Le buone notizie di CaCaO

Facebook Instagram TikTok YouTube Twitter Jacopo fo english version blog

RESTIAMO IN CONTATTO!

tratte dalla newsletter Cacao Il quotidiano delle buone notizie comiche

Cacao Il quotidiano delle buone notizie comiche del 2005/09/12

Lunedi' 12 settembre 2005

[CACAO BUONE NOTIZIE COMICHE]

Cambiano i tempi...
Secondo le indicazioni che arrivano dalla 21.ma edizione di Interfilie're di Lione, salone francese dell'abbigliamento intimo, il tanga non va piu' di moda. Tornano le culotte.

Parma: estorcevano forme di Parmiggiano Reggiano al titolare di un caseificio. Recuperato formaggio per 25mila euro. Arrestati in 4. A capo della banda, secondo l'ispettore Geronimo Stilton, e' Topo Gigio.
(Fonte: tgcom)

Traffici di...
Le autorita' doganali di Dorohusk, citta' polacca al confine con l'Ucraina, hanno sequestrato un camion russo che stava trasportando 530 chili di meteoriti. Cio' che ha incuriosito gli agenti e' stato l'autista verde...
Sembra che il traffico e il commercio di frammenti di meteorite sia molto redditizio, lo sapevamo che abbiamo sbagliato lavoro...

Il sudafricano Hein Wagner ha stabilito un nuovo record del mondo: ha raggiunto, in macchina, i 269 km/h. Era gia Campione del Mondo di cricket per non vedenti.

[CACAO ALTRE BUONE NOTIZIE]

Errata Corrige
Nel Cacao dell'8 settembre abbiamo parlato delle manifestazioni di protesta nell'arcipelago di Tonga. Abbiamo scritto che i manifestanti chiedevano, tra l'altro, di non dover piu' camminare carponi per potersi avvicinare al Re, ma 'Nat', nei commenti a Cacao, ci segnala che questa cosa e' una "cag@ta ". I tonghiani non sarebbero obbligati a questa pratica, come invece riportava il Corriere della Sera versione online. Le manifestazioni servono invece a chiedere maggiore democrazia e trasparenza da parte dell'entourage del Re, che controlla economia e gestione sociale del Paese.

Sempre nel Cacao di venerdi' 8 settembre abbiamo parlato anche del rapporto Sviluppo Umano 2005 dell'Onu. Oltre alle informazioni gia' pubblicate e' interessante citare un altro dato importante: oggi, sul pianeta Terra, i 500 piu' ricchi guadagnano ogni anno piu' di 460 milioni di persone povere. Questo dato e' la fotografia di un mondo completamente sbilanciato, dove il 20% della popolazione assorbe e consuma l'80% delle risorse.

Alfabetizzazione
Venerdi' 8 settembre e' stata anche la Giornata mondiale contro l'analfabetismo. Anche qui alcuni dati: negli ultimi venti anni il tasso di analfabetismo nel mondo e' sceso del 10% ma malgrado questo oggi nel mondo 785 milioni di persone, di cui due terzi donne, ancora non sanno ne' leggere ne' scrivere e 100 milioni di bambini non sono mai andati a scuola.
Fortunatamente non e' mai troppo tardi per farlo, come dimostra Kimani Nganga Maruge, un vecchietto di 85 anni del Kenya. E' ufficialmente citato nel libro del guinness dei Primati come lo scolaro piu' vecchio del mondo.
Dall'anno scorso, quando sono state abolite le tesse scolastiche, frequenta le elementari a Kapkenduiywo, insieme a due suoi nipoti.
In questi giorni e' ospite di alcune organizzazioni negli Stati Uniti proprio per promuovere l'alfabetizzazione.

Il governo angolano si e' impegnato a distruggere entro il 2007 tutte le mine anti-uomo attualmente depositate nei suoi magazzini. Non si sa quante siano numericamente ma i depositi esistono da oltre 30 anni. L'Unione Europea ha gia' stanziato l'85% degli 1,7 milioni di euro ritenuti necessari per l'operazione.
Procedono anche i lavori di sminamento del territorio, su cui si stima ci siano ancora nascosti 15 milioni (!) di ordigni. Dallo scorso dicembre ne sono state rinvenute e distrutte circa 36.000, piu' 2.500 mine anti-tank e 1,3 milioni di ordigni inesplosi.
(Fonte: misna.org, segnalata da Daniele)

[CACAO MIELE]

La Campagna di boicottaggio organizzata dall'associazione Peta contro la Benetton e' stata revocata. La Benetton avrebbe infatti firmato un accordo dove si impegna ad acquistare lana "etica", cioe' che non viene prelevata con la tecnica sanguinaria e dolorosa chiamata "mulesing" (utilizzata soprattutto in Australia, pare). La multinazionale ha inoltre "esortato l'intero settore laniero australiano" a fare altrettanto, ma questo non e' costato niente...
(Fonte: animalieanimali)

In una contea impronunciabile dell'Irlanda, Lisdoonvarna, si tiene il "Matchmaking Festival", ovvero il piu' grande festival dei singles d'Europa. Tutti i locali, alberghi e ristoranti organizzano feste e cene per cuori solitari in cerca d'amore.
Sono poi previsti gli speed-dating: vengono organizzati gli incontri e se non scatta qualcosa nei primi 20 minuti, si passa subito all'appuntamento successivo.
La tradizione di questo Festival sembra risalga a secoli fa, quando i matrimoni venivano combinati. Sull'isola vivono ancora due "matchmakers", un uomo e una donna, dotati a quanto pare di esperienza e abilita' nell'individuare le persone fatte l'una per l'altra.
La buona notizia e' che "prima o poi l'amore arriva" (Stefano Benni)
(Fonte: Repubblica)

[CACAO SALUTE]

Il rianimatore automatico
Lo hanno costruito in Inghilterra e si chiama Lucas. Si tratta di un robot da applicare sul torace del malato e in grado di praticare un massaggio cardiaco perfetto. Gli ingegneri sono riusciti anche a fare in modo che si spenga quando uno di riprende.
L'apparecchio sara' molto utile sulle ambulanze del pronto intervento in quanto consentira' a un medico di assistere piu' pazienti contemporaneamente.
(Fonte: Ansa)

Drive Beer
Arrivera' in commercio in ottobre. Si tratta di una nuova birra a bassa gradazione alcolica e come recita lo slogan ''in regola con il codice della strada''. Sembra che il segreto della bassa gradazione sia nel fermentazione del malto e nella scelta del luppolo.
Si puo' berne due da 33 cl. rimanendo entro i limiti imposti dalla legge.

[CACAO SCIENZA E TECNICA]

Diplomatici di 13 paesi del mondo hanno sottoscritto un accordo, presentato poi alla Banca Mondiale, a favore "della libera condivisione delle informazioni sugli standard tecnologici".
In parole povere si chiede ai governi di tutto il mondo di promuovere politiche verso l'utilizzo di software open source. Aperti, gratuiti e modificabili a seconda delle esigenze.
Il progetto nasce dal centro Berkman della facolta' di legge dell'universita' di Harvard.
(Fonte: Peacereporter.net)

Redazione: Simone Canova, Jacopo Fo, Maria Cristina Dalbosco, Gabriella Canova