Cari amici del Partito Democratico, Veltroni non può salvare il partito. L’unica speranza è Filizola!

Repubblica di oggi magnifica Torraca, paesino del Cilento, dove il sindaco Daniele Filizola, ha installato i led per l’illuminazione stradale, montato pannelli solari termici e fotovoltaici, isolamento termico, risparmiando 77 mila euro all’anno solo di elettricità. In un paesino di 1400 persone!!!
E’ gente come questa che può salvare il Partito Democratico. Non certo Veltroni che i led crede che siano una roba da impianto stereo. E neanche gli altri sindaci del PD. Non l’hanno capito a Bologna, a Torino, a Napoli, a Venezia. Menti deboli. Lo ha capito invece il sindaco di Padova, Zanonato (PD), che 3 anni fa, appena eletto, ci diede l’incarico (a me e a Fauri) di sostituire lampioni e caldaie e da allora fa risparmiare ai cittadini un milione e mezzo di euro all’anno. Il team di Maurizio Fauri (esimio professore dell’Università di Trento) aveva già realizzato la piccola rivoluzione dei led a Trezzano Rosa, un paio di anni prima. Filizola l’aveva già capito 7 anni fa quando diede il via al suo progetto. 7 anni avanti a Veltroni. Ammesso che Veltroni lo capisca subito. A Roma si sarebbero risparmiati almeno 15 milioni di euro all’anno, per 7 anni: 75 milioni solo con caldaie efficienti e led. Con un intervento di razionalizzazione energetica a tutto campo quanto avrebbe potuto risparmiare Roma? Almeno 50 milioni di euro all’anno. 350 milioni di euro in 7 anni. Cari amici del Pd, dove volete andare con un ritardato tecnologico come Veltroni? Cosa ve ne fate di questo letterato quando avete geni dell’innovazione come Filizola e Zanonato?
Svegliatevi che è tardi!
Ma non è, in effetti, colpa solo di Veltroni. Il suo problema è che lui legge Repubblica. E anche Repubblica, in effetti, è arrivata tardi. Ne parlano adesso.
Quando realizzammo il progetto di Padova inviammo centinaia di comunicati stampa.
Ma Repubblica non capì che si trattava di una questione molto interessante.
All’Unità pensavano che i Led fossero ua squadra di calcio scozzese. Al Manifesto erano convinti che fosse una sottospecie dell’epatite (l’epatite Led). A Liberazione consideravano i Led un gruppo guerrigiero nato da una scissione delle Farc. Nessuno pubblicò mai una sola riga.
Letterati….