evasione fiscale

Evasione fiscale, viva Mario Monti!!!

Grazie a lui e a Letta c’è la rivoluzione fiscale! Ma per i media non è successo un gran che…
Sempre più mi rendo conto di pensare altrove. Ad esempio, sono convinto necessiti educare gli avversari politici e quindi applaudirli ogni volta che, magari anche per sbaglio, fanno qualche cosa di buono. E sono convinto che in una situazione bloccata come quella italiana, anche il più piccolo movimento sia da salutare con entusiasmo.

Venerdì 1 novembre, il giorno dopo Halloween, è stata scritta una pagina di storia. In Italia è finalmente cambiato qualche cosa. E posso dirlo senza sentirmi dire che sono diventato democristiano?

Oggi l’Italia, al pari di tutti i paesi civili, ha una vera anagrafe tributaria. Un’opera colossale che veniva rimandata da decenni.  Tutti i dati in possesso dell’amministrazione pubblica, su cittadini, beni, conti bancari, spese ecc. sono digitalizzati in un unico data base e quindi tutti contemporaneamente a disposizione. Si tratta di un’operazione iniziata da Monti e finita da Letta, che ha richiesto più di un anno di lotte feroci.

CONTINUA SUL BLOG DEL FATTO QUOTIDIANO