Bye bye Bush

Gli ultimi sondaggi rivelano che negli Stati Uniti il tasso di approvazione di Bush e' sceso di un punto rispetto a ottobre, raggiungendo la quota piu' bassa registrata finora, 37%.
Gli americani sono stufi di vedere la sua brutta faccia.
Perde consensi anche lo staff presidenziale: solo un terzo degli americani crede ancora nella sua integrita' e 6 su 10 lo ritengono privo di standard etici.
Crollano anche i reclutamenti di nuovi soldati: -8% dall'inizio dell'anno rispetto alle previsioni.
A gnocca Clinton se la cavava meglio.