Presidenti sull’orlo di una crisi di nervi.

Non siamo stati cosi' felici
da quando hanno eletto Obama.
Non siamo stati cosi' felici
da quando l’Italia ha vinto i Mondiali
Ormai tutti parlano di Godo Alfano.
E Obama per giunta ha vinto il Nobel.
Allegria!
No, Silvio non cadra' domani
ma e' iniziato il declino.
“Non sono una donna a sua disposizione!”
Gli ha detto Rosy Bindi.
“Piu' alto che onesto” Hanno gridato in diecimila.
Siamo tutti giudici comunisti, farabutti, coglioni.
Siamo tutti piu' intelligenti che belli e siamo bellissimi, dentro e fuori.
Silvio e' triste e solo, dopo un terremoto, la crisi economica, l’inondazione e i morti in Afghanistan qualcuno inizia a chiedersi se non porti anche un po’ sfiga. E il Grande Comunicatore non puo' portare sfiga.
Ormai e' finita la sua serie magica di dadi che rotolano e si fermano mostrando doppi 6.
Il Presidente operaio e' triste e sa che il Grande Comunicatore non puo' essere triste senno' gli crolla l’audience e i sondaggi vanno a rotoli.
Ma lui non puo' piu' neanche organizzare una festicciola con un pullman di ragazze con la terza di reggiseno, i paparazzi di mezzo mondo sono in caccia e le femmine hanno registratori miniaturizzati dappertutto. Forse Tremonti lo ha minacciato e anche Ghedini gli ha detto di piantarla. Basta un altro pelo per far saltare gli equilibri. Dopo che Boffo e' stato abbattuto i vescovi sono in agguato.
E’ vita questa?
Silvio e' solo, nel grande letto che gli ha regalato Putin.
E forse Fini si e' nascosto dietro una tenda con un manganello in mano. E Bossi da un momento all’altro potrebbe rimettersi a urlare che Silvio e' un mafioso.
In passato lo ha fatto. Potrebbe rifarlo.
Silvio avrebbe voluto cambiare il Mondo e invece ha costruito solo un grande drive-in dove i venditori di pop-corn fanno a botte e il film e' tutto rovinato.
C’e' grande confusione sotto il cielo, nessun momento potrebbe essere migliore.

E per finire godetevi questo colpo da maestro di Obama che uccide una mosca in diretta. Cavolo! Questo si' che e' un presidente sveglio!
E pure spiritoso.


Commenti

Berlusconi non può far nulla per evitare il suo inevitabile declino.