Le previsioni del tempo fra 3 secoli

Alcuni fisici dell'atmosfera del Lawrence Livermore National Laboratory, in California, si sono divertiti a far fare al computer piu' potente del mondo le previsioni del tempo per il 2300.
I risultati: tragici.
Secondo i calcoli di BluGene/L l'utilizzo fino all'esaurimento dei combustibili fossili avra' portato a un innalzamento della temperatura media globale di 8 gradi. Questo vorrebbe dire che nei poli la temperatura aumenterebbe di 20 gradi, provocando lo scioglimento dei ghiacci e l'innalzamento dei livelli dei mari di 7 metri. Da noi ci sarebbero una decina di gradi in piu' sia d'inverno che d'estate.
Tutto questo avverra'  se non si prendono provvedimenti contro l'inquinamento. Potrebbe anche verificarsi un fenomeno diverso,  una improvvisa instabilita' del sistema climatico, ad esempio una glaciazione. Una sorta di Ctrl Alt Canc globale. Divertentissimo.

(Fonte: corriere.it)