Video teatro comico

Video teatrali che fanno ridere, performance comiche

Storie di ladri

Dopo essere stato tempestato di rapine nel suo negozio, un pasticcere di Spalato, in Croazia, ha reagito piazzando in vetrina una foto a grandezza naturale di Chuck Norris, l'attore hollywoodiano esperto in arti marziali.
C'e' anche un cartello all'ingresso: “Questo negozio e' sotto la protezione di Chuck Norris!”
Da oltre un mese non ha subito furti.
(Fonte: Ananova)

Fonte imm

Nl video un diverternte show asiatico che mette in scena un master di karatè.

Categoria Video teatro comico
Temi: ridere, giapponesi, ombre, intrattenimento, kung fu, combattimento, divertimento


Domani vi interrogano sui Promessi Sposi e non avete studiato?

Bastano dieci minuti!!!

(La parodia del romanzo di Manzoni e' degli Oblivion, un “gruppo di giovani artisti” come loro stessi si definiscono. Il sito e' http://www.oblivion.it/index.php )


Slow Down Festival, il Festival della Lentezza

Si tiene a Greenwich, luogo molto adatto per fermare il tempo. Il festival prevede incontri, seminari, dibattiti ma anche passeggiate e meditazioni, tutto all'insegna  della “filosofia del rallentamento”: “L'incredibile spirale di consumismo, lavoro e frenesia di vivere che attraversa l'Occidente deve finire”, spiegano gli organizzatori.
L'iniziativa terminera', con calma, in una decina di giorni.
(Fonte: Repubblica)

Nel video una commedia al rallentatore.

Categoria Video Teatro comico
Temi: ridere, clown, claun, gag, movimento rallentato


Il proibizionismo delle droghe e' uno spreco

In Gran Bretagna, l'organizzazione Transform ha calcolato che la legalizzazione delle droghe farebbe risparmiare alle casse statali 15 miliardi di euro all'anno, sia per minori costi della sanita' e della lotta al crimine e al mercato illegale di sostanze stupefacenti.
In dieci anni, sostiene l'organizzazione, il governo inglese ha buttato nella spazzatura 111 miliardi di euro mentre la domanda/offerta continua ad aumentare.
“Non ci sono piu' scuse per non valutare l'impatto dei costi reali della politica attuale sulle droghe”, spiega Steve Rolles, direttore del dipartimento di Ricerca di Transform.
(Fonte: Notiziario Aduc)

Nel video il trailer di uno spettacolo teatrale a favore della legalizzazione delle droghe leggere.

Categoria Video teatro comico

Temi: Canapa, cannabis, hashish, marijuana, legalize it, politica, natura


E' primavera, in Cina non riescono a stare svegli!

Per prevenire i colpi di sonno al volante, piu' diffusi durante la stagione primaverile, la Polizia della regione di Chongqing ha iniziato a distribuire agli automobilisti, soprattutto camionisti, peperoncino piccante da succhiare.
I tempi di percorrenza si sono ridotti del 70%.
(Fonte: Reuters)

Nel video le incredibili ombre cinesi di Raymond Crowe che, con le sole mani (quante cose si possono fare),fa cantare "What a Wonderful World" a Luis Amstrong.

 

Categoria Video teatro comico
Temi: ombre cinesi, spettacolo, arte


Facebook: 175 milioni di utenti

Nato in un dormitorio di Harvard nel 2004 per tenere in contatto gli ex compagni di scuola, il social network e' diventato ora la sesta nazione al mondo per numero di “cittadini”, con 175 milioni di iscritti.
Mediamente ogni utente ha circa 120 “amici” e nel mondo si trascorrono globalmente 3 miliardi di minuti ogni giorno a scriversi in bacheca, creare gruppi e caricare fino a 855 milioni di foto e video.
15 milioni di persone aggiornano il proprio status almeno una volta al giorno.
Purtroppo sono milioni gli iscritti che alla domanda “Cosa fai in questo momento?” rispondono: “Sono su facebook!”.
(Fonte: Ansa)

 

Fonte imm

Nel video Caterina Guzzanti in "La ragazza Facebook", a Parla con Me.

Categoria Video Teatro Comico
Temi: Serena Dandini, Dario Vergassola, comici, donne


L'Haka torna di proprieta' Maori

Il governo della Nuova Zelanda ha accettato di pagare 150 milioni di euro di risarcimenti danni a 8 tribu' Maori (totale 12mila persone) per le espropriazioni di terre e le violazioni del trattato di Waitangi, firmato nel 1840 con la corona britannica, che garantiva ai Maori l'uso del loro territorio e delle risorse.
L'accordo risarcitorio prevede inoltre che una delle tribu' torni a essere la legittima proprietaria dei diritti d'autore della Haka, la danza di guerra resa famosa dalla nazionale neozelandese di rugby.
La Haka fu composta dal leggendario capo tribu' Te Rauparaha per celebrare la sua vittoria in una battaglia nel 1820. La tribu' Ngati Toa non potra' rivendicare royalties ma sara' protetta dallo sfruttamento commerciale non autorizzato della danza.
(Fonte: Repubblica.it)

 

Fonte imm

Nel video l'Haka ballata da un gruppo di uomini e donne Maori.

Categoria Video teatro
Temi: danze, tradizioni, costumi, Australia


Video comici: il più grande mago di tutti i tempi

Scordatevi David Copperfield e amici. Questo è il migliore mago del mondo!!!

Categoria: Video comici/Funny video

Temi: magia, mago, maghi, comici, ridere, trucco

Segnalato da www.canarinomannaro.com e tratto da http://www.clipser.com/watch_video/70227


Beppe Grillo - Delirio (in DVD!!!)

Beppe Grillo DVD DELIRIO www.commercioetico.itCarissimi,
questa settimana Vi presentiamo il nuovo Dvd di Beppe Grillo: Delirio.
Si tratta di un’uscita eccezionale perché crediamo che sia la prima volta che uno spettacolo venga presentato in dvd prima che sia terminata tournee teatrale: anzi, in questo caso non solo non e' finita ma e' addirittura iniziata da pochissime settimane…
Lo spettacolo, registrato a Mantova il 6 novembre 2008, si apre con un discorso pronunciato da Robert Kennedy nel 1968, durante la campagna presidenziale, tre mesi prima di essere ucciso.
Sconvolgente la sua rivoluzionaria attualita'.
Buona lettura e buona visione!

Per acquistare il DVD direttamente online http://www.commercioetico.it/dvdvhscd/beppe-grillo.htm

“Non troveremo mai un fine per la nazione né una nostra personale soddisfazione nel
mero perseguimento del benessere economico, nell’ammassare senza fine beni terreni.
Non possiamo misurare lo spirito nazionale sulla base dell’indice Dow-Jones, né i successi del paese sulla base del prodotto nazionale lordo (PIL).
Il PIL comprende anche l’inquinamento dell’aria e la pubblicita' delle sigarette,
e le ambulanze per sgombrare le nostre autostrade dalle carneficine dei fine-settimana.
Il PIL mette nel conto le serrature speciali per le nostre porte di casa e le prigioni
per coloro che cercano di forzarle. Comprende programmi televisivi che valorizzano la violenza per vendere prodotti violenti ai nostri bambini. Cresce con la produzione di napalm, missili e testate nucleari, comprende anche la ricerca per migliorare la disseminazione della peste bubbonica, si accresce con gli equipaggiamenti che la polizia usa per sedare le rivolte e non fa che aumentare quando sulle loro ceneri si ricostruiscono i bassifondi popolari.
Il PIL non tiene conto della salute delle nostre famiglie, della qualita' della loro educazione o della gioia dei loro momenti di svago. Non comprende la bellezza della nostra poesia o la solidita' dei valori familiari, l’intelligenza del nostro dibattere o l’onesta' dei nostri pubblici dipendenti.
Non tiene conto né della giustizia nei nostri tribunali, né dell’equita' nei rapporti fra di noi. Il Pil non misura né la nostra arguzia né il nostro coraggio, né la nostra saggezza né la nostra conoscenza, né la nostra compassione né la devozione al nostro paese. Misura tutto, in breve, eccetto cio' che rende la vita veramente degna di essere vissuta. Puo' dirci tutto sull’America, ma non se possiamo essere orgogliosi di essere Americani.”

Beppe Grillo Delirio Tour-Ancona 28/09/08