Consigli gratis per Veltroni (e un appello agli amici del Partito Democratico)

Obama nell'ultimo faccia a faccia con il bestione repubblicano, ha detto chiaramente che gli investimenti nelle fonti rinnovabili possono essere la leva per rilanciare l'economia! Obama ha aggiunto che il settore energetico può dare 5 milioni di nuovi posti di lavoro negli Usa.
Bene! Ce ne abbiamo messo di tempo a farglielo capire ma alla fine lo ha detto.
Adesso caro Veltroni tocca a te capire questo semplice concetto: il risparmio energetico e lo sviluppo delle fonti rinnovabili sono l'unica possibilità che ha l'Italia per rilanciare l'economia.
La potenzialità di questo settore è che gli investimenti possono essere finanziati direttamente dai risparmi ottenuti. STIAMO BUTTANDO VIA CENTINAIA MILIARDI DI EURO! Una quota del risparmio ottenuto ogni anno può ripagare le banche che finanziano gli investimenti, spalmando la restituzione su una decina di anni, e ci restano in tasca da subito decine di miliardi di euro risparmiati. Non so se ti rendi conto che abbiamo 10 milioni di tetti che necessitano un isolamento termico di 10-20 centimetri e almeno 150 milioni di vetri da sostituire con quelli termici a tre strati. E poi servono nuove caldaie, sistemi di teleriscaldamento, pannelli solari eccetera eccetera eccetera (se ti serve un riassunto degli interventi necessari puoi trovarlo su http://www.jacopofo.it/jacopofo/ecologia/ecologiasubito.html, è una testo che abbiamo pubblicato 8 anni fa, ma vista l'italica lentezza a capire è di bruciante attualità).

Caro Veltroni, in questo momento hai la grande possibilità di fare qualche cosa di veramente utile per il nostro paese.
Anche se non sei al governo il PD ha comunque il controllo di alcune migliaia di comuni, decine di province e regioni.
Tutti posti dove il PD può decidere molto e prendere iniziative immediate.
In questo momento solo un piccolissimo manipolo di comuni ha iniziato a risparmiare denaro razionalizzando i consumi energetici.
Questi comuni hanno ottenuto risultati strepitosi, come nel caso di Padova, dove (tre anni fa) abbiamo collaborato a organizzare la sostituzione delle caldaie obsolete e delle lampade per l'illuminazione stradale con quelle a led, ottenendo un risparmio annuo di 1 milione e mezzo di euro!!! (Se tu lo avessi fatto quando eri sindaco di Roma avreste risparmiato decine di milioni di euro in pochi anni).
Se tu volessi potresti convincere i sindaci del tuo partito a prendere esempio da queste esperienze e imitarle celermente.
Potresti dimostrare che è possibile cambiare rotta con i fatti e inaugurare un'epoca di buon governo. Il potere dei comuni è potenzialmente immenso anche perché, vedendo i risultati che un comune virtuoso ottiene, i cittadini sono invogliati a imitarlo.
POTREBBE ESSERE L'INIZIO DELLA RIVOLUZIONE VERDE ITALIANA!!!
Possiamo cambiare l'Italia NONOSTANTE Berlusconi. CI sono le forze e le intelligenze, le conoscenze tecnologiche e le esperienze.
Perchè non vuoi farlo?
Sarebbe più esaltante di una Notte Bianca!

Per gli amici del PD
Mai come in questo periodo ho sentito, parlando con militanti e dirigenti intermedi del PD, un sentimento tanto amareggiato e deluso verso l'attuale dirigenza del PD.
Ma questi amici sono come paralizzati dall'idea che non si possa far nulla per cambiare.
Cari amici: siamo nel bel mezzo di una collasso economico epocale. Stanno saltando gruppi finanziari che fino a ieri dominavano il mondo.
I lavoratori italiani sono minacciati da un brutale restringimento delle loro possibilità economiche e sociali.
Se Veltroni non capisce la potenzialità e le necessità di questo momento perché voi non usate il potere che avete a livello locale per imporre a sindaci e assessori di svegliarsi dal sonno energetico e iniziare a far marciare la macchina in un'altra direzione?
Avete un partito molto potente e lo state buttando al cesso.
Chi pensate che sia ancora disposto a votare PD alle europee se l'unica cosa che viene fatta è un melenso piagnisteo e appello al governo perché rispetti le regole?
Perchè dovremmo votare per il PD alle europee se non vediamo nessuna azione concreta in un momento tanto drammatico.
Il PD sembra addormentato. Svegliatelo.

Commenti

Caro Jacopo, se l'intento è quello di risollevare le sorti del PD, capisco e condivido il tuo messaggio accorato.

Se ti sta a cuore l'obiettivo "energie rinnovabili" credo che a destra troveresti più ascolto di quanto non ne otterresti da Veltroni.

Prova scrivere a Tremonti evidenziando le centinaia di miliardi di euro risparmiate: pare sia persona tutt'altro che insensibile a questi argomenti.

Mi sembra che in Francia abbiano già fatto una proposta di questo tipo affiancando al risparmio energetico la possibilità di posti di lavoro a proposito di isolamento termico e acustico delle case di meno recente costruzione.

Attendiamo fiduciosi...

Sembra sveglio, ma non lo è: infatti ha abolito l'obbligatorietà della certificazione energetica delle case, che era stata introdotta dal governo prodi. Come dire: c'era la possibilità di rilanciare il settore edilizio verso una direzione che richiedeva nuove tecnologie, efficienza e miglioramento del "parco" edilizio italian, ma è stata drasticamente affossata negli scorsi mesi.

Non c'è nulla da fare. Il governo italiano, comunque lo si prenda, da destra a sinistra, lo si prende sempre nello stesso posto.

Forse l'errore di fondo che commettiamo noi che ci agitiamo dissennatamente per un'economia più pulita, razionale e efficiente è sperare che questi cambiamenti vengano dall'alto. Ma lassù le priorità sono altre: sicurezza, libero mercato, finanziamenti alle imprese vecchie e decotte, difesa strenua della propria seggiola e del proprio stipendio e di quello dei figli, della moglie e dei cognati.

Ci dev'essere un modo per risalire, come stanno facendo in USA, ma gli Obama nostrani, come Jacopo Fo, Beppe Grillo, Andrea di Stefano e gli altri che frequentano i siti come questo,  sono troppo impegnati a fare cose serie e intelligenti e  non se la sentono di buttarsi in politica. Le primarie qui le vincono sempre Prodi o Veltroni, non Obama.

Ci vuole un messia, nel senso che deve avere un tale  pelo messianico sullo stomaco da voler entrare in quello schifo che è l'agone politico italiano, senza farsi decapitare subito da quella banda di serpenti che stanno in parlamento, in televisione etc.

 

Ciao

Mastrobirra Knowledge to the people - Sapere al popolo