Ricordando Dario

Carissimi,

il 13 ottobre di due anni fa ci lasciava Dario Fo. Uffa.
Non so cosa darei per un’altra serata con lui mentre raccontava del suo ultimo progetto, con una passione sempre uguale sia che parlasse di uno spettacolo sull’attualità che della vita di un grande artista del passato.
Diceva della vita che era: “Una meravigliosa occasione fugace da acciuffare al volo tuffandosi dentro in allegra libertà”. (...) Continua a leggere CACAO del Sabato