Jacopo Fo

Cacao

Cacao is back!

Era il lontano 2002, eravamo seduti fuori di casa mia, qui nelle colline umbre, con Maria Cristina e Simone a pensare a che cosa fare del nostro futuro. Era un momento come ce ne sono molti nella vita di ognuno, in cui bisogna cambiare: la terra che consideravi solida sotto i tuoi piedi si stava sgretolando e quindi bisognava fare qualche passo o qualche chilometro un po’ più in là; non occorreva allontanarsi troppo, bastava trovare uno spuntone di roccia più alto da cui guardare meglio il panorama.
E l’idea di aprire un e-commerce di prodotti biologici, etici, buoni e utili, che avrebbero migliorato la vita delle persone ci piaceva. Il Catalogo delle Merci Dolci esisteva già ma era un settore laterale all’attività di Alcatraz. Rilevammo il ramo d’azienda e nacque Merci Dolci srl e www.commercioetico.it.
Noi tre, e poi Jacopo come fondatore e promotore, Maria Pia ai conti, un gatto e due cani, tutti insieme in un capannone immerso nel verde a dare vita alla frase di Alex Zanotelli che avevamo fatto nostra: “Voti ogni volta che fai la spesa”.
Insieme al catalogo abbiamo “ereditato” anche “Cacao – il quotidiano delle buone notizie comiche” che abbiamo scritto e inviato a oltre 30mila persone tutti i giorni della settimana per oltre 15 anni.
Cacao… la nostra creatura, la newsletter che la domenica pubblicava anche gli articoli di Dario e Franca, che ci ha permesso di restare in contatto con quanti venivano ad Alcatraz a frequentare i corsi, o semplicemente in vacanza, e con le persone che comperavano i prodotti di Commercioetico. Cacao, che faceva benissimo a noi per primi che lo scrivevamo, perché non c’è niente di meglio che iniziare la giornata con delle buone notizie, una battuta divertente, la storia di qualcuno che vive in modo bello.

Sono passati 18 anni da allora, in mezzo un sacco di cose: il gruppo del fotovoltaico, le trapunte di bambagia di seta comperate dalla Cina quando ancora sembrava di essere Marco Polo, i riduttori di flusso che abbiamo installato in migliaia di rubinetti facendo risparmiare alle famiglie milioni di litri d’acqua, i libri, le stampe d’arte, il gruppo d’acquisto dell’olio Evo e bio…
E poi nuovi progetti, nuove avventure, e la decisione di sospendere Cacao per mancanza di tempo e di risorse per continuare.
Oggi, grazie alle nuove piattaforme – Facebook, Instagram, ecc. – e insieme al nuovo sito di commercioetico.it rivisto e aggiornato, possiamo tornare al nostro “antico amore” e raccontare le cose belle che accadono nel mondo. Perché ce ne sono e tante, e raccontarle oggi ci sembra più importante di sempre, visto il periodo faticoso che stiamo attraversando.
E così eccoci qui! Da un paio di settimane abbiamo ripreso a scrivere Cacao, per ora lo pubblichiamo sulle nostre pagine Facebook, in attesa di nuovi sviluppi. Stiamo cercando – e trovando – nuovi prodotti etici, intelligenti e utili a migliorare la nostra vita e il nostro pianeta.
Hai visto Apepack? Dalle nostre amiche api un modo per risparmiare sulla pellicola per gli alimenti, un prodotto bello, riciclabile ed ecologico. E altre novità sono in arrivo!
Resta conness*, siamo tornati!

 

Categorie: