Tutti i video di Jacopo Fo

I video di Jacopo Fo

L'incredibile storia di Francesco Di Stefano

Francesco Di Stefano è un imprenditore italiano che ha condotto,e conduce tuttora, una lunghissima battaglia legale per ottenere l'utilizzo delle frequenze televisive, occupate da Rete4, che erano state assegnate nel 1999 alla sua emittente Europa 7.

TERZA PARTE

SECONDA PARTE

PRIMA PARTE

Categoria Video di Jacopo Fo
Temi: Berlusconi, satellite, Corte Costituzionale, legge Maccanico, diritti negati, studi televisivi.


Jacopo Fo - Intervento al convegno sulle Transition Town

Per maggiori informazioni sul convegno che si è tenuto ad Alcatraz clicca qui

Categoria: I video di Jacopo Fo

Temi: petrolio, energia alternativa, economia, transition town, cambiamento, transizione


La sinistra perde perché non si dedica a consociare i consumi

La nostra vera forza sta nel nostro potere d'acquisto. Se ci consociamo otteniamo un grande risparmio e rendiamo possibile la produzione di prodotti di qualità migliore. Prodotti etici, ecologici, energeticamente efficienti. Basterebbero 10 mila persone per ottenere risultati strabilianti. Vuoi le auto elettriche e i cellulari via Skype a prezzi stracciati? Consociati. Non abbiamo bisogno di convincere altre persone che questa soicietà fa schifo! Dobbiamo convincere chi è già convinto a darsi da fare cambiando il proprio modo di acquistare le merci.

Stralcio di un'intervista a Jacopo fatta dagli Amci di Beppe Grillo di Milano

Categoria: I video di Jacopo Fo

Temi: energia, consumo, ecologia, ambiente, beppe, grillo

Segnalato da Riccardo C. Mettup Grillo Milano


Le storie vere e improbabili di Jacopo Fo

La donna che credeva che l'abito fa il monaco e altre storie impossibili ma vere su come si può riuscire a cambiare il mondo.

In questo video Jacopo Fo racconta alcune storie di controinformazione claun agli anziani dei centri sociali di Grottazzolina e Comunanza ospiti nella Libera Università di Alcatraz durante un week-end di settembre.

CategoriaVideo di Jacopo Fo
Temi: vestiti, barboni, cambiamento, tossicodipendenti, passioni


Lo Zen e l’arte di fare l’amore (in DVD!!!)

Acquista ora su http://www.commercioetico.it/dvdvhscd/zen-arte-scopare.htm

 

Reduce dai successi teatrali in tutta Italia, signore e signori, finalmente anche a casa vostra il DVD dello spettacolo che ha fatto scompisciare decinaia e decinaia di persone in tutta la penisola e anche alcuni extraterrestri di passaggio!
Lo Zen e l’arte di fare l’amore è l’esilarante trasposizione teatrale del long-sellers “Lo Zen e l’arte di scopare” che tanta fortuna ha portato al più grande sfigato sessuale del precedente secolo: Jacopo Domenico Felice Fo.
Ve ne anticipiamo un brano e vi auguriamo buon sesso da qui all’eternità.

Per acquistare il dvd online http://www.commercioetico.it/dvdvhscd/zen-arte-scopare.htm (anche con il libro)

5 regole per iniziare bene
Il sesso è una cosa complicata, siete sicuri che non volete invece dedicarvi al giardinaggio? Pensateci bene.
Se però proprio volete fare sesso allora vi propongo qui di seguito un pentalogo (un decalogo in 5 punti), allo scopo di fornire un alibi allo scatenarsi dei vostri desideri.

1. Se proprio decidete che volete occuparvi subito della vostra sessualità in delirio, innanzi tutto rendetevi conto che non è un vostro problema soltanto.
Marylin Monroe aveva anche lei un disastro di problemi sessuali e anche Stalin stava a pezzi, per non parlare poi della vostra portiera, del postino, dell'idraulico e della professoressa Rosa Maria Baldinucci.
E che dire del salumaio... ma l'avete visto come guarda le signore ripetendo con la voce laida finto spiritosa: «La signora vuole un paio di fette di salame!»
Tutti hanno problemi sessuali, anche i presidenti della Repubblica, anche i Maradona, le pornostar, gli sciatori e i terroristi.
E chi dice di non averne o è un cretino che non si accorge neanche di essere vivo o è un bugiardo che ha il doppio dei problemi della media nazionale.

2. La seconda cosa da fare è decidere che il sesso è sostanzialmente cosa buona e giusta.
E una cosa naturale, Dio ci ha creati provvisti di un'allegra carica sessuale e ha reso il sesso così delizioso perchè voleva che la vita fosse una cosa gradevole e non per regalarci le pene dell'inferno.
Il sesso è un esperienza centrale nella vita, è un modo per sentire se stessi, gli altri e il meraviglioso mistero della creazione.
Il sesso, la vita e il piacere sono una cosa sola. E’ sciocco chi crede che il godimento fisico sia solo una bassa soddisfazione degli istinti. L'orgasmo è al contrario un'esperienza fondamentale dal punto di vista fisico e psicologico. Sviluppa la personalità, rilassa la mente e ci rende più lucidi, ottimisti e creativi, rinvigorisce il corpo, cura malattie e depressioni.
Il sesso è la più grande medicina che l'umanità conosca.

3. Abbiate fiducia in voi: far l'amore è naturale quanto mangiare e respirare. Il vostro corpo sa come si fa. Se smettete di reprimervi vedrete che la vostra emotività riprenderà a scorrere come l'acqua di un lago artificiale, una volta aperte le chiuse.
Aspettate che il desiderio vi accenda. Seguite i vostri impulsi, anche i più stupidi.
Avete sempre sognato che lui vi lavi i capelli vestito da antico romano? Beh, chiedeteglielo! Che male c'è? Magari scoprirete che è un simpaticone che segretamente vorrebbe dipingervi le unghie dei piedi ascoltando i Beatles.
Oppure lui non capisce il gioco e voi scoprite che è un imbecille fallocrate e ci guadagnate una montagna di tempo mollandolo subito invece di farci quattro figli prima di capire quant'è fesso.

4. Cercate di migliorare la vostra tecnica amatoria. La tecnica ovviamente non è fondamentale ma nessuno vince il Giro d'Italia senza saper andare in bicicletta.

5. Resta un solo problema: come trovare l'anima gemella o almeno un'anima cugina. Ci vuole tranquillità e fiducia. Bisogna amare gli altri, amare se stessi, amare la vita. Solo se si ama si trova chi ti ama. Se siete tristi, noiosi e aridi la gente vi fugge come la peste e al massimo riuscite ad accasarvi con qualche sadomasochista.

Per acquistare online il dvd “Lo zen e l'arte di fare l'amore” di Jacopo Fo http://www.commercioetico.it/dvdvhscd/zen-arte-scopare.htm (anche con il libro)

Nel video: Hit Parade delle posizioni sessuali.


La Vera Vita Di Gesù (quarta parte)

La Vera Storia Del Mondo (Atlantide Tv)
La vera vita di Gesù, Bibbia, Vangelo e crimini della Chiesa (Documentario di Jacopo Fo)

QUARTA PARTE

 

TERZA PARTE

 

SECONDA PARTE

 

PRIMA PARTE

Categoria: I video di Jacopo Fo
Temi: religione, Gesù, Chiesa, Cristianesimo

Gli argomenti trattati sono tratti da:

DVD Jacopo Fo La vera storia del mondo

DVD La Vera Storia del mondo di Jacopo Fo

e

Libri Jacopo Fo Gesù amava le donne

Libri: Gesù amava le donne e non era biondo di Jacopo Fo e Laura Malucelli


Il potere dei consumatori è spaventevole

Oggi il potere non sta più nelle mani di nobili guerrieri armati fino ai denti. Neppure i grandi capitalisti controllano il mondo. Oggi il potere è nelle mani dei consumatori: se non comprano un prodotto chi lo produce fallisce. Ma i consumatori non hanno ancora una coscienza sufficiente per avvalersi del potere che possiedono e lasciano che a comandare sia una cosca di manager pazzi.
Ma lentamente avanza il movimento dei gruppi di acquisto, del boicottaggio degli acquisti, del commercio equo e solidale, delle consociazioni di consumatori che pretendono qualità e etica. Stiamo costruendo la nuova economia, alternativa, ecologica, solidale e estremamente lussuosa.


La grande truffa della finanza mondiale spiegata ai poeti

Parte prima

Parte seconda

La crisi che sta scuotendo il mondo e che minaccia di avere ripercussioni tragiche sulle tasche di miliardi di persone ha come sua origine un gioco speculativo criminale. Speculazioni che hanno fatto guadagnare miliardi di dollari sono esplose e ora tutti dobbiamo pagare. Il trucco diabolico sta in due paroline eleganti: LEVE FINANZIARIE: io posso vendere un'azione che oggi non possiedo impegnandomi a comprarla e poi venderla fra dieci giorni. Non sono pazzo è così. Io mi impegno a venderti fra dieci giorni, a un dollaro, una certa azione che oggi vale un dollaro e mezzo. Cioè scommetto che fra dieci giorni varrà di meno e che quindi potrò comprarla a meno di un dollaro e quindi ci guadagnerò vendendola a un dollaro come ho promesso. Ma posso anche impegnarmi a coprire una parte del disastro che può colpire una banca che vende sottocosto un titolo che poi non crolla. Hanno creato torri a labirinto costituite da scommesse su scommesse su scommesse. Sono state inventate scommesse finanziarie di questo tipo sempre più complicate tanto da sviluppare LEVE FINANZIARIE capaci di permettermi di comprare fino a 30 o a 60 volte di più di quanto i miei soldi reali possano fare. Alla fine le casse di decine di banche e assicurazioni erano piene di valori inesistenti e impegni per acquisti futuri che non c'erano più i soldi per realizzare.E ci si stupisce che a un certo punto questo giochino scoppi? Ma non è tutto: questo sistema è costruito in modo tale che naturalmente tende a creare crolli: è quando qualcuno va a picco che ci si guadagna di più. Il crollo di alcuni gruppi finanziari ha rischiato di far saltare il sistema economico mondiale ma contemporaneamente ha arricchito in modo inimmaginabile altri gruppi finanziari che hanno spinto verso il fallimento guadagnandoci in modo esagerato. E chi ci guadagna? Le multinazionali? NO. Le multinazionali, intese come Spa (quindi milioni di azionisti) sono in realtà il terreno di caccia dei manager. I manager delle grandi aziende che sono fallite non hanno perso un soldo. Anzi: Il gioco drogato di questi anni ha pemesso loro, grazie ai guadagni fittizzi e virtuali che avevano creato artificiosamente, di moltiplicare in modo esponenziale i loro stipendi da favola. Si parla di bonus di entrata in una Spa di 15 milioni di dollari. Negli ultimi 5 anni gli stipendi dei manager sono aumentati negli usa di 18 volte!!!! Sono loro i nuovi imperatori, combattono battaglie mortali (per le aziende che sono chiamati a dirigere nell'interesse degli azionisti) usando le Società per Azioni come carri armati sfruttando la stupidità dei risparmiatori. Ma loro, i manager, non muoiono mai. Tutto quello che fanno è perfettamente legale. Quando un carro armato si rompe saltano sopra un altro.


La tremarella: la ginnastica rivoluzionaria

Shekerare, agitare, tremare. La tremarella fa parte delle antiche tradizioni della danza sacra, la troviamo nella danza del ventre, nella tarantella. Tremiamo di freddo e di paura. La gamba ci saltella per conto suo mentre siamo sopra pensiero. Il tremore ci permette di riequilibrare le funzioni fisiologiche in caso di shok, ci permette di detendere la muscolatura affaticata. A volte ci troviamo a essere percorsi da tremiti, scatti muscolari, prima di addormentarsi. I muscoli hanno bisogno del tremore per distendersi, se non lo fai volontariamente lo fanno loro quando allenti il controllo perchè stai per prendere sonno.
I giapponesi del Movimento Rigeneratore considerano la tremarella una forma di autoterapia molto potente. Elena Balboni insigne fisiatra, ha sperimentato con successo le scariche di tremori, con sessioni di 45 minuti tremanti, come terapia per le difficoltà motorie degli anziani.
Come si fa: Si inizia a tremare volontariamente e questo induce scariche di tremori incontrollabili e piacevoli. Io descriverei la sensazione "come se ci si grattasse un prurito profondo".
L'obiettivo di questa ginnastica è proprio quello di provocare tremori forti e spontanei durante i quali si perde il controllo della muscolatura e si permette quindi alla mente non razionale di agitarsi nel modo più consono a un completo relax muscolare e psicologico. La tremarella permette tra l'altro di massaggiare gli organi interni in modo altrimenti impossibile. Puoi fare tremolare e ballonzolare ogni parte del tuo corpo traendone grande benessere.
La tremarella è un comportamento naturale e spontaneo che ritroviamo in molti animali. Il cane a volte sta seduto e sembra che si gratti con la zampa il collo, ma se guardi non si sta grattando, il movimento della zampa serve a provocare un tremore o sceccheramento.
La tremarella è un comportamento naturale messo fuori legge dalle convenzioni sociali senza motivo: come lo sbadiglio, il grattarsi e lo stiracchiarsi e il massaggio reciproco fa parte di quei movimenti essenziali per il benessere umano vietati dalla nostra cultura corpofobica. In toscano si chiama PALLETICO ma questa parola è stata censurata quando dal toscano si è redatto il vocabolario italiano.
Eccellente, provalo, non ti serve un corso ti basta sperimentare. Anche solo 5 minuti di tremarella ti daranno una percezione nuova di te.