Ecofuturo Festival – Festival delle Ecotecnologie Alcatraz dal 26 luglio al 2 agosto

SCOPRI L'EDIZIONE 2015 DEL FESTIVAL ECOFUTURO DI ALCATRAZ, 1-6 SETTEMBRE 2015!
Clicca qui per maggiori informazioni

 

La guerrilla claun all’attacco!
Ecofuturo Festival delle Ecotecnologie e dell'Autocostruzione
Le persone serie hanno avuto 5 mila anni di tempo per dimostrare quello che sanno fare: e hanno fatto un disastro!
Ora è il tempo che i claun prendano il controllo della situazione.
Solo le persone poco serie hanno la statura morale e l’equilibrio mentale indispensabile per affrontare la più grande sfida che l’umanità abbia di fronte: questo pianeta è un paradiso di meraviglie, lo hanno trasformato in un letamaio morale, in un tempio della degradazione. Dobbiamo rimettere le cose a posto!
Ci sono 10 milioni di persone che muoiono ogni anno di fame. Ma ci sono anche 100 milioni di persone che ogni anno muoiono perché hanno mangiato troppo!
Questo dimostra che la povertà non dipende dalla mancanza di risorse ma da una sindrome psicotica che colpisce vaste masse e in particolare quelli che governano il mondo.

Sappiamo bene, per lunga esperienza, che convincere i pazzi a ragionare è generalmente impossibile.
E sappiamo che non è possibile convincere le persone a sognare.
Ma noi abbiamo scoperto che se ti metti a costruire i tuoi sogni, a farli vivere, anche solo per un giorno, questo ti dà un’allegrezza strepitosa e un desiderio selvaggio di averne ancora di pezzi di sogni realizzati. E abbiamo visto che tutte le persone, quando le fai entrare in un pezzo del tuo sogno, fai assaggiare loro gli spaghetti dei tuoi sogni, i massaggi dei tuoi sogni, il vino dei tuoi sogni, i giochi dei tuoi sogni, restano a bocca aperta.
Perché noi siamo veramente bravi a sognare e quando costruiamo ci piace l’esattezza dei centimetri, la perfezione delle dosi di cannella, la durezza dell’acciaio delle viti che non si spezzano.

Quelli della mia tribù hanno consultato fondi di caffè statistici e le sfere di cristallo emotive e si sono svolte molte discussioni, e alcuni hanno detto battute che hanno fatto proprio ridere e aggiungo che anche la torta di fragole era assolutamente consona.
E si è presa una decisione: noi si parte! È l’ora! Ci si butta con tutte le nostre forze e si vede quel che succede.

Dal 26 luglio al 2 agosto alla Libera Università di Alcatraz, in Umbria, per una settimana, per 10.080 minuti di seguito (diecimila e ottanta minuti di seguito!) spariremo da questo continuum temporale e faremo irruzione nel futuro!
Ce ne andiamo a vedere come sarà.
Viaggeremo a bordo di un’intera collina coperta di boschi vibranti.
Andremo a costruire bicicli alimentati dal sole, mulini a vento, taniche rotonde, caldaie senza fumo, case di paglia e canapa, strumenti musicali, idee, invenzioni spettacoli di comici, musica e danze. Sotto le stelle del cielo immagineremo tecniche per cambiare la nostra vita. Subito.
Vogliamo incontrarci, vogliamo parlare, vogliamo costruire.
Vieni anche tu all’Ecofuturo Festival.
Noi ci saremo!

Ps: Cerchiamo radio e web tv che vogliano ritrasmettere il nostro segnale in diretta da un altro mondo che non solo è possibile, è anche molto più divertente.

Per contatti, proposte, adesioni, partecipazioni, ritrasmissioni contattare Silvia
Per prenotarti al Festival: tel. 075.9229914/38/39 - info@alcatraz.it