Le buone notizie di CaCaO

tratte dalla newsletter Cacao Il quotidiano delle buone notizie comiche

La prostata, questa sconosciuta

Il 54% dei maschi europei pensa che la prostata sia un organo femminile. Sono i risultati della ricerca su 2500 uomini di 5 nazioni europee effettuata dall’Associazione Europea di Urologia e presentata a Riccione al congresso della Società Italiana di Urologia.
Il 27 per cento del campione non è in grado di posizionarla all’interno del corpo.
Ok, fatevi tutte le battute che volete.
(Fonte: Repubblica)

(...) Continua a leggere CACAO di oggi

Autunno, tempo di calendari

I vigili del fuoco australiani hanno realizzato il calendario 2019 mentre a petto nudo coccolano cuccioli di cane.
E’ dal 1993 che i vigili si prestano all’iniziativa allo scopo di raccogliere fondi per la Children’s Hospital Foundation e aiutare la ricerca sulle ustioni dei bambini: finora sono stati raccolti 2,8 milioni di dollari. Non stentiamo a crederci, i cuccioli sono bellissimi!
(Fonte: La Stampa)

(...) Continua a leggere CACAO di oggi

La pasta per posta

Dopo il primo mese di attività gli affari andavano male, la start up italo inglese "Pasta Evangelists" che consegnava a casa pasta e condimenti aveva venduto solo una trentina di confezioni di gnocchi al pesto. Poi la genialata: hanno cambiato il packaging facendo in modo che la confezione passasse nella buca delle lettere che nelle case inglesi è situata nelle porte.
E gli ordini sono schizzati alle stelle: oltre 10mila solo nel mese di settembre.
(Fonte: La Stampa)

Continua a leggere CACAO di oggi

Ricordando Dario

Carissimi,

il 13 ottobre di due anni fa ci lasciava Dario Fo. Uffa.
Non so cosa darei per un’altra serata con lui mentre raccontava del suo ultimo progetto, con una passione sempre uguale sia che parlasse di uno spettacolo sull’attualità che della vita di un grande artista del passato.
Diceva della vita che era: “Una meravigliosa occasione fugace da acciuffare al volo tuffandosi dentro in allegra libertà”. (...) Continua a leggere CACAO del Sabato

I gatti non sanno cacciare i topi

E’ la fine di un mito. Uno studio guidato dalla Fordham University negli Usa e pubblicato su Frontiers in Ecology and Evolution spiega che i gatti preferiscono prede come uccelli e altra fauna e lasciano perdere volentieri i topi.
Gli studiosi hanno esaminato 306 video girati in un centro di riciclaggio rifiuti di New York in 79 giorni. Dei cento gatti, solo tre erano particolarmente attivi nella caccia ai topi e si sono verificati soltanto 20 tentativi e ci sono stati due topi morti in tutto. Dalle immagini si vede che i roditori sono abilissimi nell’evitare i felini.
D’altra parte gatto Silvestro se la prende con Titty che è un canarino e anche lì con poca fortuna.
(Fonte: Repubblica)

(...) Continua a leggere CACAO di oggi

107 anni e non sentirli

Anthony Mancinelli, barbiere ancora in attività a New York, dice che il segreto della sua longevità è da attribuirsi agli spaghetti fini: “Mangio gli spaghetti, ma quelli fini, così non ingrasso” dichiara.
Gli tremano un po’ le mani e questo lo rende bravissimo nel taglio scalato.
(Fonte La Stampa)

(...) Continua a leggere CACAO di oggi

Niente referendum contro i matrimoni gay

Non ha raggiunto il quorum il referendum indetto in Romania contro i matrimoni gay. L’affluenza è stata solo del 19,75%, il quorum era fissato al 30%. Le unioni tra persone dello stesso sesso rimangono senza riconoscimento, ma non verranno proibite dalla Costituzione.

(...) Continua a leggere CACAO di oggi

L’arte per superare la dislessia

Siamo reduci dalla terza edizione del festival dell’Outsider Art – Arte Irregolare che si è tenuto ad Alcatraz nel fine settimana appena trascorso. Tante idee, tante storie e una valanga di emozioni, come sempre.
Tornati alla routine e a Cacao, ecco che stamattina su Repubblica.it leggiamo questa notizia: “Samuele Gamba ha 20 anni, vive a Mantova ed è dislessico. Disegna da sempre, soprattutto da quando da bambino, a scuola, veniva lasciato da solo in classe perché considerato "diverso", "non normale". Quelle parole che non capiva Samuele le ha studiate a lungo con tenacia: "Mi sono applicato molto per imparare a leggere e scrivere bene" racconta mostrando i suoi libri. Per gli insegnanti "non capivo nulla e non avrei mai combinato niente di buono". E invece, Samuele trova il suo riscatto nell'arte. E tutte quelle parole che prima faticava a comprendere oggi le riversa sulle tele. Qui il video con la sua storia. Video

(...) Continua a leggere CACAO di oggi

Il pianeta lontano lontano

Sta oltre Nettuno ed è stato chiamato TG387 ( https://carnegiescience.edu/news/new-extremely-distant-solar-system-obje... ), “Il Goblin” per gli amici, ed è un sasso spaziale con un diametro massimo intorno ai 300 chilometri. È stato osservato dagli astronomi della Carnegie Institution of Science (Stati Uniti) grazie al telescopio giapponese Subaru (https://subarutelescope.org) alle Hawaii. Dall’osservazione è emerso che Goblin impiega 40mila anni per compiere un’orbita completa intorno al Sole, seguendo una traiettoria ellittica molto schiacciata.
L’inverno è lunghissimo!
(Fonte: Il Post)

(...) Continua a leggere CACAO di oggi

Mucche scoreggione

Tra una scoreggia e l’altra il 15% dell’inquinamento mondiale è causato dal metano che “sfugge” alle mucche durante la digestione. Mica un problema da poco se tenete conto che nel mondo ci sono circa 3 miliardi di animali tra bovini e ovini e che in un solo giorno ogni mucca produce dai 200 ai 300 litri di metano… fate un po’ voi il conto che noi stiamo soffocando.
Per cercare di limitare il danno gli studiosi del progetto Greener Grazing della Australis Aquaculture of Greenfield, in Massachusetts, stanno pensando di introdurre nella loro dieta alcune alghe rosse Asparagopsis. Ne basta il 2% nel mangime e il ruminante digerisce che è una meraviglia.
Ora devono solo risolvere il problema dei rutti.
(Fonte: Ansa)

(...) Continua a leggere CACAO di oggi