Come Giovanna sedusse suo marito.

Ricucire un rapporto di coppia a volte richiede di usare la fantasia.
Ad esempio Giovanna, una donna che ha superato i 50 anni, mi ha raccontato come ha riconquistato il marito che chiameremo Mario. Si erano separati e lui stava con una ragazza molto più giovane.
Ma evidentemente la passione non gli era sbollita. E quando dopo un paio di settimane Giovanna gli telefona, chiedendogli se voleva uscire a cena, Mario accetta e si vedono e poi finiscono a far l’amore nell’auto posteggiata lungo un canale. Così Giovanna diventa l’amante segreta dell’ex marito.
Ogni tanto incontra per strada la sua rivale che è giovane ma magra e si fa coraggio pensando che anche la quantità ha la sua importanza. Ma gli incontri con l’ex marito procedono con difficoltà. C’è trasporto nel gioco di trovare un posto dove fare l’amore (tornare a farlo nella loro ex casa comune, dove adesso vive Giovanna è escluso, li riporterebbe a una situazione matrimoniale e si perderebbe il divertimento). Ma c’è un grosso problema, quando si incontrano finisce sempre più spesso che tornano a discutere sui vecchi contrasti, tornano fuori i motivi del rancore che li ha divisi e finiscono per litigare.
Giovanna capisce che lo sta perdendo definitivamente e ha l’intuizione che solo se riuscirà a rompere questa abitudine fatta di discorsi vecchi potrà riaverlo. Deve assolutamente trovare argomenti di conversazione che siano nuovi, di interesse comune e lontani dalle recriminazioni incrostate.
Mario ha la passione per l’economia, lavora nel settore bancario. Allora Giovanna inizia a leggersi il Sole 24 ore, tentando di capire qualche cosa di economia e soprattutto cercando di trovare qualche notizia interessante anche per lei, qualche cosa che le provochi curiosità anche se fa parte del noioso mondo della finanza.
Dopo un paio di settimane si incontrano nuovamente e lei gli chiede: “Credi anche tu che la speculazione sui futur sia la vera causa dell’aumento del petrolio?”
Mario ha un sobbalzo. In 30 anni di matrimonio lei non gli aveva mai parlato neanche una volta di finanza. Travolto dallo stupore inizia a spiegarle la sua idea. E lei lo stupisce di nuovo rispondendogli a tono. Quella questione l’aveva veramente incuriosita perché la storia dei futur le sembrava una specie di gioco di prestigio e se l’era proprio studiata.
Negli incontri successivi non si verificano più litigate per vecchie questioni. Parlano dei miracoli della contabilità Parmalat, della truffa dell’anatocismo, della struttura dei titoli di proprietà immobiliare nel terzo mondo che impedisce di usare la propria casa come garanzia.
Carla scopre che la passione di Mario per l’economia non è solo una cosa nevrotica da maschi: capire la finanza vuol dire comprendere i meccanismi con i quali si impedisce all’umanità di vivere in pace e allegria. Scopre che Mario è una persona più interessante di quel che pensava. E questo interesse di lei ha un potere di fascinazione enorme su di lui. I maschi adorano sentirsi affascinanti e far bella figura. E lui è capace di parlarle per ore, in modo chiarissimo, di tutte le sottigliezze dei raggiri dei dazi e dei finanziamenti agricoli nei paesi industrializzati che strozzano le economie del terzo mondo. D’altra parte lui si trova di fronte una donna completamente diversa, che incredibilmente è capace di metterlo in difficoltà con domande intelligenti: Mario scopre che la mente femminile dell’ex moglie è capace di affrontare questioni enormi con il coltello della semplicità mettendo in luce aspetti che erano sfuggiti alla sua mente sistematicamente indagatrice.
Dopo un paio di mesi Mario lascia la giovane fidanzata e chiede a Giovanna di sposarlo.
Glielo chiede dopo che hanno fatto l’amore in un bagno della borsa merci agricole di Bologna.
A volte le donne si rendono conto che possono sedurre un uomo semplicemente mostrandogli che lo apprezzano.
Il che in effetti è quel che succede anche alle donne.
Tu adori chi ti adora. E’ una legge di natura.

Temi:salvare la coppia, fare pace, innamorarsi, riappacificarsi, far durare l'amore.

Commenti

Con la FIGA!
 
Grande Giovanna comunque, sei una tipa tosta. Saluti! :D
 
 
SE VOTI BERLUSCONI, L'ITALIA RITORNA IN GUERRA IN IRAQ, A FARSI AMMAZZARE!!! POF POF POF !!! Scelgo di essere felice! :D

Sono convinta che Mario abbia avuto occasione di riscoprire in Giovanna, nel suo sorriso e nei suoi modi garbati,  una dolcezza che difficilmente avrebbe ritrovato in altre donne!!!  Mitica Giovanna, anche se tu non avessi saputo niente di finanza, saresti stata da risposare. E fortuna per Mario che l'ha capito!

bacioni

eleonora