Il materasso dell'Amore

Il materasso dell'amore

Quella che vedete nella foto e' un'invenzione dell'ing Paolo Tonelli.
Si tratta di un materasso dotato di maniglie e apposite sagomature studiate per favorire e facilitare l'attivita' sessuale.
Come riporta voceditalia.it “il tutto permette e promette una varieta' di possibilita' di incastro inimmaginabili”.
Costa 1.700 euro, su ebay sta facendo furori.

Fonte imm

Commenti

Non ho capito le maniglie. C'è un manuale pratico? :-)

Non so perché, o forse lo so, ma questo materasso mi ha fatto pensare subito all’atleta greca del salto in alto con l’asta Erika Prezerakou, su cui i volenterosi andranno a leggere un mio ritratto in: http://sport.excite.it/foto/yelena-isinbayeva-P8915-1-yelena-isinbayeva1... .
Basta che per ogni meeting di atletica,parlo di quelli con budget più cospicui, ci sia uno di questi materassi al posto del materasso normale ad attendere l’atterraggio della saltatrice.
Potremo vederla inscenare,poi, chissà quanti modi di porsi del mitico “F…du Clergé de France”(1790): dal modo numero 16, “il rovescio della cinese”,al 12,”la giumenta di compare Pietro”; dal 30, “la carriola”, al 35, “la sentinella”, fino al 40, che, essendo denominato “L’attrazione di Milano”, fatto da lei sarà “l’assoluto Prezerakou” e,qui, di seguito, capirete perché.
Con un po’ di pazienza linguistica, rapportando l’evoluzione della forma del suo cognome alla possibile origine da un sintagma verbale e quindi da almeno due segni, non si può non essere folgorati dall’evidenza e dalla seduzione del suo segreto, rinvenendovi πρησσω(=presso), “faccio”, o quanto meno πρηξ(=precs), che da senso all’”agire”, all’”opera”, all’”impresa”, e σηραγξ(=serags), “cavità”, “Spaccatura”, “roccia cava”, che, nell’abbinamento, esplicano: “Faccio la spaccatura”, “l’opera della spaccatura”, “l’impresa della cavità”: basta vederla quando, tra i due falli del super-io, fa la spaccatura all’asta del parallelo e sta passando, per l’asta che ha in mano per innalzarsi in volo, lassù in alto al vostro meridiano! C’è anche τερας(=teras), se si mette velocità al τ(tau) con σ(sigma) di σήραγξ, “faccio una cosa incredibile, una cavità, la spaccatura assoluta” del tuo fantasma, sospensione temporale in volo che sta per andare a fare la posizione incredibile sul materasso…