giappone

No, Okage de

Fukushima GiapponeSale in Giappone la protesta contro il nucleare, al punto che per la prima volta i contrari superano i favorevoli. Da un sondaggio del quotidiano Asahi emerge infatti che il 34% vorrebbe puntare ancora sull'atomo a uso civile, a fronte del 42% orientato a voltare pagina; si sono dunque invertiti i rapporti di forza che erano, rispettivamente, del 52% e del 18%, secondo i risultati di un'analoga rilevazione fatta prima dell'incidente e della crisi della centrale di Fukushima.
(Fonte: Ansa)

Tutti a nanna presto!

E' la campagna lanciata dal Ministero dell'Ambiente giapponese. Andare a letto un'ora prima la sera e svegliarsi un'ora prima al mattino permetterebbe di sfruttare meglio la luce naturale, riducendo i consumi di energia e le emissioni inquinanti.
Vietato contare le pecore, vedi la notizia precedente.
(Fonte: Ecoblog)

fonte immagine

Fashion disaster

Quello che vedete nella foto e' il premier giapponese Yukio Hatoyama e quel po' po' di camicia che indossa gli e' valsa un'apparizione sulla CNN con il titolo “Fashion disaster” (disastro della moda).
Multicolore shocking, tendente al vintage, pare fosse addirittura leggermente radioattiva.
(Fonte: Corriere.it)
Fonte immagine

Astronavi spaziali rinnovabili

IkarosVerra' varata il 18 maggio da un centro spaziale nipponico Ikaros, la prima navicella a energia solare.
Nonostante la Nasa abbia abbandonato un progetto simile perche' inefficiente, i giapponesi ci credono e hanno investito 13 milioni di euro.
Ikaros dovrebbe arrivare fino a Venere, incamerando energia solare grazie a un sistema di vele telecomandate dalla Terra.
Mancano solo gli ultimi controlli e l'allaccio al GSE.
(Fonte: Corriere.it)

fonte immagine

Stazioni di scambio

A Tokyo stanno sperimentando la prima stazione di scambio per auto elettriche. Per ora sono coinvolti nel progetto tre taxi. Quando i veicoli sono scarichi gli autisti si recano in stazione dove in meno di 5 minuti le batterie vengono sostituite.
Due i vantaggi: velocita' di rifornimento quasi uguale alle normali auto a benzina o diesel, minor deterioramento delle batterie, che vengono poi ricaricate in modo corretto.
La prima fase sperimentale durera' 90 giorni, poi dal 2011 iniziera' la diffusione di queste stazioni di scambio.

fonte immagine
 

Setagaya, Giappone, inaugura due “solar parking”

E' l'esempio di come dovrebbe essere la mobilita' sostenibile: pensiline di parcheggio con installati sopra pannelli solari fotovoltaici che ricaricano biciclette elettriche e forniscono energia per l'illuminazione della pensilina stessa.
I due impianti di Setagaya, vicino a Tokyo, forniscono 7,5 kW, sufficienti per ricaricare 100 biciclette al giorno.
(Fonte: Ecoblog)

Suonerie terapeutiche

In Giappone, dove il servizio e' offerto dal gigante delle telecomunicazioni Index, stanno vivendo un vero e proprio boom, con migliaia di download.
C'e' la suoneria per chi soffre di insonnia, la suoneria per chi e' sbronzo, la suoneria per tonificare la pelle, fino a quella per far crescere il seno.
Da non perdere la suoneria per farsi passare l'impellente voglia di pulizie di primavera.
(Fonte: Corriere.it)

fonte immagine

Il Giappone abolira' la pena di morte?

666 esecuzioni dal 1945 ad oggi, ma ora le cose potrebbero cambiare con l'elezione del nuovo ministro della Giustizia giapponese, la signora Keiko Chiba.
Da anni e' sostenitrice di Amnesty International e promotrice di campagne contro la pena capitale.