Il tuo Nokia e’ uno psicotico teledipendente.

Il mio Nokia ha gravi problemi. Se usando la scrittura automatica digito TU scrive TV, se digito SAI scrive RAI. Cioe’ i programmatori sono convinti che sia piu’ probabile che la gente scriva TV che TU.
Ma di che cazzo parlano alla Nokia?

Jacopo Fo


Commenti

Un mio amico scrive un sms a una ragazza con cui si vede da poco, vuole mettersi d'accordo per la cena della sera stessa. Siccome l'ha vista un po' ferddina nelle uscite precendenti decide di spingerla ad aprirsi un po' di più e scrive:

"Cara Francesca, mi farebbe davvero piacere rivederti questa sera, magari potremo andare in quel posticino carino di cui ti avevo parlato così potremmo stare da soli magari senza maschere."

Ora il problema è che la prima parola che prende il nokia se scrivi maschere non è propriamente maschere... provare per credere!

e allora prova a scrivere usciamo, con tutta probabilità verrà uragano...

 

www.kuda.tk

Il sottoscritto fa resistenza al cellulare, e ad oggi sono orgoglioso di affermare che non ne possiedo uno. Spero di resistere ancora per molto.

A volte però mi capita di dover mandare degli SMS da cellulari altrui. In quel caso la prima cosa che faccio è disabilitare il dizionario.

Se poi vi sentite affetti dalla sindrome del maestrino, potete sempre "insegnare" al dizionario. Ma se non scrivete poemi per SMS, digitare tutte le lettere rimane la soluzione più veloce. E in più si risparmiano incazzature di fronte ad un telefonino che pervicacemente si ostina a proporre tutte le parole tranne quella che interessa.

In una società dove tutti vorrebbero dirti cosa fare, disabilitare il dizionario è un modo per cominciare a riappropriarsi della propria autonomia.

Saluti

Pablo Chiacchio

 

Certo non e' proprio perfetto ma c'e' di peggio. Il correttore automatico di Word della Microsoft non solo corregge sbagliando ma ti sostituisce le parole a tua insaputa. Sapessi che bello vedersi storpiare il proprio cognome in "maggese" cosi' di soppiatto senza neanche un bip.

Io pero' volevo rispondere alla domanda di Jacopo su "che cazzo parlano alla Nokia" per spiegargli il criterio che io avrei utilizzato nello scegliere le alternative da inserire nel vocabolario del T9. Non conoscendo la lingua italiana il modo piu' semplice per capire quali sono le parole piu' usate consiste nel dare in pasto ad un computer una certa quantita' di documenti scritti in italiano e fare una statistica delle parole piu' usate. Non hanno colpa alla Nokia se noi nei nostri documenti utilizziamo la parola RAI piu' frequentemente della parola SAI oppure TV al posto di TU. Questo se volete e' un nostro problema.

A me piace il T9, lo uso sempre e lo trovo comodissimo, mi ha ridotto drasticamente i tempi di scrittura degli SMS e mi guardo bene dal disabilitare il dizionario. Inoltre in inglese va molto meglio.

Buone feste a tutti,

Aniello

--

“e' la più brava perche' e' la più cattolica, e piu' sono cattoliche piu' sono troie.” Versione immaginifica delle conversazioni del presidente Silvio Berlusconi. Jacopo Fo,[CACAO DELLA DOMENICA] del 12/07/2008 23:27