Abramo Lincol Public School per protestare contro la guerra in Iraq. Hanno scritto sui propri corpi: "Non andare a morire in Iraq!", "No sangue per il petrolio!".
Sono state tutte sospese per un giorno. Le ragazze fanno parte del Movimento pacifista Woman for peace. A luglio arriveranno a Washington da tutti gli Stati Uniti per sfilare nude davanti alla Casa Bianca.
Erica Oberauer, la portavoce dell'associazione, ha dichiarato che spogliarsi e' un modo per combattere la guerra. La nudita' e' l'antitesi della guerra, esporre il proprio corpo nudo e' un atto di gioia e di liberazione e un modo per creare scompiglio nella societa' pornocratica. Soprattutto quella estiva.

Nel video: galleria di pacifisti nudi che disegnano il simbolo della pace coi loro corpi

Categoria: Video teatro comico


Commenti

http://il_brigante.ilcannocchiale.it

 

A proposito volevo segnalare una maglietta direttamente dal negozio di magliette che hanno un senso (se ce lo trovi):

 

346601.spreadshirt.net/it/IT/Shop/Article/Index/article/6688901