Mark Gasson

Se lo incontrate tenetevi alla larga, e' il primo uomo al mondo infettato, a scopo scientifico, con un virus informatico.
Ha contaminato un microchip con un virus per computer e se l'e' fatto impiantare direttamente nel braccio.
Grazie a questa ricerca si potranno trovare nuovi sistemi di sicurezza per proteggere pacemaker e impianti cocleari dagli attacchi degli hacker.
Forse dovranno formattarlo.
(Fonte: Corriere.it)
Fonte immagine