Condannato a pagare gli alimenti per 10mila anni

Succede in Iran, dove un uomo e' stato condannato da un Tribunale di Teheran a pagare 12 milioni di euro di risarcimento danni all'ex moglie, da cui ha recentemente divorziato.
In pratica, se abbiamo ben capito, la questione e' andata cosi': per tradizione l'uomo, al momento del matrimonio, promette la "mehrieh", una sorta di assicurazione per la consorte. Non e' chiaro in quali casi venga pagata e come venga quantificata ma tant'e' che l'uomo aveva promesso alla sua "amata" l'equivalente di 12 milioni di euro, che ora dovra' pagare per legge.
Dato che non possiede la cifra, tutta e subito, dovra' versare una quota mensile per i prossimi 10.333 anni.