Modestamente mia moglie Eleonora ha scritto un romanzo strepitoso

Eleonora Albanese Per Te, con tutto l'amore che non mi hai detto LibroHo conosciuto mia moglie durante un corso di fumetto organizzato da Angese alla Locanda del Gallo. Per l’esattezza l’ho vista per la prima volta durante una mia lezione. Stavo parlando del contenuto politico dell’arte e dalla fila di disegnatori disposti lungo un immenso tavolo sbuca il suo viso e lei mi dice: “Sbagli tutto, l’arte è emozione!”  
Un grande inizio. Ho impiegato svariati giorni (e notti fino all’alba) per sedurla…
Non c’era modo di separarla da un nugolo di amiche fumettare. Sinceramente all’inizio pensavo solo a una bollente avventura, poi lei ha iniziato a stupirmi e mi sono perso guardandola ballare.
Eleonora Albanese in questi 18 anni di matrimonio ha continuato a stupirmi per la sua forza, perché conosce livelli di dolcezza che non sono ancora stati inventati, per il fatto che esco la mattina e quando torno la sera ha spostato la camera da letto in soggiorno, e viceversa, e costruito un muro di mattoni intonacati di 2 metri per 3, perché dipinge in modo straordinario e riesce a chiacchierare per tutta la notte sui gradini di Alcatraz con persone che le raccontano cose che non direbbero neanche al confessore.
Improvvisamente un giorno si mette al computer e inizia a scrivere per giorni e notti. Poi mi mette in mano un romanzo d’amore, io inizio a leggerlo e (cazzo!) resto nuovamente stupito, per come usa le parole, come costruisce le frasi e per la storia che racconta, assolutamente fuori da tutti gli schemi che mi aspetto di trovare.
Eleonora, mesi fa, mi aveva detto: “Perché non scrivi un romanzo d’amore? Ce ne sarebbe bisogno!” In effetti ci ho provato, e mi sono anche impegnato a raccontare cosa ti succede quando il cuore parte per la migliore tangente… Ma leggendo quello che ha scritto Eleonora mi sono reso conto che le donne sentono proprio in un altro modo. E lei in modo molto particolare.

Il romanzo si intitola: “Per Te, con tutto l'amore che non mi hai detto”. Quando ho finito di leggerlo le ho detto: “Adesso ti faccio una scenata di gelosia su Facebook! Ci sono gli estremi. Piantiamo giù uno scandalo, telefono a Novella 3000 e dico che ti lascio e mi metto con Belen, anche se non è carina come te… Sai che scoop, vendi milioni di copie, soprattutto in Mozambico dove ogni mattina milioni di casalinghe si chiedono: Ma Jacopo Fo fa ancora sesso con l’Albanese?" (In Mozambico sono più famoso di Al Bano e anche più amato, peraltro…).
Lei mi ha detto che non voleva ricorrere a questi mezzucci per promuovere il libro. Un colossale errore di marketing ma lei è fatta così. Una volta 18 anni fa ho cercato di convincerla di una cosa… Poi ho rinunciato.
A questo punto hai due possibilità:
1- pensare che sono stato costretto a scrivere questa recensione entusiasta in violazione del codice di onestà verso i lettori, a causa di una serie di conflitti di interessi sessuali.
2- credere che sono un diversamente giovane comunista dedito al culto dell’onore e che scrivo solo quello che penso.
Nel prima caso puoi precipitarti su internet (http://ilmiolibro.kataweb.it/schedalibro.asp?id=1039861) e comprare il libro in carta o in digitale. Per poter dire con ragion di causa che sono disonesto.
Nel secondo caso puoi sempre comprare il libro perché ti ho convinto.
Se invece vuoi solo sapere perché ho minacciato mia moglie di accettare l’insistente corteggiamento di Belen nei mie confronti, anche se è un po’ svaporata, puoi leggere le prime 22 pagine del libro che sbancherà tutte le classifiche: clicca qui.

PS
In realtà il libro fisico di carta lo puoi acquistare subito, quello digitale sarà disponibile a brevissimo...