Ecologia stupefacente

L'annuncio, riportato dalla BBC, e' di Peter Walker, direttore del BRE Centre for Innovative Construction Materials dell'universita' di Bath: con poco meno di un ettaro coltivato per 4 mesi a cannabis sarebbe possibile ottenere materiale edile sufficiente a ricostruire la propria casa in modo eco-sostenibile.
Le fibre vegetali della canapa, adeguatamente stabilizzate con calce, danno un materiale ecologico, leggero, resistente, duraturo e dalle grandi capacita' isolanti.
Inoltre, durante la coltivazione, le piante assorbono anidride carbonica dall'atmosfera.
Ci raccomandiamo: negli infissi doppie cartine!!!
(Fonte: Zeusnews)

Nel video alcune frizzanti immagini dalla Terza edizione di Cannabis Tipo Forte, quest'anno al quinto svolgimento, dal 29 al 31 maggio, sempre a Bologna (www.cannabistipoforte.it)

Categoria Video controinformazione/video censurati
Temi: Cannabis, competizioni, mostre, cosmesi, industria, isolanti, benessere, proibizionismo, legalizzazione, cosmesi