Tutte le Storie di ladri

Cacao Storie di ladri

Storie di ladri

Ladri Bancomat Gran BretagnaFallowfield, Manchester, Gran Bretagna: rapinano un bancomat scavando un tunnel di 30 metri. Secondo la polizia inglese hanno lavorato per almeno 6 mesi. Bottino 7mila euro, meno di uno stipendio. E se li prendono rischiano anche la prigione. Il crimine non paga!
(Fonte: Repubblica)

Leggi qui le altre notizie di Cacao di oggi


Ladro sì, ma onesto!

Livorno: tenta furto in un'abitazione ma viene scoperto e arrestato. Portato in Questura, non ha documenti d'identità e gli viene chiesto di compilare un'autocertificazione. Alla domanda “Cosa fai di lavoro?” ha scritto: “Rubo”.
E' stato denunciato per furto ma con l'attenuante di avere un gran cuore.
(Fonte: Repubblica)

Leggi le altre notizie di Cacao


Il ladro più stupido della Gran Bretagna

Il ladro più stupido della Gran BretagnaCosì è stato definito dalla stampa un ragazzo 22enne colpevole di aver rubato alcune telecamere di sorveglianza da un pub di Manchester. Nelle 4 ore che ha armeggiato con coltellino e cacciaviti non si è mai reso conto che le telecamere erano accese e stavano registrando tutta la scena (su un hard disk esterno). Arrestato.
(Fonte: Leggo.it)

 

Leggi le altre notizie di Cacao


Storie di ladri

Gatto DustyLa Polizia di San Mateo, California, ha individuato un ladro autore di almeno 600 furti. Si tratta di Dusty, un gatto cleptomane. Durante la notte si intrufola nelle case dei vicini e ruba pupazzi, asciugamani, guanti e soprattutto scarpe. I padroni, disperati, non sanno più che pesci pigliare.
(Fonte: Repubblica)


L'Arsenio Lupin della forchetta

Arsenio LupinA Blackpool, Inghilterra, la Polizia ha arrestato Patrick Ryan, colpevole di aver mangiato a sbafo per 422 volte. Ordinava il dolce, usciva dai ristoranti con la scusa di fumare una sigaretta e si dileguava senza pagare il conto.
E' stato condannato a 84 giorni di pane e acqua.
(Fonte: Ansa)


Tenta rapina in banca, ma...

Tenta rapina nella filiale della PNC Bank di Columbus, Ohio, indossando un passamontagna, ma uno dei cassieri gli dice che nell'istituto è vietato indossare cappucci o cappelli. Invece di sparargli, il giovane si sfila il passamontagna e compie la rapina a volto scoperto e a favore di telecamera a circuito chiuso.
L'educazione è tutto nella vita.
(Fonte: Newser.com)


Non tutti i tilt vengono per nuocere

Santa Croce sull'Arno, Pisa: tenta rapina all'ufficio postale ma trova il sistema informatico centrale in tilt e le casse praticamente vuote a causa delle poche transazioni portate a termine. Aveva con sé un borsone, si è dovuto accontentare di una bustina con pochi euro.
(Fonte: Tgcom)


Storie di ladri

FacebookTexas: impiegata in banca ruba, con la complicità del fidanzato, oltre 62mila dollari. Poi, purtroppo, decide di aggiornare il suo profilo Facebook scrivendo: “Sono ricca!”. Il ragazzo clicca su Mi piace e risponde: “Mi sto lavando i denti con banconote da cento dollari”.
Secondo l'avvocato difensore sono incapaci di intendere e volere.
(Fonte: CNN)