paralimpico

Abdellatif Baka, il paralimpico olimpionico

Abdellatif Baka, segnatevi il nome perché questo atleta algerino, classe 1994, categoria paralimpica T13 (handicap visivi) ha fatto la storia correndo alla Paralimpiadi di Rio 2016 i 1.500 metri piani più velocemente di quanto fatto dalla medaglia d'oro olimpica Matthew Centrowitz il mese scorso. Abdellatif Baka 3'48"29, Matthew Centrowitz 3'50"00.
“Sono strafelice, peccato non esserci stato anche ad agosto” ha commentato Baka. Eroe!
Più veloci del campione olimpico sono stati anche il secondo, il terzo e il quarto della gara paralimpica.
Le buone notizie, purtroppo, sembrano fermarsi qui: le Paralimpiadi di Rio 2016 sono un flop, 60% di biglietti invenduti, il comitato organizzatore ha tagliato il budget della manifestazione riducendo i servizi, gli spazi per gli eventi e il numero di lavoratori impiegati, ritardi nei pagamenti dei viaggi in Brasile agli atleti hanno creato problemi ad almeno 10 Paesi.
Scrive il Post.it: “Ad agosto Philip Craven, presidente del comitato Paralimpico, ha detto che mai prima d’ora nei 56 anni di storia dei giochi Paralimpici ci siamo trovati di fronte a una situazione così difficile.”
Una possibile soluzione? Shira Springer, giornalista sportiva del quotidiano Boston Globe, propone di fare le Paralimpiadi prima delle Olimpiadi: “Affrontiamo la dura verità: tre settimane dopo la fine delle Olimpiadi, il mondo dello sport ha già spostato altrove la sua attenzione”.

LEGGI LE ALTRE BUONE NOTIZIE DI CACAO DI OGGI

Contenuto disponibile solo dopo accettazione dei cookie