fatica

Indice di facilità relativa

Riceviamo da Renato Palma, psichiatra e fondatore di Democrazia Affettiva, un lungo articolo molto interessante: si parla di “fatica”. Rivoluzionario.

Indice di facilità relativa. La fatica non è un valore
di Renato Palma

Tutti noi facciamo esperienza dei nostri tentativi di fare meno fatica. Ce ne accorgiamo soprattutto quando la nostra scelta di risparmiare energia si traduce in un aumento di fatica: quando, ad esempio, decidiamo di raccogliere qualcosa da terra evitando di fare quel mezzo passo in più che ci sembra uno spreco, ma senza il quale lo sforzo viene raddoppiato. Oppure quando dobbiamo decidere di caricare di più le nostre braccia con pacchi e pacchettini valutando se sia meglio far lavorare di più le braccia per risparmiarci un percorso doppio o triplo. Nelle altre specie animali la risposta alla fatica è invece ON/OFF, perché gli altri esseri viventi non sanno trattare male se stessi. Manca loro la capacità di costringersi, o di motivarsi, a raggiungere un obiettivo sopportando la sgradevole sensazione di fatica. (…)
Continua a leggere CACAO del Sabato