Grazie Marien, da te ho avuto la prima carezza della mia vita

Marien e' una signora di 48 anni di Barcellona. Da oltre 10 anni fa la prostituta, specializzata in rapporti sessuali con portatori di handicap.
Qualche giorno fa il giornale spagnolo El Mundo ha pubblicato una lunga intervista alla donna che sta facendo il giro del mondo.
Per 200 euro si possono avere i suoi servigi per un intero week-end, sa come muoversi con gli uomini in sedia a rotelle o affetti da malattie croniche: “Ho scoperto che queste persone non sono cosi' fragili come si puo' credere. Hanno bisogno di aiuto in alcuni momenti, ma hanno una capacita' non comune di superare le avversita'”.
Aggiunge ancora: “Dare piacere a chi soffre e' un servizio sociale. Ho clienti fissi da anni. Siamo diventati amici. Non c'e' ne' pudore ne' pieta', il sesso e' uno scambio, loro ne hanno bisogno, io glielo do”.
In Svizzera, come in Svezia, il lavoro di Marien viene riconosciuto sotto il termine di "assistente sessuale", e le prestazioni vengono pagate dallo Stato.
(Fonte: Repubblica)